Tolentino, violata e danneggiata casa inagibile: nei guai 7 giovani

scritto Venerdì, 07 Giugno 2019
Erano entrati nella casa inagibile e avevano distrutto tutto. Non solo, vi avevano bivaccato con tanto di droga. Era successo qualche giorno fa a Tolentino, in via Montecavallo. Subito i carabinieri si erano messi a lavoro per scoprire gli autori di quel gesto, non appena ricevuta la denuncia da parte dei proprietari. Il nucleo operativo e radiomobile aveva innanzitutto sequestrato un “Bong” ritrovato in casa e altro materiale utile per le indagini. lo scorso 4 giugno i militari avevano poi individuato il principale colpevole del gesto, un giovane di Tolentino con precedenti e nel corso di un sopralluogo volto al suo rintraccio è stato trovato insieme ad altri due residenti della provincia che erano stati sottoposti a perquisizione personale. I carabinieri avevano trovato in possesso del principale colpevole 20 grammi di marijuana già divisa in dosi, 200 euro frutto dello spaccio nonché un cellulare. Gli altri due avevano 12 grammi di marijuana appena acquistata. I tre sono stati anche individuati come autori della violazione dell’abitazione in centro per aver essi stessi ammesso il gesto. 
Al termine di questa prima fase i militari hanno denunciato uno dei giovani per detenzione ai fini di spaccio, violazione di domicilio e danneggiamento in concorso. Gli altri due sono stati denunciati invece solo per violazione di domicilio in concorso e danneggiamento in concorso.
ma l’attività dei militari non si è conclusa lì e le indagini sono proseguite e i militari del Norm hanno denunciato Anche altri quattro ragazzi residenti in provincia ritenuti colpevoli di essersi anch’essi introdotti nell’abitazione di via Montecavallo, aver consumato sostanze stupefacenti e messo tutto a soqquadro. 
Il gruppo completo dovrebbe essere composto da circa 12 giovani di cui i carabinieri, grazie al loro tempestivo intervento, alla precisione e alla celerità nello svolgere le indagini, ne hanno già rintracciati 7. Fondamentali sono state anche le immagini della videosorveglianza. 
Il gruppo pare si fosse introdotto in quella casa per consumare in discrezione lo stupefacente e non anche per compiere atti di sciacallaggio, approfittando del fatto che la casa fosse disabitata a causa del sisma. 

  Clicca per ascolare il testo Tolentino, violata e danneggiata casa inagibile: nei guai 7 giovani scritto Venerdì, 07 Giugno 2019 Erano entrati nella casa inagibile e avevano distrutto tutto. Non solo, vi avevano bivaccato con tanto di droga. Era successo qualche giorno fa a Tolentino, in via Montecavallo. Subito i carabinieri si erano messi a lavoro per scoprire gli autori di quel gesto, non appena ricevuta la denuncia da parte dei proprietari. Il nucleo operativo e radiomobile aveva innanzitutto sequestrato un “Bong” ritrovato in casa e altro materiale utile per le indagini. lo scorso 4 giugno i militari avevano poi individuato il principale colpevole del gesto, un giovane di Tolentino con precedenti e nel corso di un sopralluogo volto al suo rintraccio è stato trovato insieme ad altri due residenti della provincia che erano stati sottoposti a perquisizione personale. I carabinieri avevano trovato in possesso del principale colpevole 20 grammi di marijuana già divisa in dosi, 200 euro frutto dello spaccio nonché un cellulare. Gli altri due avevano 12 grammi di marijuana appena acquistata. I tre sono stati anche individuati come autori della violazione dell’abitazione in centro per aver essi stessi ammesso il gesto. Al termine di questa prima fase i militari hanno denunciato uno dei giovani per detenzione ai fini di spaccio, violazione di domicilio e danneggiamento in concorso. Gli altri due sono stati denunciati invece solo per violazione di domicilio in concorso e danneggiamento in concorso.ma l’attività dei militari non si è conclusa lì e le indagini sono proseguite e i militari del Norm hanno denunciato Anche altri quattro ragazzi residenti in provincia ritenuti colpevoli di essersi anch’essi introdotti nell’abitazione di via Montecavallo, aver consumato sostanze stupefacenti e messo tutto a soqquadro. Il gruppo completo dovrebbe essere composto da circa 12 giovani di cui i carabinieri, grazie al loro tempestivo intervento, alla precisione e alla celerità nello svolgere le indagini, ne hanno già rintracciati 7. Fondamentali sono state anche le immagini della videosorveglianza. Il gruppo pare si fosse introdotto in quella casa per consumare in discrezione lo stupefacente e non anche per compiere atti di sciacallaggio, approfittando del fatto che la casa fosse disabitata a causa del sisma. 

299 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo