CORSASPADA 1022X200
Colto da un malore mentre cerca di far ripartire la sua auto a spinta. Ha perso la vita così, intorno alle 10 e mezza di stamattina, un anziano di Pieve Torina di circa ottanta anni. Stando alle prime ricostruzioni delle forze dell’ordine, l’auto della vittima dell’incidente si è fermata vicino all’area Sae di Pieve Torina. L’anziano è sceso, tentando di rimettere in moto a spinta. In quei momenti si è sentito male, cadendo a terra. L’auto a quel punto lo ha schiacciato. L’ottantenne, secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti, è morto sul colpo. È stato il malore a essergli fatale.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Camerino, i Vigili del fuoco di Macerata e i sanitari del 118. Allertata anche l’eliambulanza, che è successivamente rientrata alla base dopo che i medici hanno accertato che per l’anziano non ci fosse più nulla da fare.
Scontro tra minorenni a bordo di una moto e di una microcar, motociclista trasportato a Torrette. È successo nel tardo pomeriggio di ieri sera a Tolentino, quando la moto 125cc, guidata da un 17enne, viaggiava verso la stazione ferroviaria della città. All’altezza dell’incrocio di via delle Fornaci lo scontro con la vettura con al volante un sedicenne: il centauro è caduto a terra battendo violentemente la testa. Il casco ha evitato il peggio ma i sanitari del 118 lo hanno comunque trasportato all’ospedale regionale di Torrette ad Ancona. Sul posto anche gli agenti della polizia locale, intervenuti per i rilievi del caso e per stabilire le cause che hanno portato all’incidente.

l.c.
Un morto e un ferito grave. Questo il bilancio dell’incidente avvenuto stanotte sulla statale 502 a Cingoli. Un camioncino con a bordo cinque operai residenti in Lombardia è finito nella scarpata, ribaltandosi. Il conducente – di 25 anni – è deceduto sul colpo, uno dei passeggeri è stato trasferito all’ospedale Torrette di Ancona, seppur non versi in pericolo di vita.

Non sono chiare le motivazioni dell’incidente: stando alle ricostruzioni, intorno alle 21.30 di ieri sera il camioncino ha sbandato mentre percorreva una curva all’altezza della Fileni, finendo quindi nella scarpata dopo essersi ribaltato diverse volte. Immediatamente allertati da altri automobilisti e da uno dei passeggeri del mezzo, i Vigili del fuoco di Macerata sono intervenuti per estrarre due degli operai rimasti incastrati nella cabina, uno dei quali, il conducente, aveva già perso la vita. Sul posto anche i pompieri di Ancona con una gru, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione di Cingoli.

l.c.
Aggiornato alle 10.15 

Si getta dalle mura della Rocca e muore sul colpo. Un quarantunenne originario di Camerino ma residente da tempo fuori città si è suicidato, buttandosi dal punto più alto delle mura di Rocca dei Borgia. Stando alle prime indagini dei carabinieri di Camerino, giunti sul posto per ricostruire gli avvenimenti insieme al 118, poco dopo le 7 di stamattina l'uomo ha raggiunto la Rocca e si è lasciato cadere. Ad accorgersi della tragedia un passante che ha immediatamente allertato i soccorsi, purtroppo vani. 

 
Autoarticolato si rovescia su una rotatoria bloccando il traffico: autista finisce all’ospedale. È successo stamattina a Fabriano, intorno alle dieci, quando un camion si è ribaltato mentre percorreva una rotatoria in via Casoli. Il carico di ghiaia si è sparso sulla sede stradale, interrompendo il traffico. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco di Fabriano, intervenuti con un’autobotte e un mezzo 4x4, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione locale. L’autista, dopo essere stato estratto dal camion, è stato trasportato all’ospedale fabrianese, mentre i pompieri si sono occupati della messa in sicurezza della zona.

l.c.
Grave incidente questa mattina lungo la statale Adriatica. All'altezza di Porto Potenza è stata investita una donna che viaggiava in sella alla sua bicicletta.
Erano circa le 7.45 quando, per cause in corso di accertamento da parte degli inquirenti, la ciclista è stata urtata da un'auto, cadendo rovinosamente a terra.
Immediati i soccorsi intervenuti sul posto, ma i sanitari del 118 hanno subito ritenuto gravi le condizioni della donna e hanno richiesto l'intervento dell'eliambulanza.
Icaro ha effettuato il trasporto all'ospedale di Torrette ad Ancona.

(servizio in aggiornamento)
Grave incidente, poco fa, vicino alla frazione di Appennino, nei pressi della galleria per Macereto di Visso. Per cause in corso d'accertamento un motociclista ha perso il controllo del mezzo riportando diversi traumi e contusioni. Si è reso necessario l'intervento dell'eliambulanza Icaro per il suo trasferimento all'ospedale regionale di Torrette. 

(Servizio in aggiornamento)

c.c.
Si è spento all’ospedale regionale di Torrette, dove era stato trasportato in eliambulanza viste le sue gravi condizioni, l’anziano di 93 anni che questa mattina, in contrada Burella di Morrovalle, si è gettato dalla finestra della propria abitazione cadendo sul selciato dopo un volo di circa 3 metri. Ad accorgersi delle intenzioni dell’uomo è stata la figlia che, purtroppo, non è riuscita a impedire l’estremo gesto, i motivi del quale restano ignoti non essendo stato trovato alcun biglietto di spiegazioni.

Giunti sul posto i soccorritori, viste le condizioni critiche del 93enne, avevano chiesto l’intervento dell’eliambulanza per il trasporto al nosocomio dorico dove, come detto, l’uomo ha cessato di vivere.

Sta lottando, invece, tra la vita e la morte l'uomo che poche ore dopo si è lanciato nel vuoto dal terzo piano di una palazzina a Casette Verdini di Pollenza. Si tratta di un 41enne del posto con problemi psichici. Anche in questo caso si è alzato in volo Icaro per il trasporto all'ospedale regionale. Sul posto i Carabinieri i cui rilievi lascerebbero pochi dubbi sulla volontarietà del gesto messo in atto dal 41enne

g.s. e c.c.
Due incidenti stamattina sulle strade della provincia.
Il primo, avvenuto poco dopo le 8.00 in contrada Gabella nuova a Sarnano. Al vaglio dei Carabinieri la ricostruzione della dinamica che ha portato allo scontro tra un'auto e un furgone. Immediati i soccorsi da parte del personale del 118: i due conducenti dei mezzi coinvolti nel sinistro sono stati trasportati per accertamenti in ospedale, ma non sembrano aver riportato gravi conseguenze. Sul posto per le operazioni di messa in sicurezza della sede stradale l'intervento dei vigili del fuoco.

Erano circa le 9, invece, quando lungo la superstrada Valdichienti, in direzione monti, all'altezza dell'uscita di Tolentino sud, un'auto è finita fuori strada per cause in corso di accertamento.
Sul posto i sanitari del 118 che hanno trasportato il conducente, per accertamenti, al pronto soccorso dell'ospedale di Macerata.

c.c.  g.s.
Si sente male mentre guida, l'auto sbanda e si ferma sulla corsia di sorpasso.
Attimi di paura intorno alle 13 lungo la superstrada Valdichienti, all'altezza dell'uscita Tolentino Ovest. Un automobilista, a bordo di una Volkswagen, ha accusato un malore mentre viaggiava insieme ad un suo collega in direzione mare. 
L'auto ha sbandato ed il passeggero è riuscito a fermare il mezzo sulla corsia di sorpasso.
Nel frattempo, le altre auto sono riuscite ad evitare lo scontro ed alcuni automobilisti si sono fermati per prestare i primi soccorsi.
Immediatamente è stato allertato il 118, ma in attesa dell'arrivo dei sanitari sono stati gli automobilisti a tirare fuori dall'auto il guidatore e a stenderlo a terra.
I sanitari del 118 lo hanno trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Macerata.

GS


ba627a94 9d7d 4ea9 acee 82f48ad2ce85


aabf2d50 6943 4c8a be05 6878517f3abb


Pagina 1 di 7

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo