PIEDINO Appenn a casa 2021

"La scuola adotta un monumento": medaglia d'oro alla primaria di San Ginesio

Martedì, 10 Novembre 2020 18:50 | Letto 508 volte   Clicca per ascolare il testo "La scuola adotta un monumento": medaglia d'oro alla primaria di San Ginesio Lappuntamento in assenza di pandemia sarebbe stato a Roma, alle Scuderie del Quirinale, per ricevere dal capo dello stato la medaglia doro al concorso La scuola adotta un monumento. Nellimpossibilità di partecipare ad una cerimonia che è stata annullata le insegnanti della scuola primaria referenti del progetto vogliono in qualche modo celebrare il successo con lo scritto che segue.Oggi 11 novembre, se la pandemia non ci fosse stata, la Scuola Primaria “Febo Allevi” di San Ginesio (classi 4 e 5 a.s., 2018/19) avrebbe rappresentato le Marche di ogni ordine e grado scolastico riguardo al Concorso La scuola adotta un monumento e presso le Scuderie del Quirinale, alla presenza del Presidente Mattarella, sarebbe avvenuto il riconoscimento istituzionale. Se grande è la delusione, resta però la gioia di aver vinto la Medaglia dOro anche questanno con le classi 4 e 5 della.s.2019/20; il video inviato si è interessato di nuovo alla Cinta muraria di San Ginesio, ma questa volta si è approfondito un importante evento storico svoltosi proprio fuori dalle mura cittadine : “Il ritorno degli Esuli”. I bambini, dopo un primo periodo di ricerca-studio effettuata in classe, hanno completato il lavoro in pieno lockdown con la didattica a distanza e tanta passione nel realizzare lavori, testi e disegni, coordinati dalle insegnanti Eura DellOrso, Marisa Ruiti e Sara Tesei. Un ringraziamento alla Fondazione Napoli 99 e all’impegno della Presidente Mirella Stampa Barracco che offre alle scuole italiane la possibilità di allargare lo sguardo sulla memoria  artistica, scientifica, culturale, storica e civile del luogo in cui vivono gli studenti che così possono costruire un rapporto diretto, motivato e anche affettivo con il monumento prescelto : lo raccontano, lo descrivono e ne rievocano la storia con l’obiettivo di valorizzare e di attirare lattenzione sui monumenti del nostro meraviglioso Paese.Le insegnanti referenti del progetto
L'appuntamento in assenza di pandemia sarebbe stato a Roma, alle Scuderie del Quirinale, per ricevere dal capo dello stato la medaglia d'oro al concorso "La scuola adotta un monumento". Nell'impossibilità di partecipare ad una cerimonia che è stata annullata le insegnanti della scuola primaria referenti del progetto vogliono in qualche modo celebrare il successo con lo scritto che segue.

Oggi 11 novembre, se la pandemia non ci fosse stata, la Scuola Primaria “Febo Allevi” di San Ginesio (classi 4 e 5 a.s., 2018/19) avrebbe rappresentato le Marche di ogni ordine e grado scolastico riguardo al Concorso "La scuola adotta un monumento" e presso le Scuderie del Quirinale, alla presenza del Presidente Mattarella, sarebbe avvenuto il riconoscimento istituzionale. Se grande è la delusione, resta però la gioia di aver vinto la Medaglia d'Oro anche quest'anno con le classi 4 e 5 dell'a.s.2019/20; il video inviato si è interessato di nuovo alla Cinta muraria di San Ginesio, ma questa volta si è approfondito un importante evento storico svoltosi proprio fuori dalle mura cittadine : “Il ritorno degli Esuli”. I bambini, dopo un primo periodo di ricerca-studio effettuata in classe, hanno completato il lavoro in pieno lockdown con la didattica a distanza e tanta passione nel realizzare lavori, testi e disegni, coordinati dalle insegnanti Eura Dell'Orso, Marisa Ruiti e Sara Tesei. Un ringraziamento alla Fondazione Napoli 99 e all’impegno della Presidente Mirella Stampa Barracco che offre alle scuole italiane la possibilità di allargare lo sguardo sulla memoria  artistica, scientifica, culturale, storica e civile del luogo in cui vivono gli studenti che così possono costruire un rapporto diretto, motivato e anche affettivo con il monumento prescelto : lo raccontano, lo descrivono e ne rievocano la storia con l’obiettivo di valorizzare e di attirare l'attenzione sui monumenti del nostro meraviglioso Paese.

Le insegnanti referenti del progetto

Letto 508 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo