CORSASPADA 1022X200

Scoperti dalla polizia tre giovani profughi afghani nascosti nel rimorchio di un Tir

Sabato, 25 Settembre 2021 15:00 | Letto 346 volte   Clicca per ascolare il testo Scoperti dalla polizia tre giovani profughi afghani nascosti nel rimorchio di un Tir La polizia di Civitanova Marche ha scoperto tre giovani cittadini afghani, due diciottenni e un ventunenne, nascosti all’interno del rimorchio di un Tir proveniente dalla Serbia. Gli agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione dell’autista, un macedone di 38 anni, che aveva sentito voci di persone provenienti dall’interno del cassone del camion che trasportava un carico di pneumatici. Aperte le porte posteriori, dall’interno sono usciti i 3, che con un inglese stentato hanno riferito di essere profughi afghani e di essere saliti in Serbia approfittando di una sosta del TIR, aiutati da un uomo al quale per l’organizzazione del viaggio avevano dato una somma di denaro. Sul posto è giunta anche un’autoambulanza del 118 per prestare le prime cure ai tre ragazzi, tutti in buone condizioni di salute anche se affamati e disidratati. I tre sono stati successivamente presi in carico dall’Ufficio Immigrazione e dalla Polizia Scientifica per la loro identificazione e ospitati in una struttura di accoglienza su disposizione della Prefettura di Macerata. f.u.
La polizia di Civitanova Marche ha scoperto tre giovani cittadini afghani, due diciottenni e un ventunenne, nascosti all’interno del rimorchio di un Tir proveniente dalla Serbia. Gli agenti sono intervenuti a seguito della segnalazione dell’autista, un macedone di 38 anni, che aveva sentito voci di persone provenienti dall’interno del cassone del camion che trasportava un carico di pneumatici. Aperte le porte posteriori, dall’interno sono usciti i 3, che con un inglese stentato hanno riferito di essere profughi afghani e di essere saliti in Serbia approfittando di una sosta del TIR, aiutati da un uomo al quale per l’organizzazione del viaggio avevano dato una somma di denaro.

Sul posto è giunta anche un’autoambulanza del 118 per prestare le prime cure ai tre ragazzi, tutti in buone condizioni di salute anche se affamati e disidratati. I tre sono stati successivamente presi in carico dall’Ufficio Immigrazione e dalla Polizia Scientifica per la loro identificazione e ospitati in una struttura di accoglienza su disposizione della Prefettura di Macerata.

f.u.

Letto 346 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo