TEATRO DIALETTALE A POLLENZA

Giovedì, 14 Aprile 2016 17:01 | Letto 1111 volte   Clicca per ascolare il testo TEATRO DIALETTALE A POLLENZA Va in scena venerdì 15 aprile al teatro Giuseppe Verdi di Pollenza la commedia dialettale Ogghi a me…domà pure. L’opera, ultimo lavoro del Gruppo Teatro Totò, vede la regia di Aldo Pisani. La vicenda narra di Franco, dipendente presso la ditta del futuro suocero, lavoratore attento, integerrimo e scrupoloso, ma con una grande passione: il calcio! Quando un giorno si troverà a scegliere tra il dovere e la sua passione, senza dubbio sceglierà quest’ultima. Una decisione che finirà per travolgere e sconvolgere la sua vita lavorativa ed affettiva, fino a quando interverrà un imprevisto, un colpo di scena…                                                                                                                   La commedia si sviluppa attorno al tema del contrasto tra l’onestà di pochi (forse di nessuno) e l’avidità di molti (forse di tutti). L’intera vicenda è un susseguirsi di situazioni comiche che regalano allo spettatore una risata dietro l’altra, ma, come si sa, ridere è una cosa seria.                                            I due tempi dello spettacolo vedono impegnati sul palco Marco Scarponi, Nora Crocetti, Paolo Carassai, Paolo Moretti, Aldo Pisani, Antonella Menichelli, Cristiana Principi.

Va in scena venerdì 15 aprile al teatro Giuseppe Verdi di Pollenza la commedia dialettale Ogghi a me…domà pure. L’opera, ultimo lavoro del Gruppo Teatro Totò, vede la regia di Aldo Pisani.

La vicenda narra di Franco, dipendente presso la ditta del futuro suocero, lavoratore attento,

integerrimo e scrupoloso, ma con una grande passione: il calcio! Quando un giorno si

troverà a scegliere tra il dovere e la sua passione, senza dubbio sceglierà quest’ultima.

Una decisione che finirà per travolgere e sconvolgere la sua vita lavorativa ed affettiva,

fino a quando interverrà un imprevisto, un colpo di scena…                                                                                                                  

La commedia si sviluppa attorno al tema del contrasto tra l’onestà di pochi (forse di

nessuno) e l’avidità di molti (forse di tutti). L’intera vicenda è un susseguirsi di situazioni

comiche che regalano allo spettatore una risata dietro l’altra, ma, come si sa, ridere è una

cosa seria.                                           

I due tempi dello spettacolo vedono impegnati sul palco Marco Scarponi, Nora

Crocetti, Paolo Carassai, Paolo Moretti, Aldo Pisani, Antonella Menichelli, Cristiana

Principi.

Letto 1111 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo