Incidente a Canepina, coinvolto il vicario

Sabato, 18 Maggio 2019 18:40 | Letto 1996 volte   Clicca per ascolare il testo Incidente a Canepina, coinvolto il vicario Incidente poco fa intorno alle 17:45 nella frazione di Canepina a Camerino. Ad essere rimasto coinvolto il vicario generale della diocesi don Mariano Blanchi. L’impatto è avvenuto sul rettilineo nei pressi del distrubutore di benzina, tra il 71enne sacerdote e uno jesino di 65 anni. I due erano al volante delle loro auto, una Fiat Panda nera e una Opel Corsa verde. Per cause in corso di accertamento le vetture si sono scontrate e la Panda si è ribaltata. Per lo jesino è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza, per il vicario invece è stato ritenuto sufficiente il trasporto in ambulanza all’ospedale di Macerata. Sul posto, oltre al 118, polizia stradale e vigili del fuoco.    

Incidente poco fa intorno alle 17:45 nella frazione di Canepina a Camerino. Ad essere rimasto coinvolto il vicario generale della diocesi don Mariano Blanchi. L’impatto è avvenuto sul rettilineo nei pressi del distrubutore di benzina, tra il 71enne sacerdote e uno jesino di 65 anni. I due erano al volante delle loro auto, una Fiat Panda nera e una Opel Corsa verde. Per cause in corso di accertamento le vetture si sono scontrate e la Panda si è ribaltata. Per lo jesino è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza, per il vicario invece è stato ritenuto sufficiente il trasporto in ambulanza all’ospedale di Macerata. Sul posto, oltre al 118, polizia stradale e vigili del fuoco.

 

 

Letto 1996 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo