Al via la sesta edizione di Fiastra Fantasy

Mercoledì, 06 Settembre 2023 12:58 | Letto 285 volte   Clicca per ascolare il testo Al via la sesta edizione di Fiastra Fantasy È tutto pronto per accogliere il popolo fantastico che, sabato 9 e domenica 10 settembre, in arrivo da tutta Italia, si ritroverà alla sesta edizione di Fiastra Fantasy, per immergersi in uno scenario evocativo, tra laboratori, giochi di ruolo, musica, balli, sfide e divertimento. Un appuntamento che, anno dopo anno, conferma la scelta di promuovere le terre colpite dal sisma del 2016 attraverso un evento ludico-creativo, che affonda le sue radici nelle leggende e tradizioni dei Sibillini. Una intuizione che ha portato la precedente amministrazione comunale a dar vita alla prima edizione nel 2017 e che l’attuale ha continuato a sostenere con convinzione. Una valutazione che oggi, alla vigilia dell’evento 2023, il sindaco Sauro Scaficchia rivendica con soddisfazione: “I numeri crescenti ci danno ragione e ci confortano in questa scelta che, fin dai suoi primi passi, ha saputo riportare presenze importanti nei luoghi del terremoto. In un modo nuovo, ma coerente con la nostra storia e con la vocazione di questa terra, sempre attenta alle sue peculiarità”. Fiastra per due giorni si animerà di appassionati del genere e cosplayers: fate, elfi, negromanti, orchi, guerrieri. Un luogo “fantastico” in cui immergersi. Il turista si ritroverà a vivere nel mondo Keemar, scenario creato dallo scrittore e anima del festival, Gregorio Antonuzzo, e trasposto in realtà, nella suggestiva cornice del Castello Magalotti, dalle pagine dei suoi romanzi fantasy. Un evento significativo dal punto di vista turistico e del coinvolgimento dei residenti. “In questa iniziativa impegniamo con convinzione risorse ed energie” sottolinea Scaficchia. “Viviamo soprattutto di turismo ed è molto importante attivare reti virtuose e progetti che valorizzino il nostro territorio. Fiastra Fantasy ne è un ottimo esempio”. Il primo cittadino, invitando tutti a partecipare, ha voluto ringraziare coloro che si sono adoperati e si adopereranno per la buona riuscita della manifestazione, “in particolare Gregorio Antonuzzo, l’associazione RicostruiAMO Fiastra e la presidente Caterina Belli, la coop Alcina con Antonella e Simona, i collaboratori e tutto il personale del Comune e, soprattutto, coloro che, con la loro partecipazione, renderanno Fiastra Fantasy uno spazio unico di divertimento e spensieratezza”. Per informazioni: https://www.keemar.it/fiastrafantasy/
È tutto pronto per accogliere il popolo fantastico che, sabato 9 e domenica 10 settembre, in arrivo da tutta Italia, si ritroverà alla sesta edizione di Fiastra Fantasy, per immergersi in uno scenario evocativo, tra laboratori, giochi di ruolo, musica, balli, sfide e divertimento. Un appuntamento che, anno dopo anno, conferma la scelta di promuovere le terre colpite dal sisma del 2016 attraverso un evento ludico-creativo, che affonda le sue radici nelle leggende e tradizioni dei Sibillini.

Una intuizione che ha portato la precedente amministrazione comunale a dar vita alla prima edizione nel 2017 e che l’attuale ha continuato a sostenere con convinzione.
Una valutazione che oggi, alla vigilia dell’evento 2023, il sindaco Sauro Scaficchia rivendica con soddisfazione: “I numeri crescenti ci danno ragione e ci confortano in questa scelta che, fin dai suoi primi passi, ha saputo riportare presenze importanti nei luoghi del terremoto. In un modo nuovo, ma coerente con la nostra storia e con la vocazione di questa terra, sempre attenta alle sue peculiarità”.

Fiastra per due giorni si animerà di appassionati del genere e cosplayers: fate, elfi, negromanti, orchi, guerrieri. Un luogo “fantastico” in cui immergersi. Il turista si ritroverà a vivere nel mondo Keemar, scenario creato dallo scrittore e anima del festival, Gregorio Antonuzzo, e trasposto in realtà, nella suggestiva cornice del Castello Magalotti, dalle pagine dei suoi romanzi fantasy. Un evento significativo dal punto di vista turistico e del coinvolgimento dei residenti.

“In questa iniziativa impegniamo con convinzione risorse ed energie” sottolinea Scaficchia.
“Viviamo soprattutto di turismo ed è molto importante attivare reti virtuose e progetti che valorizzino il nostro territorio. Fiastra Fantasy ne è un ottimo esempio”. Il primo cittadino, invitando tutti a partecipare, ha voluto ringraziare coloro che si sono adoperati e si adopereranno per la buona riuscita della manifestazione, “in particolare Gregorio Antonuzzo, l’associazione RicostruiAMO Fiastra e la presidente Caterina Belli, la coop Alcina con Antonella e Simona, i collaboratori e tutto il personale del Comune e, soprattutto, coloro che, con la loro partecipazione, renderanno Fiastra Fantasy uno spazio unico di divertimento e spensieratezza”.

Per informazioni: https://www.keemar.it/fiastrafantasy/

Letto 285 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo