Proposta di legge sugli incentivi sanitari: il direttore di Asur Marche ascoltata in commissione

Mercoledì, 23 Marzo 2022 17:28 | Letto 272 volte   Clicca per ascolare il testo Proposta di legge sugli incentivi sanitari: il direttore di Asur Marche ascoltata in commissione “Incentivi all’insediamento nei piccoli comuni dell’entroterra marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario”. La proposta di legge tesa ad incentivare il personale sanitario a scegliere di lavorare nellentroterra e nei comuni più disagiati delle Marche, che ha come primo firmatario il vice presidente del consiglio regionale Gianluca Pasqui, prosegue il suo iter con una discussione in Commissione Sanità cui ha partecipato il direttore generale dell’Asur Marche Nadia Storti. “Ho ascoltato con grande piacere l’intervento della dottoressa Storti – le parole di Pasqui - che ha colto in pieno lo spirito di questa proposta di legge. Resta fondamentale che la stessa rimanga fedele ai principi che l’hanno ispirata e che vada a garantire soprattutto la popolazione che insiste nel cratere sismico. Mi auguro che i commissari si esprimano positivamente in modo tale che la proposta di legge possa approdare quanto prima in consiglio regionale”.
“Incentivi all’insediamento nei piccoli comuni dell’entroterra marchigiano di personale dipendente del servizio sanitario”. La proposta di legge tesa ad incentivare il personale sanitario a scegliere di lavorare nell'entroterra e nei comuni più disagiati delle Marche, che ha come primo firmatario il vice presidente del consiglio regionale Gianluca Pasqui, prosegue il suo iter con una discussione in Commissione Sanità cui ha partecipato il direttore generale dell’Asur Marche Nadia Storti.

“Ho ascoltato con grande piacere l’intervento della dottoressa Storti – le parole di Pasqui - che ha colto in pieno lo spirito di questa proposta di legge. Resta fondamentale che la stessa rimanga fedele ai principi che l’hanno ispirata e che vada a garantire soprattutto la popolazione che insiste nel cratere sismico. Mi auguro che i commissari si esprimano positivamente in modo tale che la proposta di legge possa approdare quanto prima in consiglio regionale”.

Letto 272 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo