Camerino- Nuovi passi verso la realizzazione della Scuola di Musica

Giovedì, 24 Gennaio 2019 14:10 | Letto 1374 volte   Clicca per ascolare il testo Camerino- Nuovi passi verso la realizzazione della Scuola di Musica Un giorno importante quello di ieri per l’associazione Adesso Musica di Camerino, infatti nel pomeriggio nello studio notarile del dott. Cesare Pierdominici, il dott. Giuliano Barboni, in rappresentanza del Comune e Gilberto Spurio presidente dell’associazione camerte hanno firmato l’atto di concessione della terra in diritto di superficie sita in via V. Marchesoni e destinata ad ospitare la nuova sede dell’istituto musicale Biondi. Un ulteriore passo in avanti verso il traguardo finale che l’associazione spera di concretizzare il prima possibile grazie al contributo di amici e associazioni che si sono dimostrati solidali nei confronti dell’associazione e di importanti progetti ancora in corso. L’associazione subito dopo il sisma non si è mai fermata, seppur con tutte le difficoltà ha continuato a svolgere le attività didattiche presso l’I.P.S.I.A di Camerino e trovando situazioni precarie ogni volta diverse per svolgere le prove della banda e dell’orchestra di fiati città di Camerino sempre consapevoli che la musica sia stata di aiuto ai tanti giovani iscritti all’associazione specialmente di primissimi mesi a ridosso dal terremoto e soprattutto convinti che IL SISMA NON FERMERA’ LA MUSICA.Adesso un nuovo sogno e una sfida da vincere è quella di realizzare la nuova sede le cui prime foto del progetto sono state presentate ufficialmente il 26 dicembre scorso nel tradizionale concerto di Natale che l’orchestra di fiati offre alla città con il prezioso contributo e sostegno del Comune di Camerino.

Un giorno importante quello di ieri per l’associazione Adesso Musica di Camerino, infatti nel pomeriggio nello studio notarile del dott. Cesare Pierdominici, il dott. Giuliano Barboni, in rappresentanza del Comune e Gilberto Spurio presidente dell’associazione camerte hanno firmato l’atto di concessione della terra in diritto di superficie sita in via V. Marchesoni e destinata ad ospitare la nuova sede dell’istituto musicale Biondi.
Un ulteriore passo in avanti verso il traguardo finale che l’associazione spera di concretizzare il prima possibile grazie al contributo di amici e associazioni che si sono dimostrati solidali nei confronti dell’associazione e di importanti progetti ancora in corso.

L’associazione subito dopo il sisma non si è mai fermata, seppur con tutte le difficoltà ha continuato a svolgere le attività didattiche presso l’I.P.S.I.A di Camerino e trovando situazioni precarie ogni volta diverse per svolgere le prove della banda e dell’orchestra di fiati città di Camerino sempre consapevoli che la musica sia stata di aiuto ai tanti giovani iscritti all’associazione specialmente di primissimi mesi a ridosso dal terremoto e soprattutto convinti che IL SISMA NON FERMERA’ LA MUSICA.

Adesso un nuovo sogno e una sfida da vincere è quella di realizzare la nuova sede le cui prime foto del progetto sono state presentate ufficialmente il 26 dicembre scorso nel tradizionale concerto di Natale che l’orchestra di fiati offre alla città con il prezioso contributo e sostegno del Comune di Camerino.

Letto 1374 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo