Stampa questa pagina

San Severino. Porta il cane a spasso lontano da casa e oltraggia i militari

Domenica, 05 Aprile 2020 18:10 | Letto 1187 volte   Clicca per ascolare il testo San Severino. Porta il cane a spasso lontano da casa e oltraggia i militari Porta a spasso il cane lontano da casa, si oppone allautocertificazione e oltraggia due militari.Multa di 400 euro e denunciato un settempedano fermato questa mattina a San Severino da una pattuglia della locale stazione, impegnata a controllare il rispetto del Decreto inerente il contenimento dal contagio da Covid-19.Luomo avrebbe riferito che stava facendo fare una passeggiata al proprio cane in città. Durante le fasi del controllo, però, i militari hanno accertato che il cittadino non era in prossimità della propria abitazione, così come imposto, ma si trovava molto lontano da casa propria sebbene a piedi col cane. I carabinieri hanno, quindi, proceduto alla contestazione amministrativa ma il cittadino non solo si è opposto alla compilazione dellautocertificazione, ma ha addirittura oltraggiato i due militari. Ora dovrà rispondere sia amministrativamente per la sanzione da 400 euro, che penalmente per il delitto di oltraggio a Pubblico  Ufficiale.GS
Porta a spasso il cane lontano da casa, si oppone all'autocertificazione e oltraggia due militari.
Multa di 400 euro e denunciato un settempedano fermato questa mattina a San Severino da una pattuglia della locale stazione, impegnata a controllare il rispetto del Decreto inerente il contenimento dal contagio da Covid-19.
L'uomo avrebbe riferito che stava facendo fare una passeggiata al proprio cane in città. Durante le fasi del controllo, però, i militari hanno accertato che il cittadino non era in prossimità della propria abitazione, così come imposto, ma si trovava molto lontano da casa propria sebbene a piedi col cane. I carabinieri hanno, quindi, proceduto alla contestazione amministrativa ma il cittadino non solo si è opposto alla compilazione dell'autocertificazione, ma ha addirittura oltraggiato i due militari.
Ora dovrà rispondere sia amministrativamente per la sanzione da 400 euro, che penalmente per il delitto di oltraggio a Pubblico  Ufficiale.

GS

Letto 1187 volte

Clicca per ascolare il testo