Vandali alla stazione di servizio, denunciato un quarantasettenne maceratese

Venerdì, 01 Marzo 2024 13:38 | Letto 501 volte   Clicca per ascolare il testo Vandali alla stazione di servizio, denunciato un quarantasettenne maceratese I carabinieri di Penna San Giovanni hanno individuato e denunciato l’autore degli atti vandalici commessi alla fine dello scorso anno ai danni della stazione di servizio gestita dal comune. Si tratta di un quarantasettenne residente a Macerata. Attraverso l’esame delle telecamere di sorveglianza i militari sono risaliti all’uomo che, dovendo rifornire la propria vettura di carburante aveva però erroneamente inserito il denaro nella colonnina dell’autolavaggio. Accortosi dell’errore e avendo ricevuto dall’assistenza risposta che il denaro non poteva essere rimborsato aveva reagito colpendo lapparecchio e fracassando lo sportello in plexiglass trasparente, posto a protezione del vano accettatore. Prima di ripartire imbrattava volutamente la pompa di benzina con il sangue, essendosi probabilmente ferito alla mano destra mentre rompeva i plexiglass degli accettatori di banconote. Dalla targa del veicolo utilizzato, i carabinieri sono risaliti all’identificazione del quarantasettenne che dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e imbrattamento.
I carabinieri di Penna San Giovanni hanno individuato e denunciato l’autore degli atti vandalici commessi alla fine dello scorso anno ai danni della stazione di servizio gestita dal comune.

Si tratta di un quarantasettenne residente a Macerata.

Attraverso l’esame delle telecamere di sorveglianza i militari sono risaliti all’uomo che, dovendo rifornire la propria vettura di carburante aveva però erroneamente inserito il denaro nella colonnina dell’autolavaggio.

Accortosi dell’errore e avendo ricevuto dall’assistenza risposta che il denaro non poteva essere rimborsato aveva reagito colpendo l'apparecchio e fracassando lo sportello in plexiglass trasparente, posto a protezione del vano accettatore. Prima di ripartire imbrattava volutamente la pompa di benzina con il sangue, essendosi probabilmente ferito alla mano destra mentre rompeva i plexiglass degli accettatori di banconote.

Dalla targa del veicolo utilizzato, i carabinieri sono risaliti all’identificazione del quarantasettenne che dovrà rispondere di danneggiamento aggravato e imbrattamento.

Letto 501 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo