Stampa questa pagina

Mercorelli: "Le ciclovie strumento privilegiato per il turismo dell'entroterra"

Venerdì, 19 Giugno 2020 15:29 | Letto 330 volte   Clicca per ascolare il testo Mercorelli: "Le ciclovie strumento privilegiato per il turismo dell'entroterra" Ufficializzata la propria candidatura alla guida della regione Marche Gian Mario Mercorelli, esponente del Movimento 5 Stelle, inizia anche a svelare i punti principali del proprio programma elettorale. Una parte importante quella costituita dalla mobilità sostenibile, cavallo di battaglia del movimento pentastellato, e dalle ciclovie. La mobilità sostenibile è da sempre un punto fondamentale del nostro programma - le parole del candidato governatore - e le ciclovie ne costituiscono una delle principali possibilità di diffusione correlata ad un argomento di primo piano come quello del turismo. Le ciclovie, molto sviluppate nei paesi europei, permettono di scoprire le meraviglie di un territorio e da questo punto di vista le Marche non hanno nulla da invidiare al resto dellItalia e, appunto, dellEuropa. Promozione e potenziamento di questo strumento turistico nelle intenzioni di Mercorelli. Al riguardo - conclude lesponente del Movimento 5 Stelle - ci sono stati importanti finanziamenti da parte del governo che purtroppo molto spesso vengono male interpretati. Nella maggior parte dei casi, infatti, le ciclovie vengono intese come riguardanti la sola zona costiera, mentre un impegno che fin da subito mi prendo è quello di estendere e integrare questa rete con le possibilità che offre lentroterra, che altrimenti rischia di restare sempre fuori dai giochi.f.u.
Ufficializzata la propria candidatura alla guida della regione Marche Gian Mario Mercorelli, esponente del Movimento 5 Stelle, inizia anche a svelare i punti principali del proprio programma elettorale. Una parte importante quella costituita dalla mobilità sostenibile, cavallo di battaglia del movimento pentastellato, e dalle ciclovie. "La mobilità sostenibile è da sempre un punto fondamentale del nostro programma - le parole del candidato governatore - e le ciclovie ne costituiscono una delle principali possibilità di diffusione correlata ad un argomento di primo piano come quello del turismo. Le ciclovie, molto sviluppate nei paesi europei, permettono di scoprire le meraviglie di un territorio e da questo punto di vista le Marche non hanno nulla da invidiare al resto dell'Italia e, appunto, dell'Europa".
Promozione e potenziamento di questo strumento turistico nelle intenzioni di Mercorelli. "Al riguardo - conclude l'esponente del Movimento 5 Stelle - ci sono stati importanti finanziamenti da parte del governo che purtroppo molto spesso vengono male interpretati. Nella maggior parte dei casi, infatti, le ciclovie vengono intese come riguardanti la sola zona costiera, mentre un impegno che fin da subito mi prendo è quello di estendere e integrare questa rete con le possibilità che offre l'entroterra, che altrimenti rischia di restare sempre fuori dai giochi".

f.u.

Letto 330 volte

Articoli correlati (da tag)

Clicca per ascolare il testo