Stampa questa pagina

Maltempo, la conta dei danni a San Severino

Mercoledì, 10 Luglio 2019 16:22 | Letto 529 volte   Clicca per ascolare il testo Maltempo, la conta dei danni a San Severino In tutta la provincia è partita già da stamattina la conta dei danni dopo il forte vento e l’acquazzone di ieri. Il maltempo non ha risparmiato nemmeno San Severino dove ha causato la caduta di rami e alberi su diverse strade comunali a causa delle forti raffiche di vento. Gli operai e gli addetti dell’ufficio manutenzione sono stati chiamati ad un superlavoro così come gli agenti della Polizia Locale. Alcuni pioppi sono caduti sulla sede stradale lungo la provinciale Berta –Rambona mentre rami e alberi di acacia sono finiti sullastrada comunale che collega alla frazione di Pitino e sul tratto Pieve – Colmartino. Operazioni di rimozione di rami, infine, anche nel quartiere di San Michele.Le piogge, inoltre, hanno portato fango e detriti su alcune strade ma la situazione non ha causato particolari allarmi alla circolazione.g.g.
In tutta la provincia è partita già da stamattina la conta dei danni dopo il forte vento e l’acquazzone di ieri. Il maltempo non ha risparmiato nemmeno San Severino dove ha causato la caduta di rami e alberi su diverse strade comunali a causa delle forti raffiche di vento. Gli operai e gli addetti dell’ufficio manutenzione sono stati chiamati ad un superlavoro così come gli agenti della Polizia Locale. Alcuni pioppi sono caduti sulla sede stradale lungo la provinciale Berta Rambona mentre rami e alberi di acacia sono finiti sullastrada comunale che collega alla frazione di Pitino e sul tratto Pieve – Colmartino. Operazioni di rimozione di rami, infine, anche nel quartiere di San Michele.Le piogge, inoltre, hanno portato fango e detriti su alcune strade ma la situazione non ha causato particolari allarmi alla circolazione.
g.g.













Letto 529 volte

Clicca per ascolare il testo