Aggiungi unintestazione
Notizie di spettacolo nelle Marche

Si rinsalda il legame d'amicizia nato all’indomani del sisma, tra le comunità di Camerino e Potenza.  Nuova iniziativa di solidarietà da parte del gruppo teatrale dell’associazione Giocasogni, a favore dell’Istituto Comprensivo Betti. La scorsa settimana, il dirigente Maurizio Cavallaro e la sua vice Iole Alma, insieme a Germano Eustacchi della Pro Camerino, sono stati ospiti del capoluogo della Basilicata. Accolta dallo staff dell’associazione Giocasogni, nei due giorni di permanenza,  la delegazione camerte ha avuto modo di incontrare e rafforzare i rapporti anche con l’assessore alla cultura Roberto Falotico e il presidente della Pro Loco Antonio Barbalinardo. Di particolare emozione la serata di mercoledì 24 aprile , animata dallo spettacolo  “Apriamo il libro…Sipario”, andata in scena al Teatro Stabile di Potenza , quale saggio di fine anno del corso teatrale. Sul palco, i piccoli attori “Giocasogni”  hanno liberato tutta la loro creatività e bravura , testimoniando ancora una volta l’affetto per la città di Camerino. E’ così che, grazie alla generosità della comunità potentina, si è messa in movimento una nuova iniziativa di raccolta libri, pronta ad andare ad arricchire la biblioteca dell’Istituto Betti di Camerino.  

Pubblicato in Cronaca

Mucche escono dal recinto. Un gruppo di persone va a riprenderle ma un uomo si sente male e muore. È quanto accaduto oggi pomeriggio a Serravalle del Chienti, località Forcella. Si tratta di un uomo di 67 anni che è stato stroncato da un arresto cardiaco. Inutili i soccorsi del 118 che non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto per i rilievi i Carabinieri della Compagnia di Camerino.

Pubblicato in Cronaca

 Un’altra brillante operazione portata a termine dai carabinieri della compagnia di Tolentino Insieme a quelle di Macerata, Civitanova e Bologna e al  reparto operativo di Macerata ma anche con l’ausilio delle unità cinofile della Guardia di Finanza di Civitanova.  Stamattina, nell’ambito di un’attività antidroga su tutto il territorio, i militari hanno deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio sei cittadini italiani,  cinque maschi e una femmina, di età compresa fra i 26 e 45 anni e residenti tra Tolentino, Macerata, Corridonia, Morrovalle e Potenza Picena.  Molti sono disoccupati e già noti all’Arma. Dopo una complessa e lunga attivit,  I militari del nucleo operativo e radiomobile di Tolentino hanno individuato i sei soggetti come spacciatori con una clientela molto giovane  di tutto il territorio provinciale. Nel corso di perquisizioni personali e domiciliari, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 50 g di marijuana, 50 g di hashish, e 5 g di cocaina e 5 di ketamina già divisi in dosi. A sequestro anche due cellulari , due agendine  usate per annotare clienti, quantità e prezzi della droga venduta, 760 euro in contanti e bilancini e  materiale per il confezionamento. 

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 29 Aprile 2019 13:03

Escavatore cade da un camion

È successo oggi intorno alle 11 a Casette Verdini, frazione di Pollenza. Per cause in fase di accertamento,  un escavatore, all'altezza della rotonda è caduta da un autotreno ribaltandosi sulla sede stradale. IVigili del Fuoco hanno messo in sicurezza il luogo con una autopompa e  cinque unità. Non si segnalano persone coinvolte.

Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 29 Aprile 2019 10:52

Furto alla Choncimer: colpo da 500mila euro

È il secondo furto nel giro di poco più di un anno. La Choncimer di San Severino di nuovo nel mirino dei malviventi. Il primo furto causò un danno di 200mila euro ma questa volta, probabilmente sapendo già cosa andare a prendere e dove, il danno è stato maggiore: ben 500mila euro. È successo nella notte fra venerdì e sabato. I ladri si sono introdotti oscurando prima di tutto la rete di videosorveglianza e poi si sono dedicati alla scelta dei migliori concimi per l’agricoltura che l’azienda produce. Infine hanno caricato tutto su un camion e si sono dati alla fuga. Sull’accaduto stanno indagando i Carabinieri.

Pubblicato in Cronaca

Una vera e propria pagliacciata, non c’è altra possibile definizione, per l’idea venuta evidentemente a qualche matelicese per influenzare, con tutta probabilità. le elezioni comunali. Nei giorni scorsi sono infatti comparsi numerosi profili Facebook creati di recente di persone che in realtà non esistono. Alcuni ad esempio, sono stati creati il 7 aprile e hanno inviato richieste di amicizia a numerosissimi Matelicesi. 

La tecnica è usare cognomi tipici del territorio e addirittura omonimie così da indurre le persone a cui viene richiesta l’amicizia ad accettare.

Si consiglia pertanto agli utenti di fare attenzione, controllando possibilmente l’inizio dell’attività dei profili scorrendo sulla bacheca e segnalando tutti quelli che vengono ritenuti sospetti.

G.G.

Pubblicato in Cronaca

Scontro tra due auto. Per uno dei due feriti è stato disposto il trasferimento a Torrette di Ancona. È successo stamattina, intorno alle 9, lungo la Carrareccia, in contrada Pieve a a Macerata. Le cause sono ancora da chiarire, fatto sta che due auto si sono scontrate. Sul posto immediato l’arrivo del 118 che ha chiesto l’intervento dell’eliambulanza per uno dei due feriti mentre l’altro, in condizioni meno gravi, è stato portato al nosocomio maceratese. Presenti anche i vigili del fuoco e la polizia stradale.

Pubblicato in Cronaca

Non riesce a fermarsi in tempo alla volata finale della Nove Fossi. Un ciclista ieri ha travolto un responsabile di gara mentre superava l’arrivo. Stava scattando delle foto per documentare gli arrivi. Lo scontro ha fatto sì che l’uomo cadesse a terra e battesse il capo anche se non ha mai perso conoscenza. È stato portato in ambulanza all’ospedale di Jesi per i controlli e pare non abbia riportato gravi conseguenze. 

Sempre a Cingoli, ma sulla pista di motocross, un motociclista è caduto ed ha riportato un trauma cranico. È stata allertata l’eliaambulanza che lo ha trasferito a Torrette di Ancona.

Pubblicato in Cronaca

Se n’è andato ieri dopo aver lottato contro un male che non è riuscito a sconfiggere. È Riccardo Forconi, giovane papà 35enne di due splendide bimbe. Impossibile per i concittadini e per tutti coloro che lo conoscevano non essere addolorati per la sua scomparsa. Poche settimane fa, peraltro, aveva perso sua mamma. Lascia moglie e due bambine.

Pubblicato in Cronaca
Domenica, 28 Aprile 2019 13:53

Intossicati da una teglia nuova per pizze

È successo a Potenza Picena. Due giorni fa due persone originarie di Roma hanno acquistato in un supermercato di Recanati una nuova teglia per cuocere le pizze ma ogg, una volta messa in forno, qualcosa di strano è accaduto. Quasi tutti i loro pappagalli hanno iniziato a morire uno dopo l’altro e  i due soggetti hanno iniziato a sentirsi male. Brividi e tutti i sintomi di una improvvisa febbre, insieme ad una forte tosse e fatica a respirare. Subito è intervenuto il 118 poi i due soggetti hanno prwfe recarsi al pronto soccorso autonomamente. Sul posto anche i vigili del fuoco e il medico dell’asur che ha portato via le carcasse dei pappagalli insieme ad un pezzo di pizza che verrà sottoposto ad analisi. I due coniugi sono ancora ricoverati in ospedale e si sospetta si sia trattato di intossicazione da Teflon, il materiale con cui vengono realizzate padelle e teglie.

 

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 14

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo