Che le limitazioni per il virus possano far scoprire la bellezza della montagna anche ai più scettici?
Le cime dei Sibillini, abituate ormai a guardare il lato positivo di ogni cosa, non si arrendono al termine di una stagione in cui prima non ha nevicato e poi, quando la neve c'era, non si poteva sciare. Anzi guardano al futuro e ai cambiamenti dettati dal virus come motivo di ripartenza e di rilancio.
È quello che ha deciso di fare BolognolaSki, a partire già dal prossimo fine settimana: "Lo Z Chalet ricomincia con il servizio take away - spiega il direttore degli impianti, Francesco Cangiotti - grazie al quale è possibile prenotare e ritirare lo zaino o la gluppa. A questo cestino aggiungeremo una pianta con dieci itinerari adatti ad ogni difficoltà. Consegneremo anche un Qr code con una playlist di musica da ascoltare durante la passeggiata".
Una montagna che riparte lentamente e che concede libero sfogo a chi da tanto attendeva di uscire di casa: "Da lunedì - commenta Cangiotti -  qualche camminatore e ciclista, sempre in maniera solitaria, è tornato a rifrequentare la montagna e ci aspettiamo che le prossime settimane vedano una crescita di visitatori. Ci auguriamo che l'emergenza volga presto al termine per vedere ristrette anche le limitazioni".
Quella che sta per cominciare sarà una estate diversa da quelle passate, è possibile che la montagna abbia il suo riscatto e che anche gli amanti del mare, costretti quest'anno a tante regole da rispettare, scelgano di scoprire la montagna.

a87394c4 14c0 4bf0 a1ce dddbed576b10


"Noi ci crediamo molto - ammette il direttore di BolognolaSki - . È per questo motivo che questa sarà la prima estate in cui BolognolaSki aprirà i battenti. Dal mese di giugno entrerà in funzione, tutti i fine settimana, il tapis roulant della Madonnina che servirà un'area completamente studiata per le bike; da agosto, invece, saremo aperti tutti i giorni. Ci sarà un grande camposcuola dedicato ai bambini e ai principianti che vogliono avvicinarsi al mondo delle mountain bike. Saranno create strutture in legno e pedane per cimentarsi sui percorsi e sarà attivo anche il tappeto che d'inverno viene utilizzato per lo snowboard, a servizio dei bikers per i più esperti.
Per gli amanti della natura e della tranqullità e per chi invece vuole avvicinarsi alla montagna sarà operativo un servizio di gite organizzate con gli accompagnatori e diversi gradi di difficoltà e lunghezza".
L'idea di Bolognola di non attendere la neve per mettere in mostra le proprie bellezze potrebbe quindi essere un motivo di rilancio turistico non solo in tempi di virus, ma anche e soprattutto per le prossime stagioni, affinchè i Monti Sibillini, che nulla hanno da invidiare alle altre mete turistiche, diventino punto di riferimento per gite e attività di tutto l'anno.

Giulia Sancricca
Un fine settimana sulla neve quello che sta per cominciare sulle cime maceratesi. Le nevicate ad alta quota dei giorni scorsi hanno infatti imbiancato le piste dove erano già pronti gli innevamenti artificiali. I due impianti attivi della provincia hanno infatti scaldando i motori per accogliere tutti gli appassionati di sci che, dal 2016, possono scegliere gli impianti di Bolognola e Sarnano per scatenarsi in pista a causa del terremoto che ha reso impraticabili quelli di Castelsantangelo sul Nera e Frontignano.
Continua la stagione sciistica sulle piste di Bolognola dove "l’innevamento è ottimo sulla pista n.1 Marchigiana - spiega il direttore di BolognolaSki Francesco Cangiotti - servita dallo ski-lift Pintura 1 e sul campo scuola Scoiattolo dove ormai su queste piste si scia da fine dicembre grazie alla neve artificiale. Con i 20-25 cm di neve caduta da ieri hanno aperto anche gli impianti di Pintura 2 e Castelmanardo fino allo sgancio intermedio a servizio della pista n.5 una bella rossa e della pista n.3. Gli impianti sono aperti tutti i giorni così come i ristoranti, noleggi e scuola sci. Domenica prossima è in programma la festa con dj set sulla neve di fronte alla terrazza dello ZChalet, il caratteristico rifugio direttamente sulle piste di Bolognolaski".
Piste aperte tutti i giorni anche a Sassotetto dove sono attive le piste addalena B e Maddalena Baby. Domenica, a Sassostetto, ci sarà il IV° Junior Alpine Ski Game.

GS

83555432 2655237834530018 5534380297962913792 o



Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo