12 dicembre dialettiamoci

Pievefavera si aggiudica il palio della rinascita

Domenica, 04 Agosto 2019 17:16 | Letto 561 volte   Clicca per ascolare il testo Pievefavera si aggiudica il palio della rinascita Un messaggio di speranza ma anche la testimonianza che Caldarola cè e ci sarà ancora per i prossimi secoli.Cosi Tiziana Riccardi ha dato voce alla disputa finale del palio che per questa edizione 2019, dopo 3 anni, è tornato in piazza Vittorio Emanuele.A fare da contorno alla gara, vinta da Pievefavera per il secondo anno consecutivo, gli sbandieratori di Corinaldo, Montecassiano e Fabriano che hanno riportato colore e gioia in un centro ferito, insieme ai tamburini di Caldarola, bambini e giovani che fin da piccoli hanno voluto dimostrare il loro senso di appartenenza alla comunità.Tornando alla disputa del palio tra le cinque frazioni, dopo la gara di tiro con larco di ieri pomeriggio, dove la classifica parziale vedeva Caldarola in testa, oggi il risultato è cambiato facendo tornare in testa la frazione vincitrice dello scorso anno.Una gara molto sentita, con un applauso particolare ad uno dei fondatori presenti tra il pubblico, il maestro Ubaldo Gabrielli.Di seguito la classifica finale:PievefaveraCaldarolaVestignano CroceValcimarraLa castella di Pievefavera fa il.bis-
"Un messaggio di speranza ma anche la testimonianza che Caldarola c'è e ci sarà ancora per i prossimi secoli".
Cosi Tiziana Riccardi ha dato voce alla disputa finale del palio che per questa edizione 2019, dopo 3 anni, è tornato in piazza Vittorio Emanuele.
A fare da contorno alla gara, vinta da Pievefavera per il secondo anno consecutivo, gli sbandieratori di Corinaldo, Montecassiano e Fabriano che hanno riportato colore e gioia in un centro ferito, insieme ai tamburini di Caldarola, bambini e giovani che fin da piccoli hanno voluto dimostrare il loro senso di appartenenza alla comunità.
Tornando alla disputa del palio tra le cinque frazioni, dopo la gara di tiro con l'arco di ieri pomeriggio, dove la classifica parziale vedeva Caldarola in testa, oggi il risultato è cambiato facendo tornare in testa la frazione vincitrice dello scorso anno.
Una gara molto sentita, con un applauso particolare ad uno dei fondatori presenti tra il pubblico, il maestro Ubaldo Gabrielli.

Di seguito la classifica finale:
Pievefavera
Caldarola
Vestignano 
Croce
Valcimarra


La castella di Pievefavera fa il.bis

20190804 193206
-



Letto 561 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo