Colto d'infarto, è morto don Giovanni Cagnetti....

scritto Domenica, 05 Novembre 2006
Nessuna immagine per questa notizia

Di Emanuele Pieroni.

GAGLIOLE – Una triste notizia ha segnato la giornata di ieri tra Castelraimondo, Gagliole e Camerino. Don Giovanni Cagnetti, parroco di Gagliole e sacerdote molto conosciuto, si è spento nella sua abitazione intorno alle 7,30 di ieri. Quasi certamente è stato il cuore a tradirlo, un infarto che non gli ha lasciato scampo. Aveva sessantasei anni. Per lui, ogni tentativo di soccorso è stato vano. Stando a quanto è dato sapere, pare che il sacerdote si trovava nella sua casa ed era da poco uscito dalla doccia quando ha iniziato a sentirsi male. Le lancette dell'orologio avevano superato le sette da pochi minuti. Immediatamente ha gridato aiuto, richiamando l'attenzione della sorella che abita sullo stesso stabile. Subito i familiari sono giunti in suo soccorso, ma non c'è stato nulla da fare. Intanto, sul posto si erano recati anche i sanitari del 118, ma anche i loro tentativi estremi di soccorrerlo sono risultati inutili.

La notizia della morte di don Giovanni ha suscitato grande sgomento nella comunità cattolica locale e non solo. E' subito rimbalzata tra Gagliole, Castelraimondo e Camerino, dove il sacerdote era molto conosciuto e stimato, non solo per l'abito che indossava. Oltre al suo ruolo di pastore, infatti, era stato per moltissimi anni insegnante di filosofia all'istituto magistrale di Camerino prima ed ai licei pedagogico e linguistico dopo. Ultimamente seguiva anche il percorso spirituale di quattro fedeli in procinto di essere nominati diaconi. Una vita dedicata ai giovani e sempre a stretto contatto con i ragazzi. Un uomo molto amato dai suoi studenti, quindi, oltre che dai cattolici che lo hanno avuto come parroco a Gagliole. La sua morte improvvisa ed inaspettata lascia un grande vuoto. Nel pomeriggio di oggi sarà celebrato il rito funebre, nella chiesa della Sacra Famiglia.

  Clicca per ascolare il testo Colto d'infarto, è morto don Giovanni Cagnetti.... scritto Domenica, 05 Novembre 2006 Di Emanuele Pieroni. GAGLIOLE – Una triste notizia ha segnato la giornata di ieri tra Castelraimondo, Gagliole e Camerino. Don Giovanni Cagnetti, parroco di Gagliole e sacerdote molto conosciuto, si è spento nella sua abitazione intorno alle 7,30 di ieri. Quasi certamente è stato il cuore a tradirlo, un infarto che non gli ha lasciato scampo. Aveva sessantasei anni. Per lui, ogni tentativo di soccorso è stato vano. Stando a quanto è dato sapere, pare che il sacerdote si trovava nella sua casa ed era da poco uscito dalla doccia quando ha iniziato a sentirsi male. Le lancette dellorologio avevano superato le sette da pochi minuti. Immediatamente ha gridato aiuto, richiamando lattenzione della sorella che abita sullo stesso stabile. Subito i familiari sono giunti in suo soccorso, ma non cè stato nulla da fare. Intanto, sul posto si erano recati anche i sanitari del 118, ma anche i loro tentativi estremi di soccorrerlo sono risultati inutili. La notizia della morte di don Giovanni ha suscitato grande sgomento nella comunità cattolica locale e non solo. E subito rimbalzata tra Gagliole, Castelraimondo e Camerino, dove il sacerdote era molto conosciuto e stimato, non solo per labito che indossava. Oltre al suo ruolo di pastore, infatti, era stato per moltissimi anni insegnante di filosofia allistituto magistrale di Camerino prima ed ai licei pedagogico e linguistico dopo. Ultimamente seguiva anche il percorso spirituale di quattro fedeli in procinto di essere nominati diaconi. Una vita dedicata ai giovani e sempre a stretto contatto con i ragazzi. Un uomo molto amato dai suoi studenti, quindi, oltre che dai cattolici che lo hanno avuto come parroco a Gagliole. La sua morte improvvisa ed inaspettata lascia un grande vuoto. Nel pomeriggio di oggi sarà celebrato il rito funebre, nella chiesa della Sacra Famiglia.

967 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo