PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA
Notizie di spettacolo nelle Marche
Un pomeriggio di commozione e di ricordi quella vissuta ieri a Passo di Treia in occasione dell’intirolazione del parco di via del Vallato a Gianluca Alessandrini. Si tratta del 22enne che lo scorso maggio è tragicamente deceduto dopo essere stato investito da un suv mentre era a spasso con un amico, non lontano dal giardino a cui  la comunità ha dato il suo nome. Prima è stata scoperta la targa dal vicesindaco David Buschittari e dalla mamma Tina Cervigni, poi una dopo l’altra le tante testimonianze di amici, ex compagni di scuola, compagni di università, colleghi del tirocinio e scout. In centinaia hanno partecipato e la commozione è stata inevitabile.
“È stata una cerimonia molto commovente - commenta Buschittari -. L’iniziativa è nata per volontà della famiglia di Gianluca e hanno partecipato in tantissimi. Sono state ripercorse le fasi della sua vita a partire dalle elementari fini al tirocinio in ospedale a Treia passando per le attività sportive del softair, agli scout e agli amici. È stato ricordato Gianluca con il suo sorriso, la sua voglia di vivere, e la cosa più bella è chè questa iniziativa è stata apprezzata da tutta la comunità“.
g.g. 

(Servizio completo sul prossimo numerose L’Appennino Camerte)
Pubblicato in Cronaca
Un centauro di 31 anni residente a Tolentino è stato denunciato alla Procura della Repubblica per non essersi fermato all’alt intimato dagli agenti della polizia locale. Durante un normale posto di controllo, il motociclista ha solo finto di fermarsi all'alt per poi ridare gas alla moto e fuggire nel traffico cittadino. Il fatto risale a oltre due mesi. Dalle successive indagini svolte il Comando della polizia locale tolentinate è riuscito ad individuare il centauro, il quale, da controlli più approfonditi, risultava non aver mai conseguito la patente di guida. Inoltre la moto era sprovvista di assicurazione e di ripetute revisioni. Una volta rintracciato, inoltre, l’uomo ha fornito agli agenti false generalità e, così, è stato denunciato.
"Il bilancio finale vede l’uomo sanzionato per oltre 5000 euro, denunciato alla Procura della Repubblica oltre al sequestro del veicolo che verrà a breve definitivamente confiscato - commenta il Comandante della Polizia Locale di Tolentino David Rocchetti - Chi è in regola non deve temere i nostri controlli che sono sempre finalizzati alla tutela della sicurezza pubblica e soprattutto non si pensi di farla franca con comportamenti scorretti o come in quest'ultimo caso non fermandosi all'alt, un'infrazione questa particolarmente grave e che viene irrogata direttamente dal Prefetto in quanto riveste, per l'ordinamento, una certa pericolosità sociale e che ha tutte le potenzialità per creare allarme. Su casi del genere non possiamo assolutamente transigere".

polizia locale 4

“Ancora una brillante operazione portata a termine dalla nostra Polizia Locale – ricorda il sindaco Giuseppe Pezzanesi – che testimonia l’alta professionalità di tutti gli agenti. Grazie al loro costante lavoro sul territorio riusciamo a garantire sicurezza e rispetto della legalità. Certamente anche i cittadini devo impegnarsi maggiormente per recuperare quel sensi civico e il rispetto delle regole che possano garantire a tutti una Città più vivibile”..
Sottolineo ancora una volta – afferma l’Assessore alla Polizia Locale e Sicurezza Giovanni Gabrielli - l’effettivo valore del sistema di videosorveglianza su cui la nostra Amministrazione ha sempre investito, con la volontà di avere un controllo e monitoraggio continui sui punti più sensibili del nostro territorio comunale”.

polizia locale 3
Pubblicato in Cronaca
Lunedì, 16 Settembre 2019 08:40

Stadio di Ancona, in fiamme una roulotte

Roulotte in fiamme, ieri sera, intonro alle 23, ad Ancona.
il mezzo era parcheggiato in via Cameranense, nel parcheggio dello stadio, quando, per cause in fase di ricostruzione è andata a fuoco una roulotte, presumibilmente occupata da persone senza fissa dimora. I vigili del fuoco hanno spento le fiamme limitandole al mezzo, successivamente hanno messo in sicurezza la zona dell’intervento. 
Fortunatamente non ci sarebbero state persone coinvolte.

GS
Pubblicato in Cronaca
Incidente, ieri sera, alle 22 circa, lungo la statale 16 Adriatica.
Nei pressi di Loreto, per cause ancora in corso di accertamento, una donna ha perso il controllo della propria auto e si è ribaltata più volte, finendo la sua corsa al centro della carreggiata.
Con lei anche suo figlio di tre anni.
Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco per estrarre i feriti dalle lamiere.
Successivamente hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente. La strada è rimasta chiusa al traffico per un'ora circa.

GS
Pubblicato in Cronaca
Polverina in festa nella ricorrenza della SS. Madonna Addolorata. Molto partecipato il tradizionale momento di fede che nel ridente paese alle porte di Camerino, si rinnova ogni anno richiamando un bel numero di persone. In mattinata, l’arrivo della processione partita dalla frazione di Fiastra di S. Lorenzo in Colpolina e accompagnata dalla banda, alla quale sono seguite la benedizione del borgo e la celebrazione della Santa Messa presieduta dall’arcivescovo Francesco Massara con l’animazione della Cappella Musicale del Duomo.
IMG 20190915 WA0014 1

Un clima di amicizia è regnato per tutta la giornata e in tutti i momenti successivi della festa che, tra giochi e musica, come di consueto si protrae  fino a tarda sera. 
Unite nella ricorrenza le due comunità di Fiastra e Camerino, rappresentate per l’occasione dai rispettivi sindaci Sauro Scaficchia e Sandro Sborgia. Tra i presenti anche la vicesindaco Lucia Jajani e l’assessore Marco Fanelli.
“ Una festa che da sempre ha unito due territori e un’unica comunità religiosa ricadente nei due comuni - ha affermato il sindaco di Fiastra – Un appuntamento davvero unificante che tiene insieme sia nella fede, sia in tutto lo sviluppo della sua parte più ludica. Felici dunque di rinnovare anche i forti sentimenti di un territorio che si sente unito nel testimoniare i suoi valori religiosi e di amicizia”. Dello stesso tenore il commento del primo cittadino di Camerino: “ Nel segno della fede, due comunità che testimoniano del forte legame che c’è e che ci dice che dobbiamo andare avanti su questa strada. Insieme- ha aggiunto Sborgia- condividiamo problemi e difficoltà, insieme condividiamo la vita di comunità. Bellissima e molto sentita la festa, bellissimo il segnale della grande partecipazione”.
cc

nella foto il parroco don Franco Gregori guida la processione
IMG 20190915 WA0006

IMG 20190915 WA0002


Pubblicato in Cronaca
Domenica, 15 Settembre 2019 08:25

Incidente in mattinata, frontale tra due auto

Frontale tra due auto stamattina intorno alle 5. Due auto, una vecchia Fiat Punto bianca e una Grande Punti bianca stavano viaggiando sulla sp 28, nel comune di Corridonia, in contrada Piedicolle. Le cause sono ancora da chiarire ma l’impatto è stato molto violento. Sul posto è intervenuto subito il 118 che ha soccorso i feriti, cinque ma tutti con conseguense lievi, e i vigili del fuoco che  hanno messo in sicurezza le vetture coinvolte nello scontro e fornito assistenza durante i rilievi fornendo illuminazione. 
G.G.
B1E87735 6470 48E9 A5D7 0B8622CF5B61
Pubblicato in Cronaca
Domenica, 15 Settembre 2019 08:17

Aggressione davanti al night. Cinque contro uno

In cinque lo hanno aggredito, l’altra notte, davanti a un locale notturno a Porto Recanati. Per la vittima, colpita a pugni in faccia, prognosi di 30 giorni. Non sono ancora chiari i motivi del gesto, su questo dovranno fare luce i Carabinieri. Il gruppo lo ha colpito più vol in faccia tanto che all’arrivo del 118 le sue condizioni hanno fatto sì che si disponesse il trasferimento all’ospedale Torrette di Ancona.
g.g.
Pubblicato in Cronaca
Incidente questa sera poco dopo le 20. Un'auto ferma sulla carreggiata davanti al distributore del metano a Tolentino è stata tamponata da un altro mezzo che viaggiava sullo stesso senso di marcia.
Nell'urto, l'auto che era ferma è uscita di strada finendo nel fosso. 
Sul posto, per soccorrere i feriti, i sanitari del 118 con una ambulanza e un'auto medica che hanno trasportato tre persone in codice giallo all'ospedale di Macerata. Per mettere in sicurezza l'auto, invece, sono intervenuti i vigili del fuoco.

GS
Pubblicato in Cronaca
Sabato, 14 Settembre 2019 19:59

San Severino, ecco i nuovi campi da tennis

Grande festa oggi pomeriggio per il circolo tennis di San Severino. Finalmente inaugurati e pronti all’uso, tant’è che oggi è partito anche l’ottavo Memorial Luigi Gheroni. Il Comune ha infatti realizzato una nuova pavimentazioneun manto di quattro millimetri in resina acrilica top di gamma della Mapei capace di garantire velocità media ma, soprattutto, assoluta sicurezza nei movimenti degli sportivi che lutilizzeranno. 

Alla cerimonia del taglio del nastro hanno preso parte, tra gli altri, il presidente del Coni regionale, Fabio Luna, il sindaco di San Severino, Rosa Piermattei, l’assessore allo Sport, Paolo Paoloni, la presidente del Circolo Tennis, Loretta Maglie e il presidente regionale della Federazione Tennis Emiliano Guzzo. I lavori sono stati resi possibili grazie ai fondi erogati dal Coni attraverso l’Istituto per il credito sportivo grazie al bando “Sport missione Comune”. Dopo il taglio del nastro è partito il Memorial Luigi Gheroni che durerà fino al 29 settembre, un open maschile e femminile limitato 2.6 che vedrà impegnati giocatori e giocatrici di spessore, non solo marchigiani. 
G.G.

(sul prossimo numero de L’Appennino Camertw ci sarà un approfondimento)



Pubblicato in Cronaca
Perdono il controllo dell'auto e finiscono in un dirupo.
Brutta disavventura per una coppia di anziani che questo pomeriggio viaggiava lungo la vecchia strada del valico di Fossato, nel territorio di Fabriano, quando l'uomo, per cause ancora in corso di accertamento, ha perso il controllo del mezzo.
L'auto, finendo fuori strada, è caduta in un dirupo per circa 50 metri.
Per questo motivo è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per estrarre il ferito, probabilmente con una spalla rotta, dall'auto.
La coppia è stata trasportata in ambulanza al pronto soccorso di Fabriano.

GS
Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 9

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo