San Severino, signora di Esanatoglia in arresto cardiaco salvata al Blu Galley

scritto Martedì, 13 Febbraio 2018

Cardiologo e infermiera praticano massaggio cardiaco e salvano una donna.

Lo scorso mercoledì pomeriggio una donna di Esanatoglia si trovava al centro medico Blu Gallery insieme a sua figlia quando ha avuto un arresto cardiaco ed è stata soccorso e salvata dal cardiologo Gian Luigi Morgagni e dall’infermiera Giulia Pasticci.

La donna stava fissando un appuntamento per il Santo Stefano, che si trova all’interno del centro medico settempedano, quando stando alla segretaria avrebbe iniziato ad avere dei tremori accasciandosi poi a terra.

A raccontare quello che è avvenuto in seguito è la stessa Pasticci: “La segretaria ha telefonato nel nostro ambulatorio informandoci che una signora stava avendo un malore e chiedendoci di intervenire. Morgagni è corso immediatamente all’ingresso - racconta - e quando io l’ho raggiunto stava già praticando il massaggio cardiaco. Io ho preso il defibrillatore e la mascherina dell’ossigeno e insieme le abbiamo strappato i vestiti”.

La pratica di soccorso è proseguita finché la signora non si è finalmente ripresa e nel frattempo era stato allertato il 118.

In realtà - spiega Pasticci - non sappiamo se l’arresto cardiaco fosse dovuto ad un attacco epilettico, dato che la signora è stata vista tremare prima di sentirsi male”. All’arrivo dei sanitari la donna era già cosciente ed è stata portata all’ospedale di Camerino.

  Clicca per ascolare il testo San Severino, signora di Esanatoglia in arresto cardiaco salvata al Blu Galley scritto Martedì, 13 Febbraio 2018 Cardiologo e infermiera praticano massaggio cardiaco e salvano una donna. Lo scorso mercoledì pomeriggio una donna di Esanatoglia si trovava al centro medico Blu Gallery insieme a sua figlia quando ha avuto un arresto cardiaco ed è stata soccorso e salvata dal cardiologo Gian Luigi Morgagni e dall’infermiera Giulia Pasticci. La donna stava fissando un appuntamento per il Santo Stefano, che si trova all’interno del centro medico settempedano, quando stando alla segretaria avrebbe iniziato ad avere dei tremori accasciandosi poi a terra. A raccontare quello che è avvenuto in seguito è la stessa Pasticci: “La segretaria ha telefonato nel nostro ambulatorio informandoci che una signora stava avendo un malore e chiedendoci di intervenire. Morgagni è corso immediatamente all’ingresso - racconta - e quando io l’ho raggiunto stava già praticando il massaggio cardiaco. Io ho preso il defibrillatore e la mascherina dell’ossigeno e insieme le abbiamo strappato i vestiti”. La pratica di soccorso è proseguita finché la signora non si è finalmente ripresa e nel frattempo era stato allertato il 118. “In realtà - spiega Pasticci - non sappiamo se l’arresto cardiaco fosse dovuto ad un attacco epilettico, dato che la signora è stata vista tremare prima di sentirsi male”. All’arrivo dei sanitari la donna era già cosciente ed è stata portata all’ospedale di Camerino.
102 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.632.365 / Fax 0737.616.301

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo