PIEDINO parla con noi banner
Incidente, oggi a mezzogiorno, in via Pertini a Tolentino, all'altezza della rotonda per il centro commerciale Oasi.
Per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della Polizia Locale, un furgone dotato di cestello condotto da un 39enne del posto avrebbe invaso l'altra corsia scontrandosi con una Lancia Lybra condotta da una48 anni, anche lei tolentinate, che sopraggiungeva in senso contrario.

Il furgone, dopo essersi scontrato con l’autovettura, ha proseguito prima contro il guard rail all’altezza di Poltrona Frau, attraversando nuovamente la strada fino a salire sulla scarpata e rovesciandosi sul proprio lato sinistro.


incidente 6 marzo 1

Sul posto i sanitari del 118 con due ambulanze che hanno trasportato i due feriti al pronto soccorso di Macerata. Le loro condizioni non sembrano gravi.

Sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Tolentino.

GS


Grave incidente, intorno alle due, a Camporota di Treia.
Per cause in corso di accertamento, una Fiat 500 condotta da un 22enne è finita fuori strada.
Il colpo è stato molto violento. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che, viste le condizioni del giovane, hanno deciso per il trasporto all'ospedale di Torrette ad Ancona, dove ora si trova ricoverato.

GS

Scontro tra due auto in contrada Moglianello, la strada che dall'Abbadia di Fiastra conduce a Mogliano. Per cause in corso di accertamento i due mezzi si sarebbero scontrati intorno alle 7.20. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato quattro feriti, due in codice rosso e due in codice verde, all'ospedale di Macerata. Non sarebbero in pericolo di vita.

GS
Erano circa le 8 quando, all'uscita della superstrada a Caldarola, si sono scontrati frontalmente, per cause in corso di accertamento, un'auto e un furgone.
Pare che l'auto stesse uscendo dalla superstrada mentre il furgone percorresse la corsia per l'entrata. Probabilmente a causa dell'asfalto reso viscido dalla pioggia gli autosti avrebbero perso il controllo dei mezzi, scontrandosi.
Sul posto i carabinieri della locale stazione, i vigili del fuoco e i sanitari del 118. 


GS

0bb6fa70 da43 49ba a4e9 9b37fad3da7c


8a78ba3f 2927 4e09 be6e c3be1c93d4d4
Auto contro scooter, poco dopo le 18, lungo la Nazionale, a Casette Verdini. Per cause in corso di accertamento i due mezzi si sono scontrati e pare che l'impatto sia stato così violento da far sbalzare lo scooterista sopra l'auto. Pare però che, quando sono stati chiamati i soccorsi, il motociclista, di 64 anni, fosse cosciente.
Sul posto i sanitari del 118 che lo hanno trasportato in codice rosso all'ospedale di Macerata ma non sarebbe in pericolo di vita. Illesa la conducente dell'auto.
Le forze dell'ordine si sono occupate dei rilievi.

(Servizio aggiornato)

GS


Unknown 2
Incidente ieri sera, alle 21.40 circa, in via Cincinelli a Macerata.
Un'auto, per cause in corso di accertamento, ha sbandato ed è finita contro il guardrail.

1


Sul posto sono subito interventi i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere, 
in collaborazione con il personale sanitario. Il ferito è stato trasportato all'ospedale di Macerata.

GS

Cominciano i primi danni dovuti alle forti raffiche di vento che dalla notte scorsa si stanno abbattendo in provincia. I vigili del fuoco sono al lavoro per alberi, tegole e pali della luce pericolanti, soprattutto nella zona interna. Gli interventi si concentrano, infatti, a Tolentino, San Severino, Caldarola e Serrapetrona

A Caldarola, in particolare, si è deciso di chiudere via Roma, la via centrale che porta in piazza Vittorio Emanuele II e che dopo il sisma è percorribile a doppio senso alternato con i semafori. Una decisione arrivata dopo che nella via parallela, infatti, via Lungara del Rio, sono caduti dei pannelli e dei teli che servivano per la messa in sicurezza di alcuni tetti dei palazzi danneggiati dal sisma. Pannelli che sono caduti su due auto parcheggiate. Sono intervenuti i vigili del fuoco, ma a causa del vento molto forte non hanno potuto usare i mezzi per mettere in sicurezza il tetto e, secondo quanto riferito dal primo cittadino, torneranno domani per la sistemazione della struttura. 837B4D9A 0C44 425F A755 D8D716FD47FA

Lungo viale Umberto I invece sono stati abbattuti in via precauzionale alcuni tigli che, già ammalorati, sarebbero potuti diventare un pericolo con il vento forte.

WhatsApp Image 2020 02 11 at 12.28.09

WhatsApp Image 2020 02 11 at 12.28.32

Ieri a Pian di Pieca un camion si è ribaltato a causa del vento e sul posto sono intervenuti i carabinieri e i sanitari del 118 che hanno trasportato il conducente al pronto soccorso dell'ospedale di Camerino con delle contusioni, ma le sue condizioni non sarebbero gravi.

D4594FCB 9103 45D6 A5E1 CE9AF350C5EE
Pian di Pieca

E93D9D9E 910D 4A70 8AA5 1E5934E73A1F

A Cessapalombo il vento ha scoperchiato il tetto di un capannone e ha abbattuto un albero sulla strada davanti al cimitero, nei pressi del campo sportivo. Alcuni fili dell'alta tensione, inoltre, cadendo tra gli alberi, hanno incendiato un pezzo di terra. Sul posto i vigili del fuoco per spegnere le fiamme.

WhatsApp Image 2020 02 11 at 10.12.59 2
deposito degli attrezzi scoperchiato a Cessapalombo 

WhatsApp Image 2020 02 11 at 10.12.59

WhatsApp Image 2020 02 11 at 10.12.59 1
albero caduto a Cessapalombo 

WhatsApp Image 2020 02 11 at 14.05.06

WhatsApp Image 2020 02 11 at 14.08.17

A Sarnano, danni anche al parco del Serafino dove le raffiche di vento hanno abbattuto due alberi.

WhatsApp Image 2020 02 11 at 09.00.16
2 alberi caduti al parco giochi di Sarnano

GS

(Servizio aggiornato ore 10.00)

Tragedia scampata questa mattina, a Tolentino, lungo la superstrada 77, all'uscita Zona industriale in direzione monti.
Una Fiat 500, condotta da un padre 37enne, è andata a sbattere contro il guard rail spartitraffico dell'uscita della superstrada. Le cause dell'incidente sono in corso di studio da parte del personale dell'Aliquota Radiomobile che è intervenuta sul posto, con l'ausilio dei militari della Stazione di Belforte del Chienti che hanno provveduto alla viabilità lungo la superstrada. A bordo del mezzo altre all'autista, anche suo figlio di due anni. Entrambe le vittime dell'incidente sono state trasportate all'ospedale di Macerata per gli accertamenti del caso ma non sembra che siano in cattive condizioni di salute. La macchina, al contrario, si è letteralmente distrutta all'impatto con il guard-rail. Elemento fondamentale per la salvezza del bambino è stata la presenza del seggiolino ed il fatto che il bambino sia stato regolarmente agganciato al sistema di ritenuta.
Un buon seggiolino, infatti, riesce a proteggere i bambini anche in caso di urti violenti come questo. Nel caso in cui il seggiolino fosse mancato o, in presenza del seggiolino, senza che il bambino vi fosse stato agganciato, l'esito sarebbe stato tremendo.

GS

050420

2
Una mattina all'insegna del vento forte. Tanti gli interventi dei vigili del fuoco in tutta la provincia per alberi abbattuti, cornicioni pericolanti, capannoni scoperchiati.
Le raffiche di vento hanno causato anche un incidente, verso le 8.30, lungo la strada che da Tolentino conduce a San Severino. Un camion con la vela pubblicitaria non è riuscito a resistere al forte vento che lo ha fatto ribaltare su un fianco. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato l'autista, in codice giallo, al pronto soccorso dell'ospedale di Macerata. I vigili del fuoco hanno, invece, messo in sicruezza il mezzo.

Qui sotto il video dell'incidente girato dagli studenti Alessandro Micheli e Marco Fermani e pubblicato dalla tolentinate Sonia Salvucci.

GS


Grave incidente a mezzogiorno in via Urbino a Macerata. All'altezza del civico numero 9 si sono scontrate frontalmente un'auto e una minicar. Ad avere la peggio l'autista della minicar che sarebbe stato sbalzato in un giardino privato. Per lui, infatti, i sanitari del 118 hanno disposto il trasferimento in eliambulanza all'ospedale regionale di Torrette ad Ancona.
Dovrebbero essere meno gravi, invece, le condizioni dell'autista dell'auto.

GS
Pagina 1 di 6

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo