Roberto Cherubini in corsa per la poltrona da sindaco: ecco le proposte

Sabato, 06 Giugno 2020 11:03 | Letto 390 volte   Clicca per ascolare il testo Roberto Cherubini in corsa per la poltrona da sindaco: ecco le proposte Ruralità, economia solidale e circolare e giovani. Sono questi i punti cardine che sono alla base delle proposte del candidato sindaco di Macerata per il Movimento 5 Stelle, Roberto Cherubini. Secondo lui, le politiche di questi anni sono state dissennate, specie in ambito urbanistico, ma cè ancora la possibilità di invertire la rotta.Viviamo a Macerata non rendendoci conto della bellezza, forse perché siamo abituati ad averla attorno.Noi, che nonostante una dissennata politica urbanistica abbiamo ancora la possibilità di esaltare questi territori, dobbiamo mettere al centro della nostra attività amministrativa la ruralità e tutto ciò che ne consegue in termini di lavoro, turismo, cura del territorio, qualità della vita. Sempre di più in Italia, i giovani decidono di tornare alla terra, invogliati anche dai fondi europei che offrono la possibilità di avviare nuove imprese agricole. E sono tantissime le nuove imprese nate, persino in provincia, che offrono prodotti nuovi o antichi ma con tecniche originali e innovative. Noi - torna a dire Cherubini - dobbiamo dare un impulso importante a queste attività.Lo faremo mettendo a disposizione di giovani imprenditori agricoli i terreni di proprietà del comune in stato di abbandono e lavoreremo affinchè Macerata diventi capofila delle Marche per l’alimentazione di qualità, possibilmente biologica e faremo di tutto affinché i nostri agricoltori escano dal loro stato di semi schiavitù verso le multinazionali ed entrino in un mercato più solidale e che riconosca il giusto prezzo al lavoro. La certezza di poter portare a Macerata una alimentazione più sana arriva dallesperienza di Cherubini nel GAS, il gruppo di acquisto solidale di Macerata, da lui stesso fondato e formato da oltre un centinaio di famiglie. Lavoreremo per sollecitare la formazione di una cooperativa di comunità che unendo soci e produttori possa offrire, in forma di supermercato, prodotti locali di qualità.Lavoreremo nelle prime settimane di governo ad instituire un mercato del sabato dei produttori locali di qualità. Piazza Mazzini sarebbe il luogo ideale. In questo modo, il candidato pentastellato ritiene di ben combinare non solo alimentazione di maggior qualiotà ma anche aiuto agli imprenditori agricoli locali e rispetto per lambiente. Essenziale inoltre, a suo avviso, aiutare i giovani ad investire su produzioni di nicchia e la costituzione di un tavolo permanente con gli agricoltori locali perché la mia esperienza personale mi dice che sono tra le poche persone che ancora oggi ragionano per la comunità. Sono depositari di esperienza e sono la categoria lavorativa più penalizzata da un sistema economico malato. Torniamo ad esaltare la ruralità e tutta la nostra comunità avrà enormi vantaggi.g.g.
Ruralità, economia solidale e circolare e giovani. Sono questi i punti cardine che sono alla base delle proposte del candidato sindaco di Macerata per il Movimento 5 Stelle, Roberto Cherubini. Secondo lui, le politiche di questi anni sono state dissennate, specie in ambito urbanistico, ma c'è ancora la possibilità di invertire la rotta.
"
Viviamo a Macerata non rendendoci conto della bellezza, forse perché siamo abituati ad averla attorno.
Noi, che nonostante una dissennata politica urbanistica abbiamo ancora la possibilità di esaltare questi territori, dobbiamo mettere al centro della nostra attività amministrativa la ruralità e tutto ciò che ne consegue in termini di lavoro, turismo, cura del territorio, qualità della vita". Sempre di più in Italia, i giovani decidono di tornare alla terra, invogliati anche dai fondi europei che offrono la possibilità di avviare nuove imprese agricole. E sono tantissime le nuove imprese nate, persino in provincia, che offrono prodotti nuovi o antichi ma con tecniche originali e innovative. "Noi - torna a dire Cherubini - dobbiamo dare un impulso importante a queste attività.Lo faremo mettendo a disposizione di giovani imprenditori agricoli i terreni di proprietà del comune in stato di abbandono e lavoreremo affinchè Macerata diventi capofila delle Marche per l’alimentazione di qualità, possibilmente biologica e faremo di tutto affinché i nostri agricoltori escano dal loro stato di semi schiavitù verso le multinazionali ed entrino in un mercato più solidale e che riconosca il giusto prezzo al lavoro". La certezza di poter portare a Macerata una alimentazione più sana arriva dall'esperienza di Cherubini nel GAS, il gruppo di acquisto solidale di Macerata, da lui stesso fondato e formato da oltre un centinaio di famiglie. "Lavoreremo per sollecitare la formazione di una cooperativa di comunità che unendo soci e produttori possa offrire, in forma di supermercato, prodotti locali di qualità.
Lavoreremo nelle prime settimane di governo ad instituire un mercato del sabato dei produttori locali di qualità. Piazza Mazzini sarebbe il luogo ideale". In questo modo, il candidato pentastellato ritiene di ben combinare non solo alimentazione di maggior qualiotà ma anche aiuto agli imprenditori agricoli locali e rispetto per l'ambiente. Essenziale inoltre, a suo avviso, aiutare i giovani ad investire su produzioni di nicchia e la costituzione di un tavolo permanente con gli agricoltori locali "perché la mia esperienza personale mi dice che sono tra le poche persone che ancora oggi ragionano per la comunità. Sono depositari di esperienza e sono la categoria lavorativa più penalizzata da un sistema economico malato. Torniamo ad esaltare la ruralità e tutta la nostra comunità avrà enormi vantaggi".
g.g.


Letto 390 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo