PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA

Un cartellone al posto delle SAE. È polemica

scritto Martedì, 28 Maggio 2019

Un cartellone con i simboli del Comune di Tolentino e della Regione Marche che ritrae gli appartamenti che a Tolentino sostituiranno le soluzioni abitative di emergenza per i terremotati rimasti senza casa, a cui si aggiunge la scritta “Le nostre SAE”.

A postare la foto del cartellone con la stessa indignazione mostrata dall’inizio dei ritardi nelle consegne è il consigliere di minoranza dei Cinque Stelle, Martina Cicconetti, che scrive: “L’ennesima presa in giro dell’amministrazione Pezzanesi”.

E aggiunge: “A novembre 2017 vanno in tv per dire che entro pochi mesi consegneranno le 23 case ERAP ai terremotati – riferendosi all’amministrazione - . Ma ne sono state consegnate solo quattro.

A gennaio 2019 scrivono sui giornali che hanno consegnato le case in via Filelfo con tanto di lacrime agli occhi dei cittadini. Ma non sono mai state consegnate.

A marzo 2019 si scattano foto davanti al capannone la Rancia, che il sindaco aveva promesso di consegnare ad agosto 2019, ma che verrà consegnato tra marzo e aprile 2020.

Pochi giorni fa annunciano con grande soddisfazione il cronoprogramma con il termine per la consegna delle SAE che doveva essere, a detta del sindaco, agosto 2019, mentre alla conferenza stampa è stato detto che le ultime saranno consegnate ad ottobre 2020.

Ultima mossa dell’amministrazione Pezzanesi – conclude Martina Cicconetti - è quella di realizzare il cartellone. Secondo me una vera e propria presa in giro nei confronti di chi sta ancora nei container, nelle strutture ricettive, in affitto e che aspetta una SAE”.

GS















  Clicca per ascolare il testo Un cartellone al posto delle SAE. È polemica scritto Martedì, 28 Maggio 2019 Un cartellone con i simboli del Comune di Tolentino e della Regione Marche che ritrae gli appartamenti che a Tolentino sostituiranno le soluzioni abitative di emergenza per i terremotati rimasti senza casa, a cui si aggiunge la scritta “Le nostre SAE”.A postare la foto del cartellone con la stessa indignazione mostrata dall’inizio dei ritardi nelle consegne è il consigliere di minoranza dei Cinque Stelle, Martina Cicconetti, che scrive: “L’ennesima presa in giro dell’amministrazione Pezzanesi”.E aggiunge: “A novembre 2017 vanno in tv per dire che entro pochi mesi consegneranno le 23 case ERAP ai terremotati – riferendosi all’amministrazione - . Ma ne sono state consegnate solo quattro.A gennaio 2019 scrivono sui giornali che hanno consegnato le case in via Filelfo con tanto di lacrime agli occhi dei cittadini. Ma non sono mai state consegnate.A marzo 2019 si scattano foto davanti al capannone la Rancia, che il sindaco aveva promesso di consegnare ad agosto 2019, ma che verrà consegnato tra marzo e aprile 2020.Pochi giorni fa annunciano con grande soddisfazione il cronoprogramma con il termine per la consegna delle SAE che doveva essere, a detta del sindaco, agosto 2019, mentre alla conferenza stampa è stato detto che le ultime saranno consegnate ad ottobre 2020.Ultima mossa dell’amministrazione Pezzanesi – conclude Martina Cicconetti - è quella di realizzare il cartellone. Secondo me una vera e propria presa in giro nei confronti di chi sta ancora nei container, nelle strutture ricettive, in affitto e che aspetta una SAE”.GS

PUBBLICIZZA AZIENDA VISIBILITA
368 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo