Guidano ubriachi e creano incidenti, 4 denunce

Martedì, 04 Agosto 2020 12:54 | Letto 549 volte   Clicca per ascolare il testo Guidano ubriachi e creano incidenti, 4 denunce Poker di denunce per guida in stato di ebbrezza elevate dai carabinieri della Compagnia di Fabriano a carico di altrettante persone, tre delle quali coinvolte anche in incidenti stradali, un aspetto molto preoccupante per la pubblica incolumità.Un 44enne residente a Fabriano, a bordo dell’Opel di proprietà, si è scontrato con un altro veicolo nella zona di Argignano. Entrambi i conducenti sono stati portati all’ospedale Profili, riportando ferite giudicate guaribili in pochi giorni. I carabinieri hanno effettuato l’alcoltest ed è merso che il 44enne si trovava alla guida con un tasso alcolemico pari a 0,9, quasi il doppio del consentito fissato a 0,5.Altra denuncia comminata a un giovane 25enne che lavora a Fabriano e che con la sua Peugeot si è scontrato con un albero. Trasportato al Pronto soccorso, il 25enne ha riportato ferite giudicabili guarite in 5 giorni di prognosi. Il giovane si è rifiutato di sottoporsi agli esami per accertare la presenza di alcol e droga e per questo i carabinieri lo hanno denunciato.Denunciato per guida in stato di ebbrezza un 56enne di Fabriano, a bordo di una Fiat Panda, che ha avuto un incidente di lieve entità lungo la Ss 76 nel territorio del comune di Fabriano. I due conducenti non hanno riportato gravi ferite. Ma dall’esame dell’etilometro è emerso che il 56enne aveva nel sangue un tasso alcolemico pari a 1.65, oltre tre volte il consentito. Oltre alla denuncia, i carabinieri hanno provveduto anche al ritiro della patente.Infine un altro 54enne sempre di Fabriano è stato fermato e controllato in viale Stelluti Scala. L’uomo, a bordo di una Seat a lui non intestata, aveva una concentrazione di alcol nel sangue pari a 2,2, quattro volte superiore al consentito. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, gli è stata ritirata la patente di guida.gs
Poker di denunce per guida in stato di ebbrezza elevate dai carabinieri della Compagnia di Fabriano a carico di altrettante persone, tre delle quali coinvolte anche in incidenti stradali, un aspetto molto preoccupante per la pubblica incolumità.

Un 44enne residente a Fabriano, a bordo dell’Opel di proprietà, si è scontrato con un altro veicolo nella zona di Argignano. Entrambi i conducenti sono stati portati all’ospedale Profili, riportando ferite giudicate guaribili in pochi giorni. I carabinieri hanno effettuato l’alcoltest ed è merso che il 44enne si trovava alla guida con un tasso alcolemico pari a 0,9, quasi il doppio del consentito fissato a 0,5.

Altra denuncia comminata a un giovane 25enne che lavora a Fabriano e che con la sua Peugeot si è scontrato con un albero. Trasportato al Pronto soccorso, il 25enne ha riportato ferite giudicabili guarite in 5 giorni di prognosi. Il giovane si è rifiutato di sottoporsi agli esami per accertare la presenza di alcol e droga e per questo i carabinieri lo hanno denunciato.

Denunciato per guida in stato di ebbrezza un 56enne di Fabriano, a bordo di una Fiat Panda, che ha avuto un incidente di lieve entità lungo la Ss 76 nel territorio del comune di Fabriano. I due conducenti non hanno riportato gravi ferite. Ma dall’esame dell’etilometro è emerso che il 56enne aveva nel sangue un tasso alcolemico pari a 1.65, oltre tre volte il consentito. Oltre alla denuncia, i carabinieri hanno provveduto anche al ritiro della patente.

Infine un altro 54enne sempre di Fabriano è stato fermato e controllato in viale Stelluti Scala. L’uomo, a bordo di una Seat a lui non intestata, aveva una concentrazione di alcol nel sangue pari a 2,2, quattro volte superiore al consentito. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, gli è stata ritirata la patente di guida.

gs

Letto 549 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax 0737.633180
Cellulare: 335.5367709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione dal 1921
Piazza Cavour, 8
62032 Camerino (MC)

Tel - Fax: 0737.633180
Cell: 335.5367709

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo