Ruba le offerte dei fedeli in chiesa, denunciato pregiudicato

Martedì, 28 Dicembre 2021 09:15 | Letto 832 volte   Clicca per ascolare il testo Ruba le offerte dei fedeli in chiesa, denunciato pregiudicato Ruba in chiesa le offerte dei fedeli e fugge. Pregiudicato di origini campane, bloccato dai Carabinieri e denunciato per furto aggravato. Recuperata la refurtiva Il fatto è avvenuto ieri sera nella chiesa S.S. Crocifisso di Villa Potenza di Macerata. Notato un individuo dileguarsi dalla chiesa in maniera furtiva,il parroco aveva segnalato il fatto ai carabinieri;l’immediato intervento di una pattuglia della sezione radiomobile del Comando di Macerata ha fatto sì che luomo, un noto pregiudicato di origini campane, fosse fermato nella vicinanze della chiesa. La perquisizione personale ha permesso quindi di recuperare oltre al denaro che era stato sottratto da un candeliere dove solitamente i fedeli fanno offerte alla chiesa, anche un metro con nastro biadesivo servito alluomo per “pescare” le monete. La refurtiva recuperata è stata poi restituita al parroco e il materiale utilizzato per commettere il furto è stato sequestrato. Per l’uomo è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata per il reato di furto aggravato e possesso ingiustificato di grimaldelli.c.c.
Ruba in chiesa le offerte dei fedeli e fugge. Pregiudicato di origini campane, bloccato dai Carabinieri e denunciato per furto aggravato. Recuperata la refurtiva Il fatto è avvenuto ieri sera nella chiesa S.S. Crocifisso di Villa Potenza di Macerata. Notato un individuo dileguarsi dalla chiesa in maniera furtiva,il parroco aveva segnalato il fatto ai carabinieri;l’immediato intervento di una pattuglia della sezione radiomobile del Comando di Macerata ha fatto sì che l'uomo, un noto pregiudicato di origini campane, fosse fermato nella vicinanze della chiesa.
La perquisizione personale ha permesso quindi di recuperare oltre al denaro che era stato sottratto da un candeliere dove solitamente i fedeli fanno offerte alla chiesa, anche un metro con nastro biadesivo servito all'uomo per “pescare” le monete.
La refurtiva recuperata è stata poi restituita al parroco e il materiale utilizzato per commettere il furto è stato sequestrato.
Per l’uomo è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica di Macerata per il reato di furto aggravato e possesso ingiustificato di grimaldelli.
c.c.








Letto 832 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo