Camerino protagonista a Lajatico. Sul palco con Bocelli, i ragazzi dell'Istituto Biondi

Mercoledì, 31 Luglio 2019 19:06 | Letto 685 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino protagonista a Lajatico. Sul palco con Bocelli, i ragazzi dell'Istituto Biondi Camerino protagonista a Lajatico al Teatro del Silenzio. Hanno suonato sul palco accanto ad Andrea Bocelli, otto ragazzi dell’Istituto Nelio Biondi di Camerino, diretto dal maestro Vincenzo Correnti. Dopo il rinvio a causa del maltempo dello spettacolo “Ali di libertà”, che era in programma sabato 27 luglio, lo show è tornato in scena lunedì, proponendo una serata di grande coinvolgimento. Con il maestro Correnti,è tornato in Toscana anche ilsindaco Sandro Sborgia, sottolineando l’ospitalità e la gentilezza con cui è stato accolto dal Maestro Andrea Bocelli e, dai numerosi artisti presenti nella sua tenuta. La fondazione che porta il nome del celebre tenore, costruirà la Scuola della Musica di Camerino, struttura  che sarà punto di riferimento per l’intero territorio. Proprio a questa causa, la fondazione ha deciso di dedicare la raccolta fondi. Tanti i video che stanno circolando in questi giorni e diversi i personaggi dello spettacolo che si sono fatti portavoce della campagna solidale. “Nonostante lo spettacolo sia stato rimandato,  sabato per i ragazzi è stata un’occasione di crescita umana e professionale perché hanno vissuto un ambiente a loro completamente estraneo – ha detto il maestro Correnti – Il fatto poi di essere sul palco lunedì sera ed esibirsi direttamente dalla scena, è stata una grande emozione. La musica è un patrimonio a disposizione di tutti e la nuova scuola che sarà costruita a Camerino sarà un dono prezioso per l’intero l’entroterra. Per questo invito tutti a contribuire con un sms o da rete fissa, donando al numero 45580. La campagna solidale sarà attiva fino al 3 agosto”. Lo spettacolo sarà trasmesso su Rai1 il 14 settembre quando si vedrà anche il video che la Fondazione ha girato a Camerino insieme ad Andrea Bocelli e alcuni ragazzi dell’istituto Nelio Biondi.
Camerino protagonista a Lajatico al "Teatro del Silenzio". Hanno suonato sul palco accanto ad Andrea Bocelli, otto ragazzi dell’Istituto Nelio Biondi di Camerino, diretto dal maestro Vincenzo Correnti. Dopo il rinvio a causa del maltempo dello spettacolo “Ali di libertà”, che era in programma sabato 27 luglio, lo show è tornato in scena lunedì, proponendo una serata di grande coinvolgimento.
Con il maestro Correnti,è tornato in Toscana anche ilsindaco Sandro Sborgia, sottolineando l’ospitalità e la gentilezza con cui è stato accolto dal Maestro Andrea Bocelli e, dai numerosi artisti presenti nella sua tenuta. La fondazione che porta il nome del celebre tenore, costruirà la Scuola della 
Musica di Camerino, struttura  che sarà punto di riferimento per l’intero territorio. Proprio a questa causa, la fondazione ha deciso di dedicare la raccolta fondi. Tanti i video che stanno circolando in questi giorni e diversi i personaggi dello spettacolo che si sono fatti portavoce della campagna solidale.
“Nonostante lo spettacolo sia stato rimandato,  sabato 
per i ragazzi è stata un’occasione di crescita umana e professionale perché hanno vissuto un ambiente a loro completamente estraneo – ha detto il maestro Correnti – Il fatto poi di essere sul palco lunedì sera ed esibirsi direttamente dalla scena, è stata una grande emozione. La musica è un patrimonio a disposizione di tutti e la nuova scuola che sarà costruita a Camerino sarà un dono prezioso per l’intero l’entroterra. Per questo invito tutti a contribuire con un sms o da rete fissa, donando al numero 45580. La campagna solidale sarà attiva fino al 3 agosto”.

Lo spettacolo sarà trasmesso su Rai1 il 14 settembre quando si vedrà anche il video che la Fondazione ha girato a Camerino insieme ad Andrea Bocelli e alcuni ragazzi dell’istituto Nelio Biondi.

Letto 685 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo