Grave incidente questa mattina. Mancavano pochi minuti alle 8 quando in via dei Velini, a Macerata, in prossimità della caserma della Polizia stradale, un'auto e una moto si sono scontrate.
Non si conoscono ancora le cause dell'impatto, al momento al vaglio delle forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, viste le condizioni del motociclista hanno deciso per il trasferimento in eliambulanza all'ospedale di Torrette ad Ancona.
Illeso, invece, il conducente dell'auto.

GS
Ancora un investimento di un pedone. Questa volta l'incidente è accaduto a Mogliano, in via XX settembre. Erano circa le 7.30 quando, per cause in corso di accertamento, un'auto avrebbe travolto una persona che transitava sulla strada.
Sul posto sono subito giunti i sanitari del 118 che, viste le condizioni del pedone, hanno deciso per il trasporto in eliambulanza all'ospedale di Torrette ad Ancona. 

GS
Si trovava nelle campagne di Castelraimondo un uomo di mezza età che è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Torrette ad Ancona.
Erano circa le 15 quando l'uomo stava passeggiando all'aperto ed è stato morso da una vipera. Immediatamente è scattato l'allarme.
Sul posto i sanitari del 118 che, viste le condizioni dell'uomo, hanno ritenuto necessario l'intervento dell'eliambulanza per il trasporto del ferito nel nosocomio dorico.

GS
Grave incidente questo pomeriggio, intorno alle 16.30, a Pintura di Bolognola.
Un motociclista, in sella alla sua moto, per cause in corso di accertamento ha perso il controllo della due ruote finendo fuori strada.
Nessun altro mezzo sarebbe stato coinvolto. Sul posto i sanitari del 118 che, dopo aver prestato i primi soccorsi, viste le condizioni del dentauro, hanno deciso per il trasporto in eliambulanza all'ospedale di Torrette ad Ancona.

GS
Grave incidente questa mattina alle 10 a Castelfidardo, in via Cesare Battisti.

Un automobilista, per cause in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo della sua auto che si è capottata, rimanendo su un fianco.
Sul posto i vigili del fuoco che lo hanno estratto dalle lamiere dal portellone posteriore dell'auto. Viste le condizioni dell'uomo i sanitari del 118 hanno richiesto l'intervento dell'eliambulanza.
Ad occuparsi dei rilievi i carabinieri.

GS


Grave investimento, questa mattina, poco dopo le 8, in via Roma a Macerata. Per cause ancora in corso di accertamento un pedone è stato investito da un autobus della Contram che aveva a bordo diversi studenti.
Sul posto sono subito intervenuti i sanitari del 118 che, viste le condizioni del ferito, hanno deciso per il trasporto in eliambulanza all'ospedale di Torrette ad Ancona.
Stando ad una prima ricostruzione, l'uomo avrebbe attraversato all'improvviso con il suo cane. Non sembrerebbe in pericolo di vita.

Era stata al centro del dibattito politico nei giorni scorsi, ma questa sera i riflettori si sono accesi sulla sua utilità.
È stata infatti inaugurata l'elisuperficie di Belforte del Chienti, adibita anche ai voli notturni per i quali potrà essere utilizzata a partire da marzo 2020.
L’ammodernamento della piazzola esistente è stato finanziato con i fondi degli SMS solidali per la ricostruzione e della sanità regionale, per un importo totale di circa 24mila euro. 
I lavori hanno interessato principalmente il rifacimento del fondo, delle strisce, l’installazione di luci di avvicinamento e di sistemi di ausilio all’atterraggio necessari per permettere all’eliambulanza l’approccio in qualsiasi orario e anche in condizioni di scarsa visibilità. 
Un punto di riferimento importante non solo per i belfortesi, ma anche per tutti i paesi vicini che potranno usufruire, in caso di emergenza, di un collegamento H24 verso l’ospedale di Torrette.

IMG 1506


A scoprire la targa, insieme al governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, la vedova di Carlo Urbani, il medico a cui è intitolata l'elisuperficie realizzata nel 2004 e ammodernata oggi.
"Ricordo - ha detto il sindaco, Alessio Vita - come nel periodo del sisma ci fosse chi gridava ad alta voce di non fare donazioni con gli sms solidali perché ne venivano paventati usi impropri. Questa elisuperficie e la nostra biblioteca comunale sono l’esempio tangibile che invece sono arrivati nelle zone del sisma e, anche se non sono stati utilizzati per la ricostruzione, hanno permesso di avere strutture fondamentali.
Ho voluto la presenza dei colleghi sindaci - ha proseguito - a dimostrazione che questa elisuperficie non è solo per Belforte ma per tutti i paesi vicini, come lo è stata ieri per soccorrere una giovane trasportata in emergenza all’ospedale di Torrette".
Poi il grido di allarme all'amministrazione regionale affinchè l'entroterra non perda i punti di riferimento della sanità: "È necessario tenere vivi e valorizzare gli ospedali dell’entroterra, contiamo di vedere presto l’ospedale di Tolentino in funzione, come chiediamo fermamente il mantenimento e la valorizzazione di tutti gli altri punti ospedalieri dell’entroterra.
Non è concepibile una disparità di trattamento per residenti della stessa regione".
Di seguito il governatore regionale Luca Ceriscioli che ha ricordato l'impegno dell'ex sindaco Roberto Paoloni: “Un bel momento per questa comunità - ha detto - . Mi ricordo quando all’indomani del sisma arrivarono le risorse degli sms solidali e ci chiedevamo cosa ci si potesse fare. Lo abbiamo fatto insieme ai sindaci, l’ex sindaco Paoloni ha partecipato a quegli incontri. Insieme a loro decidemmo di rafforzare il sistema di protezione civile regionale e una di quelle scelte fu di puntare a rendere queste elisuperfici H24. Di ospedali come Torrette nelle Marche ce n’è uno - ha aggiunto - e quindi siamo tutti in periferia rispetto a quello. È impossibile avere due cardiochirurgie, più radiologie interventistiche o più traumacenter. A Torrette manca il pronto soccorso pediatrico ed è quello che stiamo facendo. Ma allora dobbiamo essere tutti meglio collegati con chi ci dà massima sicurezza e l'elisuperficie ce lo permette.  Mi complimento con il sindaco - ha concluso - per aver preso un testimone importante cominciato nel 2004”. 
Fu infatti l'allora sindaco, Ivan Losego, presente oggi, ad avere la lungimiranza di creare l'elisuperifice in quegli anni.

IMG 6768


Insieme ai rappresentanti delle amministrazioni dei Cinque Comuni e di Sarnano. presenti anche il presidente dell'Unione Montana Giampiero Feliciotti, l'assessore alla Protezione Civile, Angelo Sciapichetti, il dirigente del servizio Protezione Civile, David Piccinini, Maurizio Ferretti del sistema integrato delle emergenze, il direttore del 118 regionale e provinciale, Ermanno Zamponi ed il responsabile dell'elisoccorso Germano Rocchi.

L'argomento, con le dichiarazioni degli altri presenti, sarà approfondito nella prossima edizione de L'Appennino Camerte.

GS
Grave incidente, questa mattina, lungo la strada statale Adriatica a Potenza Picena, davanti all'ex discoteca Babaloo.
Mnacavano pochi minuti alle 9 quando, per cause ancora in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine, si sono scontrati un furgone e tre auto.
Tre le persone rimaste coinvolte nell'incidente. I vigili del fuoco, intervenuti sul posto, sono stati impegnati per estrarre i feriti dalle lamiere. Tutti sono stati trasportati all'ospedale di Torrette ad Ancona in codice rosso.
Si sono alzate in volo due eliambulanze ed è intervenuta anche l'auto medica di Civitanova.

GS
Incidente sul lavoro questa mattina a San Claudio. Mancava poco alle 10 quando l'autista di un tir della Ecologica Marche, che stava scaricando il mezzo, sarebbe caduto a terra da circa 4 metri di altezza, per cause in corso di accertamento.
Sul posto sono intervenuti  i sanitari del 118 che, viste le condizioni del ferito, hanno allertato l'eliambulanza.
L'autista, di 51 anni, è stato trasportato all'ospedale di Torrette ad Ancona.

GS
Incidente questa mattina a Castelraimondo.
Erano circa le 8.30 quando un ciclista che viaggiava lungo la strada provinciale che da Castelraimondo conduce a Gagliole, all'altezza del semaforo, è stato toccato da un'auto ed è caduto a terra.
Subito sul posto i sanitari del 118 che hanno allertato anche l'intervento di Icaro, ma dal momento che le condizioni del ciclista non sono parse gravi, il ferito è stato trasportato in ambulanza all'ospedale di Camerino.

GS

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo