Scontro frontale tra una moto e un auto. Il centauro ricoverato a Torrette in codice rosso. È successo oggi a metà mattinata, intorno alle 10:30, quando per cause in corso di accertamento i due mezzi si sono scontrati a Chiesanuova di Treia, lungo la statale Cingolana. Ad avere la peggio proprio il motociclista.

Sul posto le forze dell’ordine per i rilievi del caso e i sanitari del 118, intervenuti dapprima con i mezzi stradali e successivamente con Icaro per il trasporto all’ospedale regionale di Torrette. Il giovane alla guida della moto, un 31enne, versa in condizioni gravi ed è stato intubato.
Un morto e un ferito grave. Questo il bilancio dell’incidente avvenuto stanotte sulla statale 502 a Cingoli. Un camioncino con a bordo cinque operai residenti in Lombardia è finito nella scarpata, ribaltandosi. Il conducente – di 25 anni – è deceduto sul colpo, uno dei passeggeri è stato trasferito all’ospedale Torrette di Ancona, seppur non versi in pericolo di vita.

Non sono chiare le motivazioni dell’incidente: stando alle ricostruzioni, intorno alle 21.30 di ieri sera il camioncino ha sbandato mentre percorreva una curva all’altezza della Fileni, finendo quindi nella scarpata dopo essersi ribaltato diverse volte. Immediatamente allertati da altri automobilisti e da uno dei passeggeri del mezzo, i Vigili del fuoco di Macerata sono intervenuti per estrarre due degli operai rimasti incastrati nella cabina, uno dei quali, il conducente, aveva già perso la vita. Sul posto anche i pompieri di Ancona con una gru, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione di Cingoli.

l.c.
Autoarticolato si rovescia su una rotatoria bloccando il traffico: autista finisce all’ospedale. È successo stamattina a Fabriano, intorno alle dieci, quando un camion si è ribaltato mentre percorreva una rotatoria in via Casoli. Il carico di ghiaia si è sparso sulla sede stradale, interrompendo il traffico. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco di Fabriano, intervenuti con un’autobotte e un mezzo 4x4, i sanitari del 118 e i carabinieri della stazione locale. L’autista, dopo essere stato estratto dal camion, è stato trasportato all’ospedale fabrianese, mentre i pompieri si sono occupati della messa in sicurezza della zona.

l.c.
Poco fa, nei pressi di Caldarola, sulla strada provinciale che conduce al paese, si sono scontrate due vetture.
Sul posto i Vigili del Fuoco per la bonifica dell'area.
Non dovrebbero esserci gravi conseguenze per le persone coinvolte.

Servizio in aggiornamento.

Perde il controllo e l'auto si ribalta. Paura ieri sera, alle 22 circa, in località Rocchetta a San Severino Marche.
Per cause in via di accertamento, un'auto è finita fuori strada ribaltandosi, dopo che il conducente ha perso il controllo.
Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Tolentino per mettere in sicurezza la zona dell'intervento e i sanitari del 118 per le cure del caso.


In mattinata, intorno alle 7 e 20, i Vigili del fuoco sono intervenuti a Macerata per un incidente stradale avvenuto lungo la strada provinciale Carrareccia.

Nello scontro sono rimasti coinvolti un furgoncino, una vettura e un autocarro.
Sul posto, la squadra dei Vigili del Fuoco di Macerata ha estratto il conducente del furgone, grazie alla collaborazione del personale sanitario, e ha successivamente messo in sicurezza le vetture coinvolte.

La strada provinciale risulta ancora chiusa al traffico.
Sul posto presenti il 118 e la Polizia Stradale.

Red.

Incidente senza gravi conseguenze per le persone coinvolte nei pressi della frazione di Canepina di Camerino; è' avvenuto poco dopo le 9, sulla strada provinciale 256 muccese  Per cause in corso d'accertamento, una Fiat Panda che procedeva verso Camerino è entrata in collisione con uno scooter che proveniva dall'opposta direzione di marcia. Lo scontro è avvenuto proprio davanti al distributore di carburanti. Sul posto i sanitari del 118 di Camerino  che hanno provveduto a prestare soccorso ai rispettivi conducenti dei rispettivi mezzi, le cui condizioni non destano preoccupazione . Solo problemi ad una  caviglia per il giovane disarcionato dalla due ruote, trasportato per accertamenti al pronto soccorso del nosocomio camerte. Tanto spavento ma nessuna conseguenza fisica per il conducente e gli altri due occupanti l'auto  Per i rilievi del caso sono intervenuti sul posto i Carabinieri del Comando Compagnia di Camerino. 

IMG 20180830 WA0001 1

 

 IMG 20180830 WA0002 1

Come in una partita di bowling fa strike di auto parcheggiate lungo la via. Curiosa disavventura di una giovane automobilista nel centro di Castelraimondo. La donna, una volta salita nella sua auto, è partita a grande velocità senza tener conto delle macchine parcheggiate lungo il viale principale del centro cittadino che sono state tutte colpite come se si trattasse di birilli. Allertata è giunta sul posto anche una pattuglia dei carabinieri, la cui auto è stata addirittura tamponata dalla vettura che procedeva la sua corsa come impazzita. I carabinieri, però, sono riusciti a bloccare l’auto della donna grazie alla fortuita presenza, all’imbocco di un vicolo, di un camion della nettezza urbana che bloccava la strada di accesso. La donna, che sembra soffra di disturbi psichici, è stata fermata dai militari e accompagnata in una farmacia per le cure del caso prima di essere condotta in caserma per accertamenti.

Di seguito le foto della movimentata mattinata a Castelraimondo  (di Cinzia Buldorini )

Arrivo del 118

castelraimondo donna tampona auto arrivo 118

 

castelraimondo donna tampona auto carabinieri

 

castelraimondo donna tampona auto corso principale

 

castelraimondo donna tampona auto pmacchine varie

castelraimondo donna tampona auto tamponate

castelraimondo donna tampona auto primo piano

 

 

 

Grande spavento per il Cardinale Edoardo Menichelli, arcivescovo di Ancona – Osimo, rimasto coinvolto in un incidente stradale nella serata di lunedì 1 agosto. Il presule stava rientrando da San Severino, insieme al Vicario generale mons. Roberto Peccetti, quando l'auto, una Nissan Qashai guidata dal Cardinale, è uscita di strada ribaltandosi su un fianco. La causa dell'incidente sembra sia stato l’abbaglio di un’auto che in senso contrario procedeva a fari alti.

Immediatamente avvertito si è recato sul posto il parroco di Filottrano don Carlo Carbonetti che, dopo gli accertamenti di rito, ha riportato a casa i due occupanti il mezzo. Tanto spavento, ma nessuna conseguenza per mons. Menichelli e mons. Peccetti.

A mezzanotte l’Arcivescovo era già in episcopio ad Ancona. Nella mattinata mons.Peccetti, come già programmato, ha celebrato la s. Messa a Forano di Appignano in occasione della ricorrenza del “Perdono d’Assisi”. Il Cardinale ha continuato in episcopio la sua attività come gli altri giorni.

Molte le telefonate di amici e confratelli che, appresa la notizia, hanno voluto sincerarsi delle condizioni di salute dell'Arcivescovo.

Incidente nella notte sull'Autostrada Adriatica A14, in direzione sud al Km 250+800 tra i caselli di Porto Recanati – Loreto  e Civitanova Marche. Per cause in fase di accertamento, un autoarticolato ha perso il controllo urtando il guard rail diverse volte e poi incendiandosi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco dal distaccamento di Osimo e di Civitanova Marche che hanno lavorato alcune ore per spegnere le fiamme. Personale del 118 ha provveduto a soccorrere l'autista del mezzo che è stato trasportato al pronto soccorso di Civitanova Marche. Terminate le operazioni di spegnimento, i vigili del fuoco hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente, mentre la corsia sud dell’autostrada è stata chiusa per diverse ore prima di essere riaperta al traffico, che nel frattempo è stato deviato lungo la Statale Adriatica. 

 

 

A140 1

 

A143

Pagina 1 di 2

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo