Visita Papa4

Tolentino. Fa strike con le auto in sosta

02 Giu 2019
602 volte
Sbanda e finisce contro le auto in sosta. È successo questa notte a Tolentino, lungo la provinciale 77 non lontano dal Castello della Rancia dove ieri sera c’era una festa privata. Al volante un giovane del ‘96, di Tolentino che poi è stato sottoposti a etilometro da parte dei Carabinieri ed è risultato positivo per limiti oltre la norma. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro  il ragazzo è stato denunciato. Sul posto anche il 118 e vigili del fuoco.
L’attività dei militari della Compagnia di Tolentino non è finita qui.  Questa notte a Tolentino, erano stati organizzati due eventi privati a cui hanno aderito oltre 1500 persone, per la maggior parte minorenni. Pertanto l’attività dei carabinieri è stata volta principalmente alla tutela dei giovani e al contrasto all’abuso di sostanze alcoliche e stupefacenti. 
 Oltre al deferimento del ragazzo,  nel corso del servizio sono stati controllati oltre 350 partecipanti per circa 200 vetture. Moltissimi dei minorenni hanno avuto bisogno di cure mediche sul posto a causa dell’abuso dell’alcol, con l’intervento di ben 15 ambulanze giunte da tutta la provincia e fatte intervenire dai carabinieri. Per fortuna non c’è stato alcun ferito.


Castelsantangelo. Pronta la squadra di governo del combattivo Falcucci

01 Giu 2019
166 volte
Assessore e vicesindaco Sandro Riccioni, caposquadra dei Vigili del fuoco. Secondo assessore nominato da esterno, Marco Remigi, forte di un'esperienza già maturata nella precedente amministrazione. Il rieletto sindaco di Castelsantangelo sul Nera Mauro Falcucci ha ufficializzato le nomine della sua squadra di governo: " Entrambe sono figure di riferimento sul posto - afferma Falcucci-, opportune per dare continuità e per cercare di trasferire a loro il futuro e la rinascita di questo territorio". Il primo cittadino ufficializzerà nei prossimi giorni le deleghe, per affidare le quali, ha anticipato che convocherà tutti e dieci i consiglieri, per conferire ad ognuno uno specifico incarico. "Affiancheranno me e gli assessori e, in più, coinvolgeremo anche coloro i quali al momento sono rimasti esclusi tra associazioni, protezione civile, Pro Loco. Si rinasce - sottolinea il primo cittadino- solo se siamo tutti convinti di farlo e se siamo fortemente determinati a rimanere". Fissata per martedì 10 giugno alleore 18.00 la prima seduta consiliare dell'amministrazione di continuità del Comune di Castelsantangelo che, oltre all'insediamento della Giunta prevede anche la presentazione del programma che si intende portare avanti.

C.C. 

Scontro tra moto. Eliambulanza a Fiuminata

01 Giu 2019
1710 volte
Paura questa mattina a Fiuminata dove a scontrarsi sono stati due motociclisti. È successo lungo la Sp 361 Septempedana, in direzione Passo del Cornello. Una moto era condotta da un 30enne di Cingoli, l’altra da un uomo sulla 50ina di Rimini. Quest’ultimo ha riportato le conseguenze più gravi e il 118 intervenuto sul luogo ha disposto il trasferimento a Torrette di Ancona in eliambulanza. Il giovane di Cingoli invece è rimasto illeso. Sul posto anche i Carabinieri per i rilievi.

Si può fare! I giovani e lo sviluppo sostenibile

01 Giu 2019
579 volte
Sulle note del brano “Si può fare” di Branduardi si è svolto oggi, nella sede di Matelica dell’Istituto Don. E. Pocognoni l’evento proposto, con il sostegno della Contram S.p.A., tra quelli partecipanti al “Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019” organizzato dall’ASVIS, che ha visto partecipare quasi quattrocento studenti provenienti da scuole dell’entroterra maceratese e anconetano.  

I ragazzi, che hanno realizzato elaborati sulle tematiche proposte dall’Agenda 2030 approvata dalle Nazioni Unite, hanno dimostrato quanto certe questioni siano care alle giovani generazioni.

La manifestazione, preludio a un percorso di collaborazione volto non solo alla sensibilizzazione su tematiche di evidente rilevanza, ma anche all’inserimento, nel percorso scolastico, di spazi laboratoriali diretti alla realizzazione di progetti da proporre ad aziende illuminate, è proseguita tra i test dei mezzi elettrici messi a disposizione dalla Calafioreing e dalla Contram S.p.A. con il nuovo autobus elettrico, gli interventi delle autorità presenti, momenti sportivi e di convivialità, e si è conclusa con il concerto degli E.Z. Riders e una D.J. Set ed artisti inediti.

D485CC58 58C1 4A80 AE08 EA83DFC3BA5A

Presenti i neo eletti sindaci di Matelica, Camerino e Pioraco, rispettivamente Massimo Baldini, Sandro Sborgia e Matteo Cicconi, che hanno sottolineato, insieme al presidente Contram Stefano Belardinelli, l’importanza di un sistema di sviluppo sostenibile e di una mobilità per favorire i giovani e il sistema scolastico-universitario del territorio.

9197AC9E A91A 4E7B AE00 9E0FDB1800E8

Per un’intera mattinata studenti provenienti da scuole diverse hanno giocato, mangiato, parlato, cantato, hanno condiviso un’esperienza formativa e totalizzante, dando vita a qualcosa: senza neppure rendersene conto, hanno contribuito a costruire una scatola, un contenitore di pensieri, una fucina di idee, una piattaforma fatta di scambio e condivisione, guidati da una convinzione: “Si può fare!”.


Ad elezioni concluse, Francesca Germoni replica a Cecoli

01 Giu 2019
864 volte
Ad elezioni concluse, la candidata sindaco Francesca Germoni della lista civica "Cambiamento per Monte Cavallo" che, alla scorsa tornata elettorale per il rinnovo delll'amminsitrazione del piccolo paese montano ha ottenuto una percentuale di preferenze del 37,04, con una replica a sua firma, interviene sulle dichiarazioni più volte esternate dal sindaco rieletto Pietro Cecoli.
"Sin dai primissimi articoli di giornale- scrive Francesca Germoni- le sue dichiarazioni sono state accusatorie nei confronti dell'opposizione; ha sempre parlato di attacco politico riferendosi alle indagini della magistratura, attribuendomi un potere che non posso assolutamente avere. Ha rilasciato, e tuttora rilascia, interviste nelle quali parla di campagna denigratoria, quindi invito il sindaco ad aprire un vocabolario della lingua italiana e ad informarsi sul significato della parola "denigratorio". Mi sono sempre limitata a riportare fatti reali non inventati e- contiinua Germoni-, nessuna falsa accusa è stata avanzata nei suoi confronti. Non è facile scalzare chi amministra da tempo immemorabile un paesino, in cui sono tutti amici e parenti ma, finalmente, anche i cittadini di Monte Cavallo hanno iniziato ad aprire gli occhi e, a differenza degli anni passati, abbiamo avuto un importante riscontro con il 37% dei voti a nostro favore: a loro vanno i nostri ringraziamenti e questo è il segnale che il CAMBIAMENTO è già nell'aria.
Fieri del risultato- conclude Francesca Germoni- io e gli altri consiglieri di minoranza, abbiamo già iniziato il nostro lavoro; invito anche il sindaco Cecoli a rimboccarsi le maniche se vuole finalmente mantenere le promesse fatte nel programma elettorale che, da ormai più di trent'anni, non è riuscito a realizzare. Oggi Cecoli parla di un futuro migliore, quando l'artefice del passato, è stato proprio lui".


Francesca Germoni




Le eccellenze di San Ginesio, sbarcano in Piazza del Campo a Siena

01 Giu 2019
124 volte
Il territorio ferito si racconta attraverso i suoi prodotti agroalimentari ed enogastronomici da Piazza del Campo a Siena. Da una delle piazze più belle del mondo, anche Comune di San Ginesio e  Pro Loco  sono presenti con un mercato di eccellenza delle loro produzioni, insieme a tanti altri coraggiosi produttori provenienti dai centri più colpiti dalla devastazione del sisma.  A Siena è intervenuto anche il sindaco Giuliano Ciabocco, il quale ha ricordato il forte  legame tra San Ginesio e la città di Siena che, partito nel Medio Evo, continua ad essere ricordato ogni tre anni con la rievocazione del "Ritorno degli esuli". 
La prima edizione di "Siena per", è stata ideata dall’amministrazione comunale senese come contributo a tenere alta l'attenzione sui disagi delle terre martoriate e, con la volontà  di offrire un aiuto concreto a chi si è trovato vittima di catastrofi naturali e che ancora fa fatica a ripartire. 
Salumi, formaggi, marmellate, funghi, tartufi, legumi e zafferano, fino a domani sono in esposizione e vendita in Piazza del Campo, per un viaggio alla scoperta dei tesori delle terre dei Sibillini, piccole produzioni locali di eccellenza  le cui lavorazioni artigianali  conservano da sempre un tratto distintivo nell'assoluta qualità 
C.C.

Cade dalle scale e batte la testa. Anziana a Torrette

31 Mag 2019
503 volte
È successo oggi pomeriggio intorno alle 18 ad Appignan. Un’anziana sulla 70ina è caduta dagli scalini di casa ed ha battuto la testa. Ha riportato un trauma cranico e i sanitari del 118, valutandone le condizion, hanno deciso di portar a Torrette di Ancona in eliambulanza. Le sue condizioni comunque non sarebbero gravi.

Solenne riapertura per la chiesa di San Biagio di Morro.

31 Mag 2019
1624 volte
A Morro di Camerino, un'intera comunità in festa, per la riapertura della chiesa di San Biagio. Punto di riferimento per la zona e per i residenti, l'edificio ecclesiastico è stato riaperto al pubblico in concomitanza con la ricorrenza della festa della beata Vergine Maria.
IMG 20190531 180251
Nell'occasione, l'arcivescovo Francesco Massara ha presieduto la Santa messa concelebrata con il parroco don Mariano Blanchi, gli altri religiosi e, animata dai canti del coro interparrocchiale.  Molto partecipata la solenne celebrazione liturgica, nel corso della quale Mons. Massara ha sottolineato la gioia del riappropriarsi di un bene della collettività." Per tutti voi, la felicità e l'emozione di rientrare a casa vostra, perchè la chiesa è la casa della comunità".  Al centro dell'omelia del vescovo il riferimento all'incontro tra Elisabetta e la Madonna "Nell'incontro con Elisabetta, la Madonna risponde con la preghiera di ringraziamento del Magnificat; anche noi nella nostra vita, dovremmo imparare a riscoprire la preghiera per ringraziare il Signore di tutto quello che ci ha dato,nella famiglia, nel lavoro come anche nella sofferenza. La Parola di Dio deve aiutarci a crescere nella grazia, nella fede e nella speranza". E a proposito dell'incontro e delle relazioni tra le persone, l'arcivescovo ha anche invitato a sapersi attaccare al bene, ad intraprendere una gara nello stimarsi a vicenda, invece che nel denigrarsi o nel provare invidie e gelosie. " San Paolo ci dice gareggiate nelle cose belle, nella carità, nel crescere nella grazia di Dio". Infine, un'esortazione ad essere umili: " E' dalle piccole cose che si vede la grandezza di Dio e, l'augurio che faccio a tutti voi è che nel rientrare in questa chiesa, possiate sentire il desiderio di dire che il vostro cuore magnifica Dio e,uscendo dalla porta, che l'amore verso Dio possa tramutarsi nell'amore verso ognuno di noi, nella carità, nei sentimenti di umiltà, accoglienza e ascolto. Questo è il vero essere cristiani".
IMG 20190531 181816
A conclusione della Santa Messa, soddisfazione è stata espressa dal parroco don Mariano Blanchi che ha colto l'occasione per ringraziare tutti coloro che si sono dati da fare per la riapertura della chiesa, una delle primedella diocesi  riconsegnate dopo il sisma e, punto di riferimento centrale per il camerinese. Danneggiato dal sisma del 2016, l'edificio ecclesiastico è stato restituito al suo splendore, grazie agli interventi di ripristino strutturale eseguiti dalla ditta incaricata Effebi Costruzioni s.r.l con sede legale a Vigasio (Vr), sotto la direzione dell'ing. arch. Andrea Filosa
Da quella porta riaperta, il forte messaggio di rinascita e speranza per tutta la popolazione. All'emozione di oggi si aggiunge l'ulteriore gioia di domani;  all'interno della chiesa appena riaperta dall'arcivescovo Francesco Massara, domani verrà infatti celebrato il matrimonio tra Riccardo e Monica. 
C.C.

IMG 20190531 175518

IMG 20190531 180515
  IMG 20190531 182835


Al via il "Varano Festival". Gran Galà di fine anno dei Licei di Camerino

31 Mag 2019
222 volte
A Camerino, con inizio alle ore 21.00, l’auditorium Benedetto XIII si prepara ad accogliere stasera lo sfavillante Gran Galà di fine anno scolastico proposto dalle ragazze e ragazzi dei Licei Varano. La rappresentazione corale che ha mobilitato tutte le classi e gli indirizzi dei Licei di Camerino, è pronta a sorprendere il pubblico con tutta la sua brillante e positiva carica. L’invito del “Varano Festival” è ad un viaggio tra le stelle, come momento di gioiosa sintesi e conclusione di un percorso formativo ricco di attività e di esperienze condivise. Una festa che per gli alunni dell’ultimo anno, segna nel contempo il passaggio e l’approccio con un nuovo capitolo della loro vita. Lo spettacolo, è arricchito da varie esibizioni che spaziano dal canto al ballo, dal teatro alla musica.
“ L’auspicio è che sia un appuntamento piacevole per tutti quelli che verranno a vederci- afferma la prof.ssa Laura Villanova, coordinatrice e referente di tutto il progetto- I ragazzi sono molto carichi, hanno lavorato con tutta la loro energia, curando ogni aspetto per offrire il meglio. Lo spirito è quello di intrattenere il pubblico e divertirci insieme, grazie ad un variegato programma che ha richiesto una meticolosa preparazione. E' il frutto di tanta organizzazione - spiega la referente del progetto-; c’è un lavoro di mesi che ha visti coinvolti, non solo i ragazzi protagonisti delle esibizioni ma, tutti gli studenti dei Licei per il “dietro le quinte”. Hanno curato luci, audio, addobbi, trucco e parrucco, costumi. Lo spettacolo pertanto, dalla primissima fase di abbozzo al gran finale - continua la docente- racchiude il contributo di tutti i vari indirizzi dei Licei Varano. Dalle selezioni iniziali si è passati alla scaletta, alla scelta dei brani, alla durata delle esibizioni, alla creazione della storia del viaggio attraverso le stelle che fa da filo conduttore di tutta la serata. Un tema- spiega Laura Villanova- che racchiude un doppio significato:
 da un lato, i ragazzi sono le nostre stelle, la nostra luce e la nostra speranza, dall’altro c’è la nostra speranza che il viaggio della loro vita sia da stelle, che il loro cammino sia sempre illuminato da un buon fine e che tutti i loro sogni si realizzino, sia a più breve tempo sia a lunga durata. Questo è il messaggio di sintesi e l'augurio che facciamo ai nostri ragazzi. E un altro aspetto di cui andiamo orgogliosi – conclude Laura Villanova- è che a questo spettacolo partecipano anche i nostri ex alunni dei Licei che, frequentando l’università o già lavoratori, ormai hanno preso la loro strada. Siamo davvero fieri che abbiano accettato di aiutarci e far parte dell’ organizzazione. Per tutti noi è un grande motivo d’orgoglio perché significa che, anche una volta fuori dall'ambito scolastico, si sentono ancora parte integrante e profondamente legati al nostro Istituto”.
C.C.

Colpo in banca. Rubati 24mila euro

31 Mag 2019
109 volte
Furto alla banca di Montefano.  La scorsa notte i carabinieri della compagnia di Macerata sono dovuti intervenire alla banca di Credito Cooperativo di Filottrano dove ignoti hanno forzato la porta di ingresso sul retro. Una volta all’interno i malfattori hanno rubato una piccola cassaforte, di quelle usate dai cassieri, dove erano contenuti circa 24mila euro.  Da una prima ricostruzione pare che il colpo sia stato messo a segno da tre soggetti  con il volto nascosto. In militari stanno vagliando le immagini della videosorveglianza dell’istituto e quelle dell’area. 



Il matelicese don Giovanni Mosciatti nuovo vescovo di Imola

31 Mag 2019
267 volte
È l’annuncio dato questa mattina da monsignor Tommaso Ghirelli, vescovo uscente di Imola, alle 12 in punto. Don Giovanni Mosciatti, nato a Matelica il 23 gennaio 1958 e parroco di San Fecondino, a Sassoferrato, sarà il nuovo Pastore della diocesi.  Mosciatti ha svolto gli studi superiori a Matelica e poi l’Università Gregoriana. Appartiene al clero di Fabriano-Matelica dal 6 dicembre 1986, data in cui è stato ordinato sacerdote.

Inoltre, attualmente è vicedirettore dell’Ufficio scuola irc (insegnamento della religione cattolica) dal 2009 e direttore della Pastorale vocazionale dal 2003. Inoltre è canonico della cattedrale di Fabriano, membro del consiglio presbiterale e della commissione diocesana per il diaconato permanente, assistente spirituale degli universitari di Comunione e Liberazione in Umbria, insegnante di ruolo di religione in alcune scuole superiori.

Manifestazione dei terremotati: domani il bis

31 Mag 2019
109 volte
E' tutto pronto per la manifestazione di domani, sabato 1 giugno, la prima nata per ordine cronologico, ma la seconda ad essere fatta. La prima si è svolta il 18 maggio ed ha visto la partecipazione di circa 300 terremotati provenienti da tutto il cratere ed è stata frutto di quei comitati che ritenevano più opportuno farla prima delle elezioni, per ricordare a tutti le promesse non mantenute. L'idea di manifestare però era nata da un altro gruppo di persone che invece, per non rischiare che la cosa venisse strumentalizzata, avevano deciso di farla il primo giugno ed ora ci siamo. Il programma prevede tre punti di partenza: Maddalena di Muccia, Porta Ascolana a Norcia e Grisciano di Accumuli alle 9. Alle 11 partenza in auto, in carovana, verso il grande raccordo anulare.

"La manifestazione del 1 Giugno - scrive Peppe Mariani sulla sua pagina "La voce dei terremotati" - nasce su iniziativa del sottoscritto, e di un gruppo di terremotati che raccolserero il mio invito, mesi fa e a cui seguirono diverse riunioni, le prime tre a Roccafluvione, l'ultima a Campi di Norcia. Già nella prima, si decise di procedere con questo comitato spontaneo di terremotati che avrebbe organizzato la manifestazione. Durante quelle riunioni, tutte aperte a chiunque volesse portare il proprio contributo, si sono aggiunte altre persone e gruppi, con l'intento di sostenere e partecipare alla manifestazione. Avanti tutti insieme, ma nessuno tenti di speculare e di prendersi meriti (o demeriti) che non ha".

Serravalle del Chienti. Pronta la squadra di governo del sindaco Nardi

31 Mag 2019
311 volte
Nomine ufficiali anche per la squadra di governo del Comune di Serravalle del Chienti. Primo consiglio comunale fissato per il giovedì della prossima settimana quando, accanto al neo eletto sindaco Emiliano Nardi, siederanno il vice sindaco Gabriele Santamarianova e l'assessore Pietro Ricci. In via di definizione invece le deleghe che verranno assegnate in un momento successivo; unica anticipazione  del primo cittadino, è che referente per le Compartecipate sarà l'avv. Giovanni Fedeli.
" La nostra squadra è già al lavoro- afferma il sindaco Emilano Nardi- 
Nel segno della continuità e con il nostro impegno, siamo prontissimi ad esprimere gratitudine agli elettori per la fiducia accordata: l'obiettivo è quello di garantire un futuro migliore al paese e ai cittadini. Ognuno con il proprio compito e la propria responsabilità, si muoverà  in un gioco di squadra compatto e unitario nell'interesse del bene della comunità. Siamo convinti e fiduciosi che, ragionando tutti insieme, si riusciranno ad ottenere dei buoni risultati"
C.C.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

  appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo