Stampa questa pagina

Corridonia, maxi rissa in piazza. Denunciati 15 giovani

Sabato, 27 Febbraio 2021 11:52 | Letto 328 volte   Clicca per ascolare il testo Corridonia, maxi rissa in piazza. Denunciati 15 giovani Sono 15 i giovani identificati dai Carabinieri e deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, in seguito alla maxi rissa scoppiata poco dopo le ore 20 nella piazza di Corridonia lo scorso 20 febbraio. La pattuglia della Stazione Carabinieri di Corridonia era intervenuta nelle immediatezze del fatto riuscendo a risalire alle generalità dei pochi rimasti presenti, uno dei quali presentava delle vistose ferite al naso. Le successive indagini svolte attraverso l’ascolto dei testimoni e la visione delle telecamere comunali hanno tuttavia consentito di identificare tutti i partecipanti alla rissa, 15 giovani di Corridonia di età compresa tra i 25 e i 19 anni, ad esclusione del ferito che ne ha 45. Secondo la ricostruzione fatta dai militari dell’Arma, i dissapori sarebbero scaturiti da gelosie e rivalità in amore di un giovane nei confronti della propria fidanzata presente sulla piazza e, anch’essa coinvolta e denunciata. Ne sarebbe nata una discussione accesa col rivale in amore. Tutti e 15 i partecipanti sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata per il reato di rissa. c.c.
Sono 15 i giovani identificati dai Carabinieri e deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata, in seguito alla maxi rissa scoppiata poco dopo le ore 20 nella piazza di Corridonia lo scorso 20 febbraio. La pattuglia della Stazione Carabinieri di Corridonia era intervenuta nelle immediatezze del fatto riuscendo a risalire alle generalità dei pochi rimasti presenti, uno dei quali presentava delle vistose ferite al naso. Le successive indagini svolte attraverso l’ascolto dei testimoni e la visione delle telecamere comunali hanno tuttavia consentito di identificare tutti i partecipanti alla rissa, 15 giovani di Corridonia di età compresa tra i 25 e i 19 anni, ad esclusione del ferito che ne ha 45.

Secondo la ricostruzione fatta dai militari dell’Arma, i dissapori sarebbero scaturiti da gelosie e rivalità in amore di un giovane nei confronti della propria fidanzata presente sulla piazza e, anch’essa coinvolta e denunciata. Ne sarebbe nata una discussione accesa col rivale in amore. Tutti e 15 i partecipanti sono stati deferiti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Macerata per il reato di rissa.

c.c.

Letto 328 volte

Clicca per ascolare il testo