Una edizione diversa, quella di Marche in Vetrina, ma che ha comunque sorpreso per il coraggio con cui è stata realizzata e per la promessa mantenuta che non sarebbe stata una edizione sottotono.
Non c'era il cassero a 'proteggere' dall'alto i commensali solitamente disposti su piazza della Repubblica, ma la vicina piazza Dante non ha deluso le aspettative e ha fatto da contenitore ad un pubblico attento e composto, pienamente consapevole della campagna di sicurezza annunciata dall'assessore Elisabetta Torreggiani, ieri sera al fianco del conduttore Attilio Romita.
Una serata che ha sorpreso anche per aver sfatato, principalmente, il mito dei campanilismi: in un momento storico in cui il sisma e la pandemia hanno dimostrato la necessità di fare sinergia fra Comuni, Castelraimondo può dire di essere stata pronta a cogliere questo assist.
Tra le premiazioni, infatti, hanno spiccato i vicini Comuni di Camerino con l'ospedale, l'università e l'Accademia della Musica; e di Sarnano, tra i borghi più belli d'Italia affiancato dalle Terme e dall'impegno nello sci.

accademia
l'Accademia della Musica premiata

premiati sarn

I rappresentanti dele realtà sarnanesi premiate: il comune, Sarnano Experiences, Sarnano Neve e le Terme di San Giacomo

A riportare la platea dalla spensieratezza alla realtà è stato il giornalista Massimo Giletti, tra gli ospiti più attesi della serata, che ha ricevuto il Cassero d'Argento per il giornalismo libero e che ha voluto marcare la sua delusione per i danni del sisma ancora rimasti fermi ed i problemi avuti nella rete pubblica quando nel 2016 ha cominciato a parlare del terremoto.

giletti
Al microfono Massimo Giletti

Al Bano ha fatto invece risuonare la sua voce per il centro di Castelraimondo, senza rifiutare selfie e autografi richiesti dal pubblico. Volti telesivi presenti sul palco anche la giornalista marchigiana Lisa Marzoli e la direttrice di RaiUno Teresa de Santis.

Al centro delle premiazioni, poi, l'impegno imprendiatoriale con Stefano Clementoni, Nicola Rossi, Stefania di Battista e Lucia Bottacchiari, storica commerciante di Castelraimondo premiata anche in rappresentanza dei suoi colleghi che hanno resistito davanti alle difficoltà. A consegnarle il Cassero d'Argento l'imprenditore Sandro Parcaroli, come sempre esempio di cuore e passione nei confronti di chi, come lui, ha portato avanti il suo lavoro negli anni.

E poi lo sport con Franco Colomba e Ario Costa, mentre l'impegno del volontariato è stato premiato consegnando il premio ad una energica Rosaria Del Balzo Ruiti che con la verve che la contraddistingue è riuscita a trasmettere a tutti la grande passione nell'aiutare il prossimo.

Non ha mancato di essere presente anche il sindaco di Castelraimondo, Renzo Marinelli, che ha da poco subito un intervento ma che ha voluto dimostrare l'attaccamento a Marche in Vetrina salendo anche sul palco per qualche premiazione.

Un approfondimento sulla serata sarà pubblicato nella prossima edizione de L'Appennino Camerte. Tutte le interviste in onda su Radio C1...inBu.

GS

Il forte timore che la pandemia potesse far saltare uno degli eventi più attesi dell’estate di Castelraimondo, ma “Marche in vetrina” è stato più forte, come sempre, e la macchina organizzativa ha già scaldato i motori per tornare in piazza Dante il prossimo venerdì 31 luglio
Le novità sono state presentate questa mattina in conferenza stampa dal vicesindaco Esperia Gregori, dall’assessore Elisabetta Torregiani e dal rappresentante del main sponsor Banca Mediolanum, Massimo Paoloni.

”Abbiamo voluto dare un segnale di ripresa - esordisce il vice sindaco Gregori - e che bisogna agire e andare avanti, pur non sottovalutando il momento e le crisi che possono interessare le varie aziende. Proprio per questo è necessario dare un segnale positivo”.
Le ha fatto eco Paoloni: “Ho cercato di essere ancor più presente - ha detto - . Con la divisione Private di Banca Mediolanum che è la parte di eccellenza della nostra realtà perché l’ho ritenuta all’altezza delle eccellenze che saranno premiate“. 

marche in vetrina 1

Quindici gli anni di Marche in vetrina che iniziò nella capitale e grazie a Vladimiro Riga è arrivata a Castelraimondo dove, in questa estate particolare, il Comune ha deciso di premiare non solo le aziende e le realtà sportive che si sono contraddistinte, ma anche l’impegno con cui la sanità del territorio ha affrontato il difficile periodo di pandemia.

“Tra le personalità che abbiamo voluto premiare - ha annunciato Paoloni - : Franco Pedrotti, botanico di fama internazionale dell’università di Camerino, per la sua carriera e come coordinatore del gruppo di lavoro che è riuscito a creare con gli allievi che stanno portando avanti il suo lavoro e che saranno presenti. Premieremo la resilienza con l’associazione Adesso Musica diretta dal Maestro Vincenzo Correnti per come hanno reagito dopo il sisma del 2016, sapendo anche attrarre l’associazione Abf per la costruzione della nuova Accademia della musica di Camerino. Alla città ducale andrà un altro premio e sarà quello per l’ospedale di Camerino, non solo per il lavoro svolto negli anni ma anche e soprattutto per lo sforzo fatto da tutti durante la pandemia”.

Impegnata come sempre in prima linea l’assessore Elisabetta Torregiani: 
”Mi aggancio all’ultima premiazione annunciata da Paoloni - ha spiegato - perché salirà sul palco anche Rosaria Del Balzo Ruiti presidente della fondazione Carima e della Croce Rossa di Macerata, da sempre impegnata sul sociale e che si è spesa a ancora di più durante l’emergenza sanitaria. Accanto alle premiazioni che riguardano il dialetto abbiamo pensato di premiare il presidente dell’attivita Portuale di Ancona, Rodolfo Giampieri per l’impegno durante la pandemia“.

march vet 2019
l'edizione dello scorso anno al Lanciano Forum

Tra le aziende premiate ci saranno la Clementoni, la Eredi Silvio Rossi, Stefania di Battista, Lucia Bottacchiari come simbolo di tutte le attività che resistono. Per lo sport, la Vuelle Pesaro con il presidente Ario Costa, il vice presidente ed il consigliere regionale della FIP. Tra gli sportivi anche l’allenatore Franco Colomba, ex centrocampista del Bologna, che nella sua carriera da calciatore ha raggiunto anche la convocazione in nazionale senza, però, mai debuttare in maglia azzurra.
Un occhio al turismo, poi, con la premiazione del Comune di Sarnano, delle Terme di San Giacomo, Sarnano Neve e Sarnano Experience e l’agenzia Criluma Viaggi.

Profondamente commossa l’assessore Torregiani ha sottolineato l’impegno del sindaco Renzo Marinelli (assente per motivi di salute ndr): “Se non fosse stato per la sua volontà questa manifestazione non ci sarebbe stata quest’anno. È importante comprendere l’impegno che richiede l’organizzazione per via della sicurezza del Covid: la location è stata cambiata proprio per questo motivo. All’area si entrerà solo su prenotazione o nell’area gestita dal Bar Eclissi o nell’area ristorante diretta dal Tre Stelle o nell’area spettacolo. La zona sarà transennata e controllata dalla sicurezza proprio per evitare assembramenti”. 
Tra i grandi nomi dello spettacolo presenti Massimo Giletti, Al Bano, Teresa De Santis e Lisa Marzoli oltre a Michele Torpedine, ormai fan della serata.
Ad animare lo spettacolo, presentato da Attilio Romita, saranno Opera Pop insieme a Riccardo Foresi e la sua band.

GS

Spostato al Lanciano Forum di Piani di Lanciano l’evento MARCHE IN VETRINA, originariamente previsto questa sera in piazza della Repubblica a Castelraimondo. Programma e orario di inizio restano invariati, ma le condizioni meteo in peggioramento, ne hanno sconsigliato il palcoscenico dalla piazza centrale del paese. Dalle ore 21.30 location dell’ottava edizione della serata di gala, sarà dunque il LancianoForum, all’interno del quale sono attesi ospiti speciali e tante aziende e personalità a cui sarà assegnato il Premio Cassero d’Argento. Ideato da Vladimiro Riga e organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Castelraimondo, “ Marche in Vetrina” è ormai diventato un appuntamento di tradizione, capace di coniugare alla perfezione territorio, lavoro, imprenditorialità, spettacolo, intrattenimento e talento e celebra chi ha saputo distinguersi nel proprio settore.
A ricevere per questa edizione  il Premio Cassero d’Argento, saranno Il Ristorante Il Gabbiano di Civitanova Marche, TecnoIn Srl di Camerino, 6Tour di Camerino, SiFa Tecnology di Sassoferrato, Me.Te.Ma. Srl di Camerino, Scr Arredamenti di Matelica, Leonalli Lanfranco di Castelraimondo, Imballaggi Marinelli Ugo di Camerino, Prosilas Srl di Civitanova; per lo sport saranno premiate Lube Volley e Matelica Calcio per i titoli vinti, l’Unione Montana Potenza Esino Musone, i medici Maria Cacciamani, Angelo Mantovani, Franco Linci e Vincenzo Felicioli del reparto di Ginecologia e Ostetricia di San Severino, la dirigente scolastica dell’Istituto Strampelli di Castelraimondo, Pierina Spurio. Premi speciali anche per gli ospiti l’attore Franco Nero, Giampiero Solari, regista televisivo e teatrale, e Teresa De Santis, prima donna alla direzione di Rai 1.
C.C.

" A Castelraimondo ho trovato una grande famiglia". Così Vladimiro Riga  'patron di " Marche in vetrina",  nella conferenza stampa di presentazione del Gran Galà, in programma  il prossimo venerdì 3 agosto, nella cornice di Piazza della Repubblica a Castelraimondo. Una collaborazione sempre più forte quella tra l'ideatore e l'amministrazione comunale, che dal successo di tante edizioni, trae sempre nuovi motivi per rinsaldarsi. Per il settimo anno consecutivo, la cittadina celebra le eccellenze della regione con l'assegnazione del Premio Cassero d'Argento ed un contorno di ospiti dai nomi altisonanti, a partire da Gabriel Garko, Pamela Camassa e Gabriele Rossi che dopo l'atterraggio in elicottero a Borgo Lanciano, faranno il loro ingresso in città su una Rolls Royce d'epoca. Condivideranno lo sfavillante parterre con la pluricampionessa olimpica Valentina Vezzali e il manager e produttore Michele Torpedine.  Al duo Opera Pop e al cantante Riccardo Foresi, il compito di arricchire del loro talento musicale le varie fasi dello show condotto dal brillante Maurizio SocciMain sponsor dell'evento è Banca Mediolanum: " Abbiamo aderito con entusiamo - ha dichiarato il manager  e attuale  presidente di "Marche in Vetrina, Massimo Paoloni. " Il premio alle eccellenze - ha detto-  sposa in pieno la filosofia di Mediolanum, che è quella di ascoltare le esigenze della clientela ed esaudirne le aspettative. Dietro a tutto questo c'è lavoro e impegno ed è giusto valorizzare questi aspetti riconoscendone il valore". Territorio, lavoro, imprenditorialità, talento, piacevole intrattrenimento; tante voci riunite insieme per celebrare le Marche come scrigno di tesori. Come ricordato dall'assessore Elisabetta Torregiani, quest'anno numerosissime saranno le eccellenze regionali da premiare, nei settori imprenditoriali, sportivi, turistico culturali, gastronomici, dell'innovazione. Tante le soprese che l'organizzazione ha in serbo per rendere l'intera serata ancora più avvincente, compreso il saluto di amici della manifestazione quali Vanessa Redgrave, Pippo Baudo e una delle voci del celebre trio " Il Volo". Un evento che si preannuncia dunque emozionante e, soprattutto, ricco di significati come sottolineato dal sindaco Renzo Marinelli :  ""Premiare le eccellenze protagoniste dei più disparati ambiti, significa gratificare il bene che, attraverso il loro   lavoro e impegno, le persone donano a loro stesse e riversano sulla collettività. Quello che più ci rincuora e ci spinge sempre a far meglio, è la grande amicizia che si crea con tutte le 'eccellenze' con le quali instauriamo contatti e che ritroviamo nel tempo, sempre vicine a noi per qualsiasi necessità".Ad aprire la serata, come da tradizione sarà la Cena in piazza aperta a tutti, a cura del Ristorante Tre stelle. L'inizio dello show è previsto per le ore 21,15.

Marche in vetrina 3

 

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo