PIEDINO elezioni regionali nostro
Inaugurato al Sottocorte Village  il nuovo punto noleggio e-bike.  Dalla nuova piazza di Camerino, uno spazio appositamente allestito, al quale rivolgersi per  noleggiare biciclette elettriche a pedalata assistita con oltre 100 km di autonomia e partire per entusiasmanti pedalate tra i sentieri di montagna.
L’idea che si inserisce a pieno titolo nel progetto di promozione turistica “Camerino Meraviglia” è stata resa concreta dai titolari di attività commerciali del Sottocorte Village in collaborazione con l’amministrazione comunale di Camerino. In particolare, si deve ai commercianti Gianluca Broglia e Diego Serfaustini l'essersi spesi in prima persona per traghettare in porto l'iniziativa che ha subito ricevuto il plauso e l'incoraggiamento dell’assessore alla cultura e turismo Giovanna Sartori.
“ Grazie al fondamentale apporto di tutti i commercianti del Sottocorte Village e associazione Art.com -spiega il consigliere comunale Riccardo Pennesi-  siamo riusciiti a creare questo nuovo punto e-bike che offre un parco bici di circa sei modelli di diverse taglie e componentistiche differenti a seconda della necessità proprie del ciclista. Le e-bike in dotazione, possono infatti assolvere alla doppia funzione di mezzo prettamente turistico e di modello dalle caratteristiche meccaniche più adatte al trekking e fuoristrada. Siamo profondamente grati ai commercianti che si sono proposti per questa iniziativa, subito appoggiata dal Comune di Camerino nella certezza che  sarà in grado di produrre positivi riscontri in tutto l'arco dei tre mesi della bella stagione,- chiosa Pennesi-. La collaborazione anche questa volta è stata fondamentale; crediamo che questo servizio renda davvero completo il pacchetto da offrire a tutti i turisti e viaggiatori che quest’estate sceglieranno la città di Camerino come meta per le loro visite”.
c.c.

Camerino ha la sua App. Nasce “Camerino Meraviglia” un’app completamente gratuita, per Android, pensata e realizzata in collaborazione con E-lios, azienda di servizi informatici camerte, per accompagnare visitatori, turisti, curiosi nonché la stessa cittadinanza, attraverso le meraviglie della città e del suo territorio, impreziosendo ulteriormente e dando ancora più forza al progetto turistico culturale di rilancio, presentato qualche settimana fa. Uno strumento utile per scoprire i luoghi d’interesse, i parchi, le opere d’arte e i musei presenti in città. Grazie all'ascolto delle audioguide, sarà possibile essere accompagnati in tutto il percorso del trekking urbano nel centro storico di Camerino.

“È stato un lavoro davv
ero molto impegnativo e realizzato a tempi record – spiega il  consigliere comunale Riccardo Pennesi, che ha seguito la realizzazione dell’app – un enorme ringraziamento va ad E-lios che ci permette di dimostrare  nuovamente che lavorare insieme e unire le forze è sempre vincente. Camerino non ha mai avuto un’app completa di tutto e questo rappresenta un altro passo in avanti anche in termini di ospitalità”. Un’apposita sezione è dedicata alle bellezze e ai percorsi naturalistici che circondano il borgo, percorribili a piedi o in bicicletta, adatti a famiglie, gruppi di amici, coppie e sportivi più esigenti. Le tracce sono scaricabili in formato gpx, kml e pdf.

Naturalmente, accanto alle passeggiate, ai boschi, la natura e l’arte, anche i sapori della buona tavola tipici del territorio. Nella app sono presenti tutte le informazioni per scegliere dove mangiare, dormire e rilassarsi a seconda dei gusti: un elenco dettagliato di ristoranti, attività ricettive e commerciali. Sapori da riproporre anche una volta tornati a casa grazie alla sezione “Tradizioni e sapori” arricchita delle ricette e le tradizioni del territorio. Passando, quindi, alla sezione “Intrattenimenti” ci saranno tutti gli eventi in città tra musica, spettacolo, sport, feste tradizionali e tanto altro. Una app completa di qualsiasi informazione, con un’intera sezione dedicata ai “servizi” contenente tutte le informazioni riguardo il trasporto pubblico, l’assistenza sanitaria, gli impianti sportivi, l’Università.
Per essere sempre aggiornati sui prossimi appuntamenti e sulle notizie in tempo reale, si potrà scegliere di ricevere le notifiche push oppure potrete direttamente consultare la sezione “News”. "Partecipare alla realizzazione di strumenti innovativi della mia città mi ha riempito di grande soddisfazione" ha concluso Alberto Polzonetti, presidente di E-lios.
c.c..
Camerino inserito tra le mete da visitare questa estate dall’Unione nazionale sindacale imprenditori e coltivatori.
L’associazione, in collaborazione con altri organismi, ha lanciato l’iniziativa “E-state in Italia” selezionando 650 località italiane in cui trascorrere le vacanze e tra queste, nelle Marche, figura anche la città ducale. Proprio nelle scorse settimane è stato lanciato il nuovo progetto turistico culturale “Camerino Meraviglia da scoprire” presentando una ricca offerta composta da arte, natura e sapori.

Dal Bernini in mostra insieme ad altre opere salvate dal sisma, al trekking urbano, a 7 nuovi percorsi naturalistici sia per bike, sia per camminate immersi tra boschi, cascate e sorgenti. Accanto a questi, i sapori della terra proposti nelle diverse strutture ricettive. “Mai come quest’anno abbiamo l’opportunità, spesso la necessità, di scoprire o riscoprire il nostro illimitato patrimonio artistico e naturale, nel contempo sostenendo un settore vitale non solo per la nostra economia, ma anche per la nostra vita sociale - spiega Domenico Mamone, presidente dell’Unsic. Da questa premessa nasce la nostra iniziativa che vuole contribuire fattivamente a preservare un comparto, quale quello turistico, che rappresenta il 13 per cento del Pil e il 6 per cento dell’occupazione nazionale. Oltre alle località più note, abbiamo individuato ‘perle’ davvero sorprendenti”.

Per quanto riguarda le Marche, oltre alle sei città capoluogo di provincia, la scelta è ricaduta su Cagli, Camerano, Camerino, Civitanova Marche, Corinaldo, Cupramontana, Fabriano (Città Creativa Unesco), Fiastra, Fossombrone, Frasassi-Genga con le rinomate grotte, Gradara, Grottammare, Jesi, Loreto con il celebre santuario, Mercatello sul Metauro, Recanati, San Benedetto del Tronto, Senigallia, Sirolo e Tolentino con l’abbazia d Fiastra.

f.u.

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo