Dimentica 100 gr. di hascisc sul treno a Fabriano. Denunciato 49enne

Mercoledì, 09 Gennaio 2019 16:59 | Letto 1122 volte   Clicca per ascolare il testo Dimentica 100 gr. di hascisc sul treno a Fabriano. Denunciato 49enne Aveva nascosto dell’ hascisc nel borsello ma lo ha dimenticato sul treno. Denunciato un italiano di 49 anni . Il fatto è accaduto il giorno dell’Epifania. L’uomo, si è rivolto alla Polizia Ferroviaria di Fabriano, chiedendo aiuto per recuperare il proprio borsello lasciato sul vagone dal quale era appena sceso provenendo da Roma. Gli agenti hanno contattato il capo treno che, trovato l’oggetto lo ha consegnato agli operatori della Polfer di Ancona. Quest’ultimi, però, nell’eseguire alcuni controlli a titolo precauzionale hanno notato all’interno del borsello un involucro contenente circa un etto di hashish. Presentatosi per ritirare il bagaglio dimenticato, il 49enne non ha potuto negare l’evidenza dei fatti ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. Lo stesso giorno gli agenti della Polizia ferroviaria di Fabriano, notato un uomo all’interno dei locali della biglietteria e verificate le sue generalità, hanno appurato trattarsi di un 33enne nigeriano domiciliato a Macerata sul quale pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Macerata, per fatti riconducibili a reati commessi in materia di stupefacenti. Il giovane è stato arrestato e condotto nella casa circondariale di Montacuto (An) a disposizione dell’Autorità giudiziaria

Aveva nascosto dell’ hascisc nel borsello ma lo ha dimenticato sul treno. Denunciato un italiano di 49 anni . Il fatto è accaduto il giorno dell’Epifania. L’uomo, si è rivolto alla Polizia Ferroviaria di Fabriano, chiedendo aiuto per recuperare il proprio borsello lasciato sul vagone dal quale era appena sceso provenendo da Roma. Gli agenti hanno contattato il capo treno che, trovato l’oggetto lo ha consegnato agli operatori della Polfer di Ancona. Quest’ultimi, però, nell’eseguire alcuni controlli a titolo precauzionale hanno notato all’interno del borsello un involucro contenente circa un etto di hashish. Presentatosi per ritirare il bagaglio dimenticato, il 49enne non ha potuto negare l’evidenza dei fatti ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona. Lo stesso giorno gli agenti della Polizia ferroviaria di Fabriano, notato un uomo all’interno dei locali della biglietteria e verificate le sue generalità, hanno appurato trattarsi di un 33enne nigeriano domiciliato a Macerata sul quale pendeva un ordine di carcerazione, emesso dal Tribunale di Macerata, per fatti riconducibili a reati commessi in materia di stupefacenti. Il giovane è stato arrestato e condotto nella casa circondariale di Montacuto (An) a disposizione dell’Autorità giudiziaria

Letto 1122 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo