Stampa questa pagina

Per le Regionali una lista di terremotati

Giovedì, 05 Dicembre 2019 16:32 | Letto 1712 volte   Clicca per ascolare il testo Per le Regionali una lista di terremotati Al via i lavori per creare una lista di terremotati che corrano per le prossime elezioni regionali del 2020. La provocazione, che potrebbe anche trovare effettivo riscontro, arriva dalla pagina Facebook di Peppe Mariani, “La Voce dei Terremotati” in virtù dell’immobilismo, o quasi, che da tre anni incatena il centro Italia colpito dal terremoto del 2016. “La politica tutta ha fallito - scrive sulla pagina -. Almeno per quanto riguarda le nostre Marche, andiamo noi a far sentire la nostra voce alle istituzioni con una lista alle prossime elezioni regionali. Chi mi aiuta?”. Mariani chiarisce che non ha alcuna intenzione a candidarsi ma che farà il possibile per aiutare chi intende far parte del progetto: “Non è una autocandidatura. Non mi candido personalmente e lo dico da subito per evitare polemiche o malintesi. Metterò però a disposizione tutto me stesso - aggiunge - per dare una mano, con trasparenza e con il solo e unico scopo di portare i nostri problemi nelle istituzioni”.
Al via i lavori per creare una lista di terremotati che corrano per le prossime elezioni regionali del 2020. La provocazione, che potrebbe anche trovare effettivo riscontro, arriva dalla pagina Facebook di Peppe Mariani, “La Voce dei Terremotati” in virtù dell’immobilismo, o quasi, che da tre anni incatena il centro Italia colpito dal terremoto del 2016.

“La politica tutta ha fallito - scrive sulla pagina -. Almeno per quanto riguarda le nostre Marche, andiamo noi a far sentire la nostra voce alle istituzioni con una lista alle prossime elezioni regionali. Chi mi aiuta?”. Mariani chiarisce che non ha alcuna intenzione a candidarsi ma che farà il possibile per aiutare chi intende far parte del progetto: “Non è una autocandidatura. Non mi candido personalmente e lo dico da subito per evitare polemiche o malintesi. Metterò però a disposizione tutto me stesso - aggiunge - per dare una mano, con trasparenza e con il solo e unico scopo di portare i nostri problemi nelle istituzioni”.


Letto 1712 volte

Clicca per ascolare il testo