Monsignor Russo si dimette. Ruolo di vescovo di Fabriano e di Segretario generale della Cei inconciliabili

scritto Domenica, 28 Aprile 2019

Ricoprirà il ruolo di amministratore apostolico finché Papa Francesco non nominerà un successore: monsignor Stefano Russo si dimette da arcivescovo di Fabriano - Matelica. Una decisione sofferta ma necessaria dopo la sua nomina, avvenuta il 28 settembre, a Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana. L’intensità di questi mesi ha rivelato l’impossibilità di continuare a portare avanti entrambe le responsabilità, per cui Monsignor Russo si è trovato costretto a rinunciare a esercitare il suo episcopato come Pastore della Chiesa di Fabiano-Matelica.

“La rinuncia che ho presentato al Papa è stata sofferta – confida Monsignor Russo -: in questa Diocesi ho sperimentato la ricchezza di essere pastore fra la gente, per cui l’esperienza vissuta in questa comunità la custodisco nel cuore come dono prezioso, che non smetterà di accompagnarmi. Vivo anche questo momento nel segno dell’obbedienza alla volontà del Signore con l’unico interesse di servire la Chiesa nei modi e nelle forme che oggi mi sono richieste”.

Fino all’elezione del successore, Russo manterrà i diritti del Vescovo diocesano.

  Clicca per ascolare il testo Monsignor Russo si dimette. Ruolo di vescovo di Fabriano e di Segretario generale della Cei inconciliabili scritto Domenica, 28 Aprile 2019 Ricoprirà il ruolo di amministratore apostolico finché Papa Francesco non nominerà un successore: monsignor Stefano Russo si dimette da arcivescovo di Fabriano - Matelica. Una decisione sofferta ma necessaria dopo la sua nomina, avvenuta il 28 settembre, a Segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana. L’intensità di questi mesi ha rivelato l’impossibilità di continuare a portare avanti entrambe le responsabilità, per cui Monsignor Russo si è trovato costretto a rinunciare a esercitare il suo episcopato come Pastore della Chiesa di Fabiano-Matelica. “La rinuncia che ho presentato al Papa è stata sofferta – confida Monsignor Russo -: in questa Diocesi ho sperimentato la ricchezza di essere pastore fra la gente, per cui l’esperienza vissuta in questa comunità la custodisco nel cuore come dono prezioso, che non smetterà di accompagnarmi. Vivo anche questo momento nel segno dell’obbedienza alla volontà del Signore con l’unico interesse di servire la Chiesa nei modi e nelle forme che oggi mi sono richieste”. Fino all’elezione del successore, Russo manterrà i diritti del Vescovo diocesano.

250 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo