Legnini: "Caldarola è il primo comune del cratere che approva un atto sulla ricostruzione"

Sabato, 21 Novembre 2020 19:02 | Letto 696 volte   Clicca per ascolare il testo Legnini: "Caldarola è il primo comune del cratere che approva un atto sulla ricostruzione" Caldarola è il primo comune del cratere sismico a dotarsi di un atto programmatico sulla ricostruzione. Così il commissario straordinario Giovanni Legnini intervenuto insieme al direttore dellufficio ricostruzione Cesare Spuri alla seduta in video conferenza dellassise comunale.Allapertura del consiglio anche il saluto del Governatore delle Marche Francesco Acquaroli, prima che il sindaco Luca Giuseppetti illustrasse il lungo percorso che ha portato alla stesura di questa prima bozza programmatica per una ricostruzione non identica, ma autentica, secondo lespressione utilizzata dal primo cittadino.Un percorso - ha continuato il sindaco - che ha visto la collaborazione dellarchitetto Marinelli e dellUniversità Politecnica delle Marche e che ha avuto come punto di partenza la partecipazione dei cittadini, la cui voce è stato necessario ascoltare visti gli importanti stravolgimenti che ci potranno essere nella costruzione della futura Caldarola.Quindi, dopo la presentazione della bozza programmatica, approvata allunanimità dal consiglio, da parte dellarchitetto Marinelli, lintervento del commissario Legnini.Una proposta - ha detto - che andrà sottoposta alla valutazione dellufficio speciale della ricostruzione e della conferenza permanente, cosa che avverrà in tempi molto brevi. Si tratta, dunque, del primo atto di una scelta compiuta allesito di un percorso.f.u.
"Caldarola è il primo comune del cratere sismico a dotarsi di un atto programmatico sulla ricostruzione". Così il commissario straordinario Giovanni Legnini intervenuto insieme al direttore dell'ufficio ricostruzione Cesare Spuri alla seduta in video conferenza dell'assise comunale.

All'apertura del consiglio anche il saluto del Governatore delle Marche Francesco Acquaroli, prima che il sindaco Luca Giuseppetti illustrasse il lungo percorso che ha portato alla stesura di questa prima bozza programmatica per una "ricostruzione non identica, ma autentica", secondo l'espressione utilizzata dal primo cittadino.

"Un percorso - ha continuato il sindaco - che ha visto la collaborazione dell'architetto Marinelli e dell'Università Politecnica delle Marche e che ha avuto come punto di partenza la partecipazione dei cittadini, la cui voce è stato necessario ascoltare visti gli importanti stravolgimenti che ci potranno essere nella costruzione della futura Caldarola".

Quindi, dopo la presentazione della bozza programmatica, approvata all'unanimità dal consiglio, da parte dell'architetto Marinelli, l'intervento del commissario Legnini.

"Una proposta - ha detto - che andrà sottoposta alla valutazione dell'ufficio speciale della ricostruzione e della conferenza permanente, cosa che avverrà in tempi molto brevi. Si tratta, dunque, del primo atto di una scelta compiuta all'esito di un percorso".

f.u.

Letto 696 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo