PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

Bolognola Ski interessata a Frontignano. Una collaborazione per ripartire

scritto Martedì, 27 Agosto 2019
Quando la rinascita dopo il sisma può trasformarsi in opportunità e collaborazione.
E' quello che potrebbe accadere tra gli impianti sciistici di Bolognola e Frontignano.
Dopo la richiesta di chairimenti da parte dell'associazione Pro Frontignano in merito agli impianti che rischiano di rimanere fermi per il terzo inverno consecutivo dopo il sisma e continuare a bloccare quindi lo sviluppo turistico che cerca di sopravvivere a tutti i costi, si aggiunge un altro tassello che potrebbe dare una svolta alla situazione di stallo.
E' la manifestazione di interesse da parte della società Bolognola Ski che gestisce gli omonimi impianti.
A confermarlo è il direttore Francesco Cangotti: "Abbiamo espresso un nostro interesse verso questo polo sciistico - dice - che secondo noi rappresenta una buona opportunità di rilancio per questo territorio e siamo aperti al dialgo e ad incontrarci di nuovo per approfondire la questione".
Una collaborazione che potrebbe abbattere le rivalità e diventare un punto di forza: "Anche in un'ottica futura di un eventuale skipass unico tra le due località e per rilanciare entrambi ipoli sciistici che sono sui due versanti opposti dello stesso Appennino".
Cangiotti è positivo anche sulle tempistiche: potrebbe infatti non essere troppo tardi per far partire la collaborazione per l'inverno prossimo: "Le tempistiche ancora ci possono essere - dice - l'importante è essere abbastanza celeri nelle procedure e nel trovare un eventuale accordo".

GS 
  Clicca per ascolare il testo Bolognola Ski interessata a Frontignano. Una collaborazione per ripartire scritto Martedì, 27 Agosto 2019 Quando la rinascita dopo il sisma può trasformarsi in opportunità e collaborazione.E quello che potrebbe accadere tra gli impianti sciistici di Bolognola e Frontignano.Dopo la richiesta di chairimenti da parte dellassociazione Pro Frontignano in merito agli impianti che rischiano di rimanere fermi per il terzo inverno consecutivo dopo il sisma e continuare a bloccare quindi lo sviluppo turistico che cerca di sopravvivere a tutti i costi, si aggiunge un altro tassello che potrebbe dare una svolta alla situazione di stallo.E la manifestazione di interesse da parte della società Bolognola Ski che gestisce gli omonimi impianti.A confermarlo è il direttore Francesco Cangotti: Abbiamo espresso un nostro interesse verso questo polo sciistico - dice - che secondo noi rappresenta una buona opportunità di rilancio per questo territorio e siamo aperti al dialgo e ad incontrarci di nuovo per approfondire la questione.Una collaborazione che potrebbe abbattere le rivalità e diventare un punto di forza: Anche in unottica futura di un eventuale skipass unico tra le due località e per rilanciare entrambi ipoli sciistici che sono sui due versanti opposti dello stesso Appennino.Cangiotti è positivo anche sulle tempistiche: potrebbe infatti non essere troppo tardi per far partire la collaborazione per linverno prossimo: Le tempistiche ancora ci possono essere - dice - limportante è essere abbastanza celeri nelle procedure e nel trovare un eventuale accordo.GS 

PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo