Treia, il dono di Alessio Spurio alla casa di riposo

Venerdì, 10 Aprile 2020 12:02 | Letto 1023 volte   Clicca per ascolare il testo Treia, il dono di Alessio Spurio alla casa di riposo E una delle migliori strutture della zona, ho voluto ringraziarli così.Sono queste le parole di Alessio Spurio, corrispondente di Tribuna Stadio, che ha consegnato una sua personale donazione in favore della casa di riposo di Treia.Vorrei fare un ringraziamento speciale - ha scritto in una lettera consegnata alla struttura - , in questo momento così drammatico che stiamo vivendo.Io ho avuto il piacere di conoscere questa realtà dove è stata accudita mia zia per nove anni, fino a che non è venuta a mancare un anno fa all’età di 101 anni.Il modo in cui il personale accoglie e si occupa degli ospiti è davvero impagabile. E per questo che ringrazio il responsabile Orazio Coppe e tutti gli operatori con cura, amore e sensibilità, si prendono cura dei nostri cari, come fossero loro familiari. Così come ringrazio il Comune per limpegno.Un pensiero - conclude - a tutti i pazienti che sono ancora nella struttura, con cui ho condiviso tante feste organizzate. La bella notizia è che i tamponi effettuati nella casa di riposo sono tutti negativi. La speranza è che tutto questo finisca presto.GS
"E' una delle migliori strutture della zona, ho voluto ringraziarli così".
Sono queste le parole di Alessio Spurio, corrispondente di Tribuna Stadio, che ha consegnato una sua personale donazione in favore della casa di riposo di Treia.
"Vorrei fare un ringraziamento speciale - ha scritto in una lettera consegnata alla struttura - , in questo momento così drammatico che stiamo vivendo.
Io ho avuto il piacere di conoscere questa realtà dove è stata accudita mia zia per nove anni, fino a che non è venuta a mancare un anno fa all’età di 101 anni.
Il modo in cui il personale accoglie e si occupa degli ospiti è davvero impagabile. E' per questo che ringrazio il responsabile Orazio Coppe e tutti gli operatori con cura, amore e sensibilità, si prendono cura dei nostri cari, come fossero loro familiari. Così come ringrazio il Comune per l'impegno.
Un pensiero - conclude - a tutti i pazienti che sono ancora nella struttura, con cui ho condiviso tante feste organizzate.
La bella notizia è che i tamponi effettuati nella casa di riposo sono tutti negativi. La speranza è che tutto questo finisca presto".

GS

Letto 1023 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo