Noleggio abusivo di campi da padel, multato il gestore

Lunedì, 05 Settembre 2022 14:50 | Letto 680 volte   Clicca per ascolare il testo Noleggio abusivo di campi da padel, multato il gestore I militari della Guardia di Finanza di Civitanova Marche, nel corso degli intensificati controlli del territorio, hanno sequestrato 178 articoli, tra scarpe e ciabatte, riproducenti, palesemente contraffatti, i marchi Fendi e Gucci, con contestuale denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Macerata di un cittadino italiano, per i reati di ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. Inoltre le Fiamme Gialle hanno denunciato 6 persone per spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato 4 consumatori di droghe, sottoponendo a sequestro, complessivamente, circa 50 grammi tra marijuana, hashish e cocaina. Scoperti anche 6 lavoratori in nero risultati in forza a due attività commerciali operanti nel settore della ristorazione. Nei confronti dei datori di lavoro inadempienti sarà irrogata, per ciascun dipendente non assunto, la c.d. “maxisanzione” fino a 43.200 euro. Infine, gli interventi hanno riguardato la verifica del corretto assolvimento, da parte delle attività “stagionali”,del c.d. “scontrino elettronico”. Sono state 19 le attività commerciali sanzionate a riguardo. Nel corso di tali controlli è stata individuata un’impresa operante nel settore del noleggio di campi di “padel”, risultata addirittura sprovvista del registratore telematico, apparecchio necessario alla citata memorizzazione e alla conseguente trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.
I militari della Guardia di Finanza di Civitanova Marche, nel corso degli intensificati controlli del territorio, hanno sequestrato 178 articoli, tra scarpe e ciabatte, riproducenti, palesemente contraffatti, i marchi Fendi e Gucci, con contestuale denuncia a piede libero alla Procura della Repubblica di Macerata di un cittadino italiano, per i reati di ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Inoltre le Fiamme Gialle hanno denunciato 6 persone per spaccio di sostanze stupefacenti e segnalato 4 consumatori di droghe, sottoponendo a sequestro, complessivamente, circa 50 grammi tra marijuana, hashish e cocaina.

Scoperti anche 6 lavoratori in nero risultati in forza a due attività commerciali operanti nel settore della ristorazione. Nei confronti dei datori di lavoro inadempienti sarà irrogata, per ciascun dipendente non assunto, la c.d. “maxisanzione” fino a 43.200 euro.

Infine, gli interventi hanno riguardato la verifica del corretto assolvimento, da parte delle attività “stagionali”,del c.d. “scontrino elettronico”. Sono state 19 le attività commerciali sanzionate a riguardo. Nel corso di tali controlli è stata individuata un’impresa operante nel settore del noleggio di campi di “padel”, risultata addirittura sprovvista del registratore telematico, apparecchio necessario alla citata memorizzazione e alla conseguente trasmissione telematica dei corrispettivi all’Agenzia delle Entrate.


Foto Civitanova 1 con logo

Letto 680 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo