Maxi operazione "Ghost Tax": arrestato l'undicesimo indagato

scritto Mercoledì, 07 Novembre 2018

Operazione "Ghost Tax" della Guardia di Finanza. Arrestato in Romania l'undicesimo indagato. Era ricercato da più di un mese. L'operazione, condotta dal nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata, all’alba dello scorso 4 ottobre aveva portato all’arresto di altre 9 persone a vario titolo inserite in una ramificata organizzazione dedita alla perpetrazione di grandi frodi fiscali e all’esecuzione di oltre cinquanta perquisizioni locali e domiciliari, con il sequestro preventivo di beni per oltre 41 milioni di euro.

Già il 19 ottobre scorso, era stata tratta in arresto, dai finanzieri della Compagnia di Nettuno, una decima persona, sfuggita alla cattura il giorno dell’esecuzione del maxi arresto.

A finire agli arresti domiciliari, questa volta, è l’undicesima ed ultima delle persone colpite dal provvedimento cautelare. 

Si tratta di C.F., di anni 56, residente in provincia di Macerata, anch’esso resosi irreperibile, il quale rivestiva la carica di rappresentante legale di una società cooperativa, nata presso lo studio di uno dei professionisti già arrestati e successivamente trasferitasi a Bologna, coinvolta nella grande frode fiscale.

L’arresto è stato eseguito a Timisoara, in Romania, dalla Polizia Criminale locale, in seguito all’attivazione da parte del Procuratore della Repubblica di Macerata, Giovanni Giorgio, di una rogatoria internazionale. 

Intanto, con il coordinamento dello stesso Procuratore della Repubblica e delle due Sostitute Procuratrici addette alla trattazione specializzata di reati tributari, proseguono le investigazioni da parte del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata, volte alla puntuale ricostruzione delle operazioni illecite realizzate dall’associazione per delinquere ramificata in diverse regioni italiane.

g.g.

  Clicca per ascolare il testo Maxi operazione "Ghost Tax": arrestato l'undicesimo indagato scritto Mercoledì, 07 Novembre 2018 Operazione Ghost Tax della Guardia di Finanza. Arrestato in Romania lundicesimo indagato. Era ricercato da più di un mese. Loperazione, condotta dal nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata, all’alba dello scorso 4 ottobre aveva portato all’arresto di altre 9 persone a vario titolo inserite in una ramificata organizzazione dedita alla perpetrazione di grandi frodi fiscali e all’esecuzione di oltre cinquanta perquisizioni locali e domiciliari, con il sequestro preventivo di beni per oltre 41 milioni di euro. Già il 19 ottobre scorso, era stata tratta in arresto, dai finanzieri della Compagnia di Nettuno, una decima persona, sfuggita alla cattura il giorno dell’esecuzione del maxi arresto. A finire agli arresti domiciliari, questa volta, è l’undicesima ed ultima delle persone colpite dal provvedimento cautelare.  Si tratta di C.F., di anni 56, residente in provincia di Macerata, anch’esso resosi irreperibile, il quale rivestiva la carica di rappresentante legale di una società cooperativa, nata presso lo studio di uno dei professionisti già arrestati e successivamente trasferitasi a Bologna, coinvolta nella grande frode fiscale. L’arresto è stato eseguito a Timisoara, in Romania, dalla Polizia Criminale locale, in seguito all’attivazione da parte del Procuratore della Repubblica di Macerata, Giovanni Giorgio, di una rogatoria internazionale.  Intanto, con il coordinamento dello stesso Procuratore della Repubblica e delle due Sostitute Procuratrici addette alla trattazione specializzata di reati tributari, proseguono le investigazioni da parte del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Macerata, volte alla puntuale ricostruzione delle operazioni illecite realizzate dall’associazione per delinquere ramificata in diverse regioni italiane. g.g.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo