Palestra Lucatelli, domani il taglio del nastro

scritto Mercoledì, 19 Giugno 2019
Sarà inaugurata domani alle 18.30 la nuova palestra dell’istituto Lucatelli di Tolentino, realizzata anche grazie all’impegno dell’azienda cittadina Arena e a donazioni arrivate dopo il sisma del 2016.

Dopo il taglio del nastro e l’intervento delle autorità, alle 19 ci sarà l’esibizione di tiro con l’arco degli alunni della scuola Lucatelli.

Una nuova struttura che sarà al servizio, non solo degli studenti del plesso scolastico, ma anche delle associazioni sportive della città.

All’inaugurazione saranno presenti il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, la dirigente scolastica, Mara Amico, il co-amministratore delegato del Gruppo Arena, Giuseppe Musciacchio e l’assessore regionale Angelo Sciapichetti.

“Un bel traguardo – commenta il primo cittadino – come tanti altri che abbiamo raggiunto negli ultimi sette anni di amministrazione”. 



La realizzazione della nuova struttura è stata avviata all’indomani del sisma del 2016. L’istituto Lucatelli frequentato da circa 900 studenti, è stato in parte danneggiato e a seguito dei lavori di sistemazione, il sindaco e l’amministrazione comunale hanno chiesto di poter costruire una nuova struttura a servizio sia della scuola che del mondo associazionistico sportivo locale e grazie all’intervento congiunto del Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale e del Miur, è stato possibile reperire i fondi necessari, sopperendo alla mancanza di altre strutture inutilizzabili a seguito dei danni derivanti dal terremoto.



La nuova palestra è formata da due corpi distinti. Il primo consente l’accesso e ospita gli spogliatoi per le squadre, per gli arbitri, l’infermeria e il locale di servizio, oltre ai bagni. Il secondo locale, alto 7 metri è interamente dedicato alla palestra e al campo di gioco per la pallavolo. E’ stata inserita anche una tribunetta per il pubblico. La struttura è stata realizzata in acciaio e nel pieno rispetto di tutte le ultime normative antisismiche.



“E’ questa – dice il Comune - la prima opera importante che si realizza a seguito del sisma del 2016 e che si deve alla stretta sinergia tra il Capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, MIUR e Sindaco di Tolentino e grazie ai finanziamenti messi a disposizione da arena Italia



L'intervento di realizzazione della nuova palestra scuola Lucatelli è costato circa 720 mila euro di cui 580 mila messe a disposizione dal Miur, 75 mila da arena a ulteriori 65 mila derivanti da diverse donazioni effettuate a seguito del sisma”.



GS















  Clicca per ascolare il testo Palestra Lucatelli, domani il taglio del nastro scritto Mercoledì, 19 Giugno 2019 Sarà inaugurata domani alle 18.30 la nuova palestra dell’istituto Lucatelli di Tolentino, realizzata anche grazie all’impegno dell’azienda cittadina Arena e a donazioni arrivate dopo il sisma del 2016.Dopo il taglio del nastro e l’intervento delle autorità, alle 19 ci sarà l’esibizione di tiro con l’arco degli alunni della scuola Lucatelli.Una nuova struttura che sarà al servizio, non solo degli studenti del plesso scolastico, ma anche delle associazioni sportive della città.All’inaugurazione saranno presenti il sindaco di Tolentino, Giuseppe Pezzanesi, la dirigente scolastica, Mara Amico, il co-amministratore delegato del Gruppo Arena, Giuseppe Musciacchio e l’assessore regionale Angelo Sciapichetti.“Un bel traguardo – commenta il primo cittadino – come tanti altri che abbiamo raggiunto negli ultimi sette anni di amministrazione”. La realizzazione della nuova struttura è stata avviata all’indomani del sisma del 2016. L’istituto Lucatelli frequentato da circa 900 studenti, è stato in parte danneggiato e a seguito dei lavori di sistemazione, il sindaco e l’amministrazione comunale hanno chiesto di poter costruire una nuova struttura a servizio sia della scuola che del mondo associazionistico sportivo locale e grazie all’intervento congiunto del Capo Dipartimento della Protezione Civile nazionale e del Miur, è stato possibile reperire i fondi necessari, sopperendo alla mancanza di altre strutture inutilizzabili a seguito dei danni derivanti dal terremoto.La nuova palestra è formata da due corpi distinti. Il primo consente l’accesso e ospita gli spogliatoi per le squadre, per gli arbitri, l’infermeria e il locale di servizio, oltre ai bagni. Il secondo locale, alto 7 metri è interamente dedicato alla palestra e al campo di gioco per la pallavolo. E’ stata inserita anche una tribunetta per il pubblico. La struttura è stata realizzata in acciaio e nel pieno rispetto di tutte le ultime normative antisismiche.“E’ questa – dice il Comune - la prima opera importante che si realizza a seguito del sisma del 2016 e che si deve alla stretta sinergia tra il Capo del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, MIUR e Sindaco di Tolentino e grazie ai finanziamenti messi a disposizione da arena ItaliaLintervento di realizzazione della nuova palestra scuola Lucatelli è costato circa 720 mila euro di cui 580 mila messe a disposizione dal Miur, 75 mila da arena a ulteriori 65 mila derivanti da diverse donazioni effettuate a seguito del sisma”.GS

162 volte

Radioc1inblu

Radio FM e Internet
P.za Cavour, 8
62032 Camerino (Macerata)

Tel. 0737.633.180 / 335.536.7709

radioc1inblu@gmail.com

L'Appennino Camerte

Settimanale d'informazione
Piazza Cavour, 12
62032 Camerino (MC)

Tel. 0737.633180 / Cell: 335.5367709

Fax 0737.633180

appenninocamerte@gmail.com

Scopri come abbonarti

Questo sito utilizza i cookie

Puoi accettare e proseguire la navigazione o per maggiori informazioni Per saperne di piu'

Approvo
Clicca per ascolare il testo