Scuola: 88% del personale è vaccinato. Alunni, il 47% non ha il vaccino

Venerdì, 20 Agosto 2021 18:20 | Letto 201 volte   Clicca per ascolare il testo Scuola: 88% del personale è vaccinato. Alunni, il 47% non ha il vaccino Ultimi giorni di vacanza e poi si ritorna a scuola. Come sarà il nuovo anno scolastico e come i vertici regionali intendono gestire la problematica del virus?A queste domande prova a rispondere lUfficio Scolastico regionale. Lo stato delle vaccinazioni e le principali problematiche riguardanti l’avvio in sicurezza, sono stati al centro dei lavori del Tavolo permanente convocato dall’USR Marche. I dati relativi allo stato delle vaccinazioni del personale scolastico e degli studenti, le più recenti normative, le problematiche sulla gestione del personale “no vax” e il quadro sinottico dei flussi per l’organizzazione dei trasporti sono stati i temi trattati e a cui hanno preso parte anche i rappresentanti di Regione, UPI e ANCI, Servizio Sanità della Regione, ASUR, Protezione civile e organizzazioni sindacali della scuola. Se da una parte conforta il dato delle vaccinazioni del personale scolastico (quasi l’88% di immunizzati al 16 agosto scorso) preoccupa quello delle somministrazioni ai ragazzi, con il 47% della popolazione scolastica che non ha ancora ricevuto, alla stessa data, neppure la prima dose. Per questo si è convenuto di inviare alle scuole una circolare dell’USR per informare le famiglie dell’opportunità offerta ai giovani 12-18enni di poter accedere ai centri vaccinali senza prenotazione. Presentato anche il quadro sinottico dei flussi per e dalle scuole dei ragazzi, su cui stanno già lavorando i tavoli prefettizi per organizzare in modo quanto più possibile ottimale il servizio del trasporto pubblico locale Si è quindi accennato alle nuove misure di sostegno contenute nel decreto legge 73 del 25 maggio scorso, che prevede tra l’altro risorse per assumere ulteriore personale scolastico a tempo determinato e reperire eventuali spazi extrascolastici ritenuti necessari da parte degli enti locali e fondi destinati alle scuole da utilizzare ad ampio raggio, dall’acquisto di dispositivi di protezione a piccoli interventi di edilizia scolastica. Preoccupazione da parte dei rappresentanti dei dirigenti scolastici è stata espressa in particolare per gli aspetti organizzativi conseguenti alle disposizioni circa l’obbligo da parte del personale di possedere e presentare il green pass o l’attestazione di un tampone effettuato non più di 48 ore precedenti l’accesso ai locali delle scuole previste dal decreto legge 111 del 6 agosto scorso. Un cenno è stato infine dedicato anche al piano scuola 2020/21 del Ministero dell’Istruzione e al protocollo d’intesa per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico sottoscritto dal ministro Bianchi e dalle organizzazioni sindacali del comparto, che saranno oggetto di approfondimento in conferenze di servizio convocate dall’USR con i dirigenti di tutte le scuole delle Marche e in una prossima riunione del tavolo stesso, da tenersi prima del 14 settembre prossimo.M.S.
Ultimi giorni di vacanza e poi si ritorna a scuola.
Come sarà il nuovo anno scolastico e come i vertici regionali intendono gestire la problematica del virus?
A queste domande prova a rispondere l'Ufficio Scolastico regionale. Lo stato delle vaccinazioni e le principali problematiche riguardanti l’avvio in sicurezza, sono stati al centro dei lavori del Tavolo permanente convocato dall’USR Marche.

I dati relativi allo stato delle vaccinazioni del personale scolastico e degli studenti, le più recenti normative, le problematiche sulla gestione del personale “no vax” e il quadro sinottico dei flussi per l’organizzazione dei trasporti sono stati i temi trattati e a cui hanno preso parte anche i rappresentanti di Regione, UPI e ANCI, Servizio Sanità della Regione, ASUR, Protezione civile e organizzazioni sindacali della scuola.

Se da una parte conforta il dato delle vaccinazioni del personale scolastico (quasi l’88% di immunizzati al 16 agosto scorso) preoccupa quello delle somministrazioni ai ragazzi, con il 47% della popolazione scolastica che non ha ancora ricevuto, alla stessa data, neppure la prima dose.
Per questo si è convenuto di inviare alle scuole una circolare dell’USR per informare le famiglie dell’opportunità offerta ai giovani 12-18enni di poter accedere ai centri vaccinali senza prenotazione.

Presentato anche il quadro sinottico dei flussi per e dalle scuole dei ragazzi, su cui stanno già lavorando i tavoli prefettizi per organizzare in modo quanto più possibile ottimale il servizio del trasporto pubblico locale

Si è quindi accennato alle nuove misure di sostegno contenute nel decreto legge 73 del 25 maggio scorso, che prevede tra l’altro risorse per assumere ulteriore personale scolastico a tempo determinato e reperire eventuali spazi extrascolastici ritenuti necessari da parte degli enti locali e fondi destinati alle scuole da utilizzare ad ampio raggio, dall’acquisto di dispositivi di protezione a piccoli interventi di edilizia scolastica.

Preoccupazione da parte dei rappresentanti dei dirigenti scolastici è stata espressa in particolare per gli aspetti organizzativi conseguenti alle disposizioni circa l’obbligo da parte del personale di possedere e presentare il green pass o l’attestazione di un tampone effettuato non più di 48 ore precedenti l’accesso ai locali delle scuole previste dal decreto legge 111 del 6 agosto scorso.

Un cenno è stato infine dedicato anche al piano scuola 2020/21 del Ministero dell’Istruzione e al protocollo d’intesa per l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico sottoscritto dal ministro Bianchi e dalle organizzazioni sindacali del comparto, che saranno oggetto di approfondimento in conferenze di servizio convocate dall’USR con i dirigenti di tutte le scuole delle Marche e in una prossima riunione del tavolo stesso, da tenersi prima del 14 settembre prossimo.

M.S.

Letto 201 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo