Stampa questa pagina

Treia, ieri l’ultimo consiglio prima del ritorno di Capponi

Giovedì, 25 Giugno 2020 12:47 | Letto 458 volte   Clicca per ascolare il testo Treia, ieri l’ultimo consiglio prima del ritorno di Capponi È stato l’ultimo consiglio comunale di David Buschittari come sindaco facente funzioni. Dal 25 luglio, come da comunicazione già pervenuta da parte del Prefetto di Macerata, sarà reintegrato Franco Capponi nel suo ruolo di primo cittadino. I microfoni di Radio C1 hanno seguito in diretta l’assise e sul prossimo numero del settimanale L’Appennino Camerte sarà possibile leggerne i fatti salienti. Buschittari ha colto l’occasione per ringraziare la maggioranza e anche la minoranza: “È stato un anno intenso, in 13 mesi abbiamo fatto 10 consigli comunali e più volte abbiamo riunito le commissioni consiliari permanenti. È stato un lavoro importante - afferma Buschittari - crediamo di aver seminato bene e speriamo di poter raccogliere in futuro. In questo ultimo Consiglio abbiamo approvato il bilancio consuntivo con una variazione importante nel senso che sono state aggiunti ulteriori 25mila per i cosiddetti nuovi poveri da Covid19 e stiamo partendo anche con altri progetti”. Buschittari si riferisce alle nuove pensiline per il trasporto pubblico locale, al progetto per l’installazione di colonnine elettriche e ai cammini lauretani. Buschittari garantisce anche massima attenzione alle opere inserite nel piano triennale delle opere pubbliche come i nuovi poli scolastici e altri interventi di ricostruzione post sisma. “Da parte mia non posso che ringraziare tutti perché siamo stati una grande squadra soprattutto in questo ultimo periodo. Abbiamo affrontato al meglio, secondo me, questa terribile pandemia e ne siamo usciti in maniera più che dignitosa. Dal 25 luglio - aggiunge - tornerà Capponi e io continuerò a fare quello che facevo prima”.
È stato l’ultimo consiglio comunale di David Buschittari come sindaco facente funzioni. Dal 25 luglio, come da comunicazione già pervenuta da parte del Prefetto di Macerata, sarà reintegrato Franco Capponi nel suo ruolo di primo cittadino.

I microfoni di Radio C1 hanno seguito in diretta l’assise e sul prossimo numero del settimanale L’Appennino Camerte sarà possibile leggerne i fatti salienti.

Buschittari ha colto l’occasione per ringraziare la maggioranza e anche la minoranza: “È stato un anno intenso, in 13 mesi abbiamo fatto 10 consigli comunali e più volte abbiamo riunito le commissioni consiliari permanenti. È stato un lavoro importante - afferma Buschittari - crediamo di aver seminato bene e speriamo di poter raccogliere in futuro. In questo ultimo Consiglio abbiamo approvato il bilancio consuntivo con una variazione importante nel senso che sono state aggiunti ulteriori 25mila per i cosiddetti nuovi poveri da Covid19 e stiamo partendo anche con altri progetti”. Buschittari si riferisce alle nuove pensiline per il trasporto pubblico locale, al progetto per l’installazione di colonnine elettriche e ai cammini lauretani. Buschittari garantisce anche massima attenzione alle opere inserite nel piano triennale delle opere pubbliche come i nuovi poli scolastici e altri interventi di ricostruzione post sisma. “Da parte mia non posso che ringraziare tutti perché siamo stati una grande squadra soprattutto in questo ultimo periodo. Abbiamo affrontato al meglio, secondo me, questa terribile pandemia e ne siamo usciti in maniera più che dignitosa. Dal 25 luglio - aggiunge - tornerà Capponi e io continuerò a fare quello che facevo prima”.

Letto 458 volte

Clicca per ascolare il testo