Mons. Stefano Russo è il nuovo vescovo di Fabriano

Venerdì, 18 Marzo 2016 10:47 | Letto 2717 volte   Clicca per ascolare il testo Mons. Stefano Russo è il nuovo vescovo di Fabriano E mons. Stefano Russo, già responsabile dell’Ufficio nazionale beni culturali ecclesiastici della Cei e parrocco della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo in Ascoli Piceno, il nuovo vescovo di Fabriano – Matelica. Succede a monsignor Giancarlo Vecerrica, dimessosi per raggiunti limiti d’età. Mons. Russo è nato ad Ascoli Piceno il 26 agosto 1961. Ha frequentato il Movimento diocesano dell’Opera di Maria; laureato in architettura a Pescara, ha iniziato il percorso formativo al sacerdozio a Grottaferrata, presso il Centro Gen’s (Generazione Nuova Sacerdotale), Comunità dei focolari, frequentando i corsi per il baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense. Il 20 aprile 1991 ha ricevuto l’ordinazione presbiterale presso la Cattedrale di Ascoli Piceno. Lannuncio è stato dato dal vescovo Vecerrica nella cattedrale di Fabriano. Provengo da una antica diocesi del sud delle Marche e sono contento di venire a servire una chiesa che ha tante caratteristiche comuni con quella di Ascoli Piceno– il primo saluto rivolto da mons. Russo alla sua nuova comunità – So che quando in una diocesi cè un passaggio particolare come larrivo di un nuovo vescovo sono tante le aspettative e le domande che salgono dalla comunità cristiana e da quella civile. Questo passaggio di vescovi in questo Anno Santo – così mons. Vecerrica – è un ulteriore invito ad accogliere la misericordia di Dio, perchè la missione del vescovo è rendere presente Gesù Buon Pastore.

E' mons. Stefano Russo, già responsabile dell’Ufficio nazionale beni culturali ecclesiastici della Cei e parrocco della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo in Ascoli Piceno, il nuovo vescovo di Fabriano – Matelica. Succede a monsignor Giancarlo Vecerrica, dimessosi per raggiunti limiti d’età. Mons. Russo è nato ad Ascoli Piceno il 26 agosto 1961. Ha frequentato il Movimento diocesano dell’Opera di Maria; laureato in architettura a Pescara, ha iniziato il percorso formativo al sacerdozio a Grottaferrata, presso il Centro Gen’s (Generazione Nuova Sacerdotale), Comunità dei focolari, frequentando i corsi per il baccalaureato in Teologia presso la Pontificia Università Lateranense. Il 20 aprile 1991 ha ricevuto l’ordinazione presbiterale presso la Cattedrale di Ascoli Piceno. L'annuncio è stato dato dal vescovo Vecerrica nella cattedrale di Fabriano. "Provengo da una antica diocesi del sud delle Marche e sono contento di venire a servire una chiesa che ha tante caratteristiche comuni con quella di Ascoli Piceno– il primo saluto rivolto da mons. Russo alla sua nuova comunità – So che quando in una diocesi c'è un passaggio particolare come l'arrivo di un nuovo vescovo sono tante le aspettative e le domande che salgono dalla comunità cristiana e da quella civile". "Questo passaggio di vescovi in questo Anno Santo – così mons. Vecerrica – è un ulteriore invito ad accogliere la misericordia di Dio, perchè la missione del vescovo è rendere presente Gesù Buon Pastore".

Letto 2717 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo