Spaccio vicino alle scuole e ai giardini. In manette due 20enni

scritto Giovedì, 04 Luglio 2019
Due giovanissimi, classe ‘99, sono finiti in manette per spaccio di stupefacenti. 

A beccarli i carabinieri di Appignano coadiuvati dai colleghi di Cingoli e Apiro. L’operazione, denominata Piccola Paranza, si è svolta alle prime ore di stamattina. I due sono agli arresti domiciliari. 

I militari, dopo una lunga attività di indagine che ha permesso di raccogliere elementi certi e inconfutabili sulle attività portate avanti dai due ragazzi. Insieme e più volte, dal novembre 2018 (quando venne compiuto un arresto per spaccio di ashish ad Appignano) all’aprile 2019, hanno venduto dosi di sostanze stupefacenti addirittura nei pressi delle scuole e dei giardini di alcuni comuni del territorio, in particolare hashish e marijuana, a numerosi giovani delle province di Macerata e Ancona, per un totale di 1,7 chili e con un volume d’affari di circa 13mila euro. La particolarità dell’operazione è che ha permesso di rilevare come sia i pusher che gli acquirenti fossero estremamente giovani. Contestualmente sono state denunciate anche 4 persone.
  Clicca per ascolare il testo Spaccio vicino alle scuole e ai giardini. In manette due 20enni scritto Giovedì, 04 Luglio 2019 Due giovanissimi, classe ‘99, sono finiti in manette per spaccio di stupefacenti.  A beccarli i carabinieri di Appignano coadiuvati dai colleghi di Cingoli e Apiro. L’operazione, denominata Piccola Paranza, si è svolta alle prime ore di stamattina. I due sono agli arresti domiciliari.  I militari, dopo una lunga attività di indagine che ha permesso di raccogliere elementi certi e inconfutabili sulle attività portate avanti dai due ragazzi. Insieme e più volte, dal novembre 2018 (quando venne compiuto un arresto per spaccio di ashish ad Appignano) all’aprile 2019, hanno venduto dosi di sostanze stupefacenti addirittura nei pressi delle scuole e dei giardini di alcuni comuni del territorio, in particolare hashish e marijuana, a numerosi giovani delle province di Macerata e Ancona, per un totale di 1,7 chili e con un volume d’affari di circa 13mila euro. La particolarità dell’operazione è che ha permesso di rilevare come sia i pusher che gli acquirenti fossero estremamente giovani. Contestualmente sono state denunciate anche 4 persone.

551 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo