Caldarola, torna l'immagine della Madonna del Monte

scritto Venerdì, 31 Agosto 2018

Nella mattinata di domenica 2 settembre 2018 l’immagine della Madonna del monte tornerà a Caldarola in occasione della festa del beato Francesco, che la commissionò a Lorenzo d’Alessandro nel 1491 per invocazione la sua protezione sulle opere caritative da lui fondate in un periodo della storia caldarolese di grande crisi.

Il 15 agosto 2016 era stata solennemente esposta la venerata immagine mariana nel santuario dedicata alla Madonna del monte. L’ostensione si sarebbe dovuta concludere il successivo 8 settembre, ma il sisma iniziato la notte del 24 agosto ne ha impedito la conclusione.

L’ostensione di questa quest’anno vuole essere la conclusione posticipata per forza maggiore.

Dal 24 agosto la chiesa,infatti, fu subito chiusa per le gravi lesioni al lanternino della cupola. Con il proseguimento dell’evento sismico, sempre più devastante fino al 30 ottobre2016, nel marzo successivo l’immagine fu posta in salvo nel deposito diocesano.

Anche l’immagine della Madonna del monte ha condiviso lo sfollamento dei caldarolesi. Il suo rientro, anche se per breve tempo, rappresenta per i cristiani che vivono ora a Caldarola e per i numerosi sfollati, ancora lontani, un momento di conforto come avviene in famiglia quando dopo tanto tempo una mamma torna a casa.

  Clicca per ascolare il testo Caldarola, torna l'immagine della Madonna del Monte scritto Venerdì, 31 Agosto 2018 Nella mattinata di domenica 2 settembre 2018 l’immagine della Madonna del monte tornerà a Caldarola in occasione della festa del beato Francesco, che la commissionò a Lorenzo d’Alessandro nel 1491 per invocazione la sua protezione sulle opere caritative da lui fondate in un periodo della storia caldarolese di grande crisi. Il 15 agosto 2016 era stata solennemente esposta la venerata immagine mariana nel santuario dedicata alla Madonna del monte. L’ostensione si sarebbe dovuta concludere il successivo 8 settembre, ma il sisma iniziato la notte del 24 agosto ne ha impedito la conclusione. L’ostensione di questa quest’anno vuole essere la conclusione posticipata per forza maggiore. Dal 24 agosto la chiesa,infatti, fu subito chiusa per le gravi lesioni al lanternino della cupola. Con il proseguimento dell’evento sismico, sempre più devastante fino al 30 ottobre2016, nel marzo successivo l’immagine fu posta in salvo nel deposito diocesano. Anche l’immagine della Madonna del monte ha condiviso lo sfollamento dei caldarolesi. Il suo rientro, anche se per breve tempo, rappresenta per i cristiani che vivono ora a Caldarola e per i numerosi sfollati, ancora lontani, un momento di conforto come avviene in famiglia quando dopo tanto tempo una mamma torna a casa.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo