Ricostruzione, nuovo accordo tra banche e Cassa Depositi e Prestiti per anticipo pagamenti

Giovedì, 15 Luglio 2021 14:10 | Letto 580 volte   Clicca per ascolare il testo Ricostruzione, nuovo accordo tra banche e Cassa Depositi e Prestiti per anticipo pagamenti Nuovo accordo tra banche e Cassa Depositi e Prestiti per accelerare i tempi di erogazione delle somme concesse a titolo di contributo per la riparazione degli edifici danneggiati dal sisma del 2016.In base al nuovo accordo - si legge in una nota della struttura commissariale - Cassa Depositi e Prestiti provvederà ad effettuare due erogazioni mensili alle banche convenzionate anche ad agosto e dicembre, invece che una come è stato fatto finora. Gli istituti di credito, da parte loro, si impegnano ad erogare i contributi di ricostruzione riconosciuti sulla base degli stati di avanzamento dei lavori, utilizzando le anticipazioni della Cassa DP, entro tre giorni lavorativi anzichè cinque.Il commissario Giovanni Legnini ha sottolineato la necessità che gli istituti convenzionati si attengano ai nuovi tempi di erogazione dei pagamenti: “Ringrazio la Cassa Depositi e l’Associazione Bancaria - ha detto - . E’ un passo avanti, una risposta alle istanze dei cittadini e delle imprese sui tempi di pagamento, di cui ci siamo fatti portavoce, e alle esigenze di questa nuova fase della ricostruzione, molto più veloce del passato, che non può prescindere dall’efficienza del sistema finanziario”.GS
Nuovo accordo tra banche e Cassa Depositi e Prestiti per accelerare i tempi di erogazione delle somme concesse a titolo di contributo per la riparazione degli edifici danneggiati dal sisma del 2016.

"In base al nuovo accordo - si legge in una nota della struttura commissariale - Cassa Depositi e Prestiti provvederà ad effettuare due erogazioni mensili alle banche convenzionate anche ad agosto e dicembre, invece che una come è stato fatto finora. Gli istituti di credito, da parte loro, si impegnano ad erogare i contributi di ricostruzione riconosciuti sulla base degli stati di avanzamento dei lavori, utilizzando le anticipazioni della Cassa DP, entro tre giorni lavorativi anzichè cinque".

Il commissario Giovanni Legnini ha sottolineato la necessità che gli istituti convenzionati si attengano ai nuovi tempi di erogazione dei pagamenti: “Ringrazio la Cassa Depositi e l’Associazione Bancaria - ha detto - . E’ un passo avanti, una risposta alle istanze dei cittadini e delle imprese sui tempi di pagamento, di cui ci siamo fatti portavoce, e alle esigenze di questa nuova fase della ricostruzione, molto più veloce del passato, che non può prescindere dall’efficienza del sistema finanziario”.

GS

Letto 580 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo