Aggiungi unintestazione

Trovata morta in casa nell'area Sae Le Cortine. Dovuto a cause naturali il decesso

Giovedì, 14 Marzo 2019 16:02 | Letto 3394 volte   Clicca per ascolare il testo Trovata morta in casa nell'area Sae Le Cortine. Dovuto a cause naturali il decesso Anziana trovata morta in casa nellarea Sae Le Cortine a Camerino. Si tratta dellottantatreenne Anna Maria Leonardi, conosciuta per essere stata in passato professoressa di francese nelle scuole cittadine. Lallarme è partito dalla vicina di abitazione che, non vedendola uscire di casa come era solita fare, ha bussato invano alla sua porta, dopodichè, insospettita dal silenzio, ha allertato la Compagnia Carabinieri di Camerino. Sul posto, oltre ai militari, anche il medico legale che ha appurato il decesso della donna per cause naturali. Di carattere schivo e solitario, la signora Anna Maria era legatissima alla sorella, a sua volta docente in materie letterarie e, scomparsa oltre un anno fa nel periodo in cui sfollate dalla città, alloggiavano insieme in uno degli alberghi della costa. La donna, la cui abitazione di via Roma è inagibile, viveva da sola nella Sae. Accertata la morte avvenuta per cause naturali, la Procura ha dato il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali  C.C.
Trovata morta in casa nell'area Sae Le Cortine. Dovuto a cause naturali il decesso

Anziana trovata morta in casa nell'area Sae Le Cortine a Camerino. Si tratta dell'ottantatreenne Anna Maria Leonardi, conosciuta per essere stata in passato professoressa di francese nelle scuole cittadine. L'allarme è partito dalla vicina di abitazione che, non vedendola uscire di casa come era solita fare, ha bussato invano alla sua porta, dopodichè, insospettita dal silenzio, ha allertato la Compagnia Carabinieri di Camerino. Sul posto, oltre ai militari, anche il medico legale che ha appurato il decesso della donna per cause naturali. Di carattere schivo e solitario, la signora Anna Maria era legatissima alla sorella, a sua volta docente in materie letterarie e, scomparsa oltre un anno fa nel periodo in cui sfollate dalla città, alloggiavano insieme in uno degli alberghi della costa. La donna, la cui abitazione di via Roma è inagibile, viveva da sola nella Sae. Accertata la morte avvenuta per cause naturali, la Procura ha dato il nulla osta per la restituzione della salma ai familiari per la celebrazione dei funerali 

C.C.

Letto 3394 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo