banner social02

Giornata dello sport. Tolentino premia i suoi atleti

scritto Sabato, 22 Giugno 2019
Tolentino premia gli atleti e le squadre che si sono distinti per i risultati agonistici raggiunti nelle diverse discipline sportive nei campionati e nelle gare delle stagione appena conclusa.

"E' stata una bella festa - dice l'assessore allo Sport, Fausto Pezzansi, una bella riunione di cittadini che hanno espresso in un unico abbraccio con l'amministrazione la soddisfazione per i risultati ottenuti.

Il pezzo forte di quest'anno è stata sicuramente la vittoria del Tolentino che dall'Eccellenza è passata in Serie D, proprio nel'anno del centenario ed è stato per questo un momento molto toccante. 
La disciplina più numerosa - prosegue - è quella del nuoto dove, sia singolarmente che di squadra, ci sono molti atleri che si stanno imponendo. Sicuramente di supporto, per questo, la vicinanza dell'Arena. Poi abbiamo anche molti premiati nel karate, amato da tanti bambini e quest'anno abbiamo anche un terzo posto nazionale per la squadra di bocce.
Non dimentichiamo poi personaggi come Fabrizio Castori, allenatore del Carpi in serie B, che anche se quest'anno ha visto una retrocessione abbiamo comunaue voluto premiare dimostrando che per noi è un esempio dei valori alti dello sport, sempre. E anche  Raffaele Gesuelli viceallenatore della Sangiustese in serie D che per il secondo anno consecutivo ha vinto il premio della disciplina, dsimostrando quindi di aver trasmesso ai suoi il rispetto per gli avversari".


Sono stati consegnati attestati di merito all’Unione Sportiva Tolentino per la brillante vittoria nel campionato di Eccellenza, alla squadra degli Allievi e a Luca Cicconetti titolare nella nazionale dilettanti Under 18.

Premi anche ad Andrea Gattari, Graziano Pettinari e Matteo Salvucci della Bocciofila Tolentino che hanno conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani categoria C. La Bocciofila Tolentino è risultata essere anche la prima società italiana tra le 6.600 operanti nel nostro paese ed è stata insignita del prestigioso “Premio Marche Bowls FIB Award 2018.

Riconoscimenti al Borgorosso che nel primo anno di attività ha conquistato la promozione nel campionato di serie C2 di calcio a 5, alle Cantine Riunite che ha vinto la Coppa Marche femminile di calcio a 5 e all’Elfa Tolentino 2° classificata nel Campionato di Seconda Categoria di calcio.

Premiata anche la squadra femminile under 16 per la vittoria del Trofeo Ciminari e la squadra di Prima Divisione maschile della Futura Volley.

Per il karate sono stati menzionati e premiati Riccardo Concettini, Nicolas Morbidoni, William Garcia Caveda, Matilde Corvatta e Selena Sforzini del DojoKyuShin; tutti si sono distinti per il numero delle medaglie vinte ai campionati regionali.

Tantissimi gli atleti dell’Associazione Nuoto Pallanuoto Tolentino che hanno conquistato importanti medaglie e che hanno anche partecipato a competizioni nazionali e internazionali nel nuoto: Caterina Meschini, Viola Schiavoni, Ilaria Simoncini, Marta Fornaro, Linda Bastia, Alessandro Gattari, Nicolò Brugnoni, Massimiliano Fornaro. Premiati nella categoria “salvamento” a Lorenzo Maccari, Alessandro Luchetti e Mattia Luciani.

Infine per la pallanuoto riconoscimenti e attestati di merito alla squadra under 11 vincitrice dei Campionati Interregionali Marche/Umbria estivo ed invernale, alla squadra under 13 maschile prima classificata nel Campionato interregionale Marche/Umbria girone Eccellenza e alla squadra under 17 maschile prima classificata nel Campionato interregionale Marche/Umbria Girone regionale.  

Riconoscimenti a Fabrizio Castori, allenatore del Carpi in serie B, a Raffaele Gesuelli Viceallenatore della Sangiustese in serie D, a Caterina Cavarischia prima classificata alla CrazyRun e a Roberto Sorichettiportiere della Settempeda neo promossa in Prima Categoria.

Tanti applausi e qualche lacrima, specie di qualche genitore e nonno. Una bella festa dedicata allo sport che ancora una volta testimonia il grande lavoro di tantissime società, tecnici, educatori, allenatori, dirigenti e volontari che donano il proprio tempo, specie ai giovani, per la diffusione della pratica sportiva e per insegnare i più alti valori della lealtà, del rispetto dell’avversario e delle discipline agonistiche. Tolentino si conferma esempio da seguire sia per i tanti risultati di prestigio raggiunti dalle società operanti sul territorio ma anche per la qualità dell’impiantistica sportiva.

GS

  Clicca per ascolare il testo Giornata dello sport. Tolentino premia i suoi atleti scritto Sabato, 22 Giugno 2019 Tolentino premia gli atleti e le squadre che si sono distinti per i risultati agonistici raggiunti nelle diverse discipline sportive nei campionati e nelle gare delle stagione appena conclusa. E stata una bella festa - dice lassessore allo Sport, Fausto Pezzansi, una bella riunione di cittadini che hanno espresso in un unico abbraccio con lamministrazione la soddisfazione per i risultati ottenuti.Il pezzo forte di questanno è stata sicuramente la vittoria del Tolentino che dallEccellenza è passata in Serie D, proprio nelanno del centenario ed è stato per questo un momento molto toccante. La disciplina più numerosa - prosegue - è quella del nuoto dove, sia singolarmente che di squadra, ci sono molti atleri che si stanno imponendo. Sicuramente di supporto, per questo, la vicinanza dellArena. Poi abbiamo anche molti premiati nel karate, amato da tanti bambini e questanno abbiamo anche un terzo posto nazionale per la squadra di bocce.Non dimentichiamo poi personaggi come Fabrizio Castori, allenatore del Carpi in serie B, che anche se questanno ha visto una retrocessione abbiamo comunaue voluto premiare dimostrando che per noi è un esempio dei valori alti dello sport, sempre. E anche  Raffaele Gesuelli viceallenatore della Sangiustese in serie D che per il secondo anno consecutivo ha vinto il premio della disciplina, dsimostrando quindi di aver trasmesso ai suoi il rispetto per gli avversari. Sono stati consegnati attestati di merito all’Unione Sportiva Tolentino per la brillante vittoria nel campionato di Eccellenza, alla squadra degli Allievi e a Luca Cicconetti titolare nella nazionale dilettanti Under 18. Premi anche ad Andrea Gattari, Graziano Pettinari e Matteo Salvucci della Bocciofila Tolentino che hanno conquistato la medaglia di bronzo ai campionati italiani categoria C. La Bocciofila Tolentino è risultata essere anche la prima società italiana tra le 6.600 operanti nel nostro paese ed è stata insignita del prestigioso “Premio Marche Bowls FIB Award 2018. Riconoscimenti al Borgorosso che nel primo anno di attività ha conquistato la promozione nel campionato di serie C2 di calcio a 5, alle Cantine Riunite che ha vinto la Coppa Marche femminile di calcio a 5 e all’Elfa Tolentino 2° classificata nel Campionato di Seconda Categoria di calcio. Premiata anche la squadra femminile under 16 per la vittoria del Trofeo Ciminari e la squadra di Prima Divisione maschile della Futura Volley. Per il karate sono stati menzionati e premiati Riccardo Concettini, Nicolas Morbidoni, William Garcia Caveda, Matilde Corvatta e Selena Sforzini del DojoKyuShin; tutti si sono distinti per il numero delle medaglie vinte ai campionati regionali. Tantissimi gli atleti dell’Associazione Nuoto Pallanuoto Tolentino che hanno conquistato importanti medaglie e che hanno anche partecipato a competizioni nazionali e internazionali nel nuoto: Caterina Meschini, Viola Schiavoni, Ilaria Simoncini, Marta Fornaro, Linda Bastia, Alessandro Gattari, Nicolò Brugnoni, Massimiliano Fornaro. Premiati nella categoria “salvamento” a Lorenzo Maccari, Alessandro Luchetti e Mattia Luciani. Infine per la pallanuoto riconoscimenti e attestati di merito alla squadra under 11 vincitrice dei Campionati Interregionali Marche/Umbria estivo ed invernale, alla squadra under 13 maschile prima classificata nel Campionato interregionale Marche/Umbria girone Eccellenza e alla squadra under 17 maschile prima classificata nel Campionato interregionale Marche/Umbria Girone regionale.   Riconoscimenti a Fabrizio Castori, allenatore del Carpi in serie B, a Raffaele Gesuelli Viceallenatore della Sangiustese in serie D, a Caterina Cavarischia prima classificata alla CrazyRun e a Roberto Sorichettiportiere della Settempeda neo promossa in Prima Categoria. Tanti applausi e qualche lacrima, specie di qualche genitore e nonno. Una bella festa dedicata allo sport che ancora una volta testimonia il grande lavoro di tantissime società, tecnici, educatori, allenatori, dirigenti e volontari che donano il proprio tempo, specie ai giovani, per la diffusione della pratica sportiva e per insegnare i più alti valori della lealtà, del rispetto dell’avversario e delle discipline agonistiche. Tolentino si conferma esempio da seguire sia per i tanti risultati di prestigio raggiunti dalle società operanti sul territorio ma anche per la qualità dell’impiantistica sportiva. GS

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo