Coronavirus, salgono a tre i contagi nelle Marche

Mercoledì, 26 Febbraio 2020 19:17 | Letto 3461 volte   Clicca per ascolare il testo Coronavirus, salgono a tre i contagi nelle Marche Il Coronavirus è arrivato nelle Marche. Oltre al 30enne di Vallefoglia, nel Pesarese, tornato nelle Marche dalla Lombardia dove lavora, se ne aggiungono altri due.A renderlo noto è il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, con un video messaggio sulla sua pagina Facebook: Abbiamo terminato la riunione della cabina di regia - ha detto - , un incontro utile per rendere più chiara lordinanza. Cè stata una buona partecipazione da parte delle Prefetture e dei Comuni. Il bollettino dei contagiati - ha aggiunto - sale a tre. Verrà fatta domani la seconda verifica che dovrà confermare che i due tamponi risultati positivi oggi siano confermati come contagiati da Coronavirus.Salgono quindi a tre i casi positivi, tutti nella provincia di Pesaro e Urbino. Abbiamo preso limpegno di informarvi puntualmente perché riteniamo che conoscere le cose come stanno sia sempre la cosa migliore - ha detto il presidente Luca Ceriscioli - ed è meglio poter valutare notizie vere, anche se non positive, piuttosto che angosciarsi con le fake news. Intanto proseguono le chiamate al Numero Verde che la Regione Marche ha riservato all’emergenza: “Sono state 1099 le telefonate arrivate ieri al Numero Verde Coronavirus 800936677 della Regione Marche - ha scritto Ceriscioli nella sua pagina Facebook - .  Complessivamente 65 medici si alterneranno al telefono. Sono operativi due turni giornalieri di sei ore, dalle 8 alle 20, con 5 postazioni per ogni turno”. GS
Il Coronavirus è arrivato nelle Marche. Oltre al 30enne di Vallefoglia, nel Pesarese, tornato nelle Marche dalla Lombardia dove lavora, se ne aggiungono altri due.
A renderlo noto è il presidente della Regione, Luca Ceriscioli, con un video messaggio sulla sua pagina Facebook: "Abbiamo terminato la riunione della cabina di regia - ha detto - , un incontro utile per rendere più chiara l'ordinanza. C'è stata una buona partecipazione da parte delle Prefetture e dei Comuni. Il bollettino dei contagiati - ha aggiunto - sale a tre. Verrà fatta domani la seconda verifica che dovrà confermare che i due tamponi risultati positivi oggi siano confermati come contagiati da Coronavirus".
Salgono quindi a tre i casi positivi, tutti nella provincia di Pesaro e Urbino. "Abbiamo preso l'impegno di informarvi puntualmente perché riteniamo che conoscere le cose come stanno sia sempre la cosa migliore - ha detto il presidente Luca Ceriscioli - ed è meglio poter valutare notizie vere, anche se non positive, piuttosto che angosciarsi con le fake news".

Intanto proseguono le chiamate al Numero Verde che la Regione Marche ha riservato all’emergenza: “Sono state 1099 le telefonate arrivate ieri al Numero Verde Coronavirus 800936677 della Regione Marche - ha scritto Ceriscioli nella sua pagina Facebook - . 

Complessivamente 65 medici si alterneranno al telefono. Sono operativi due turni giornalieri di sei ore, dalle 8 alle 20, con 5 postazioni per ogni turno”.


GS


Letto 3461 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo