Stampa questa pagina

Di Mezzo raddoppia, Michiorri fa tris

Martedì, 28 Maggio 2013 02:00 | Letto 628 volte   Clicca per ascolare il testo Di Mezzo raddoppia, Michiorri fa tris Vincere è sempre difficile, soprattutto quando la concorrenza è agguerrita, confermarsi lo è ancora di più, aprire un ciclo è azione che solo i “grandi” riescono a compiere. Proverà a farlo Andrea Michiorri, atleta del terziero di Di Mezzo, che per il terzo anno consecutivo si è aggiudicato la corsa alla spada di Camerino, precedendo allarrivo il compagno di terziero Andrea Grelloni e i portacolori di Sossanta Battista Vennera, Giuseppe Vastano e Matteo Falsi. Il palio, ancora una volta come nella passata edizione, si è colorato di nero – verde, i colori di Di Mezzo, terziero che con i 195 punti conquistati ha preceduto Sossanta (punti 162) e Muralto (punti 108). Unedizione caratterizzata da pioggia, freddo e neve quella della rievocazione storica 2013 a Camerino. Alla fine, però, nella giornata di domenica 26 maggio il maltempo ha concesso una tregua, consentendo lo svolgimento del corteo storico, con la presenza di Jgor Barbazza e Linda Collini nelle vesti dei signori Da Varano, e soprattutto la corsa. “Un bilancio della manifestazione appesantito dai giorni di pioggia – il commento della presidente Sandra Gentili – che hanno causato il rinvio o addirittura lannullamento di alcuni spettacoli. Fortunatamente siamo riusciti a concludere questa XXXII edizione secondo il calendario stabilito, anche se, ovviamente, il freddo ha determinato un leggero calo nella presenza di pubblico. Desidero ringraziare tutti i figuranti che, nonostante le intemperie, hanno voluto onorare con la loro partecipazione la manifestazione. Un bilancio, dunque, sostanzialmente positivo nonostante tutto”.

Vincere è sempre difficile, soprattutto quando la concorrenza è agguerrita, confermarsi lo è ancora di più, aprire un ciclo è azione che solo i “grandi” riescono a compiere. Proverà a farlo Andrea Michiorri, atleta del terziero di Di Mezzo, che per il terzo anno consecutivo si è aggiudicato la corsa alla spada di Camerino, precedendo all'arrivo il compagno di terziero Andrea Grelloni e i portacolori di Sossanta Battista Vennera, Giuseppe Vastano e Matteo Falsi. Il palio, ancora una volta come nella passata edizione, si è colorato di nero – verde, i colori di Di Mezzo, terziero che con i 195 punti conquistati ha preceduto Sossanta (punti 162) e Muralto (punti 108). Un'edizione caratterizzata da pioggia, freddo e neve quella della rievocazione storica 2013 a Camerino. Alla fine, però, nella giornata di domenica 26 maggio il maltempo ha concesso una tregua, consentendo lo svolgimento del corteo storico, con la presenza di Jgor Barbazza e Linda Collini nelle vesti dei signori Da Varano, e soprattutto la corsa. “Un bilancio della manifestazione appesantito dai giorni di pioggia – il commento della presidente Sandra Gentili – che hanno causato il rinvio o addirittura l'annullamento di alcuni spettacoli. Fortunatamente siamo riusciti a concludere questa XXXII edizione secondo il calendario stabilito, anche se, ovviamente, il freddo ha determinato un leggero calo nella presenza di pubblico. Desidero ringraziare tutti i figuranti che, nonostante le intemperie, hanno voluto onorare con la loro partecipazione la manifestazione. Un bilancio, dunque, sostanzialmente positivo nonostante tutto”.

Letto 628 volte

Clicca per ascolare il testo